in

Nuova Alfa Romeo Duetto: ecco le ultime novità e ipotesi sul design

La vettura che potrebbe tornare tra qualche anno dovrebbe essere dotata di trazione posteriore

Nuova Alfa Duetto

Alfa Romeo sta progettando di arricchire in futuro la sua gamma con una nuova vettura sportiva Spider, ponendo fine a un interregno decennale senza che le roadster tradizionali della gamma fossero presenti. A quanto pare l’auto in questione sarà la nuova Alfa Romeo Duetto che tornerà come una decappottabile elettrica al 100 per cento, come anticipato nei mesi scorsi in varie interviste dal CEO di Alfa Romeo, il francese Jean-Philippe Imparato.

Ecco quale potrebbe essere l’aspetto della nuova Alfa Romeo Duetto

Il gruppo Stellantis avrebbe già “bloccato e finanziato” un nuovo programma di modelli, nel tentativo di rilanciare Alfa Romeo con una serie di modelli premium che dovrebbero avere le carte in regola per fare concorrenza diretta ai modelli di rivali blasonati come Audi, Bmw e Mercedes. Il team di progettazione è impegnato in sei progetti e gli ingegneri si stanno sforzando di incorporare quelle che sono le principali caratteristiche delle auto di Alfa Romeo nelle piattaforme del gruppo.

Un clou della nuova gamma sarà senza dubbio la nuova Alfa Romeo Duetto, progettata per sfidare la futura Porsche 718 elettrica. Sono passati più di un decennio da quando l’ultima Alfa Romeo Spider con tettuccio aperto ha cessato di essere prodotta.

Nuova Alfa Romeo Spider 1
Nuova Alfa Romeo Duetto: ecco quale potrebbe essere il suo aspetto quando finalmente l’auto sportiva tornerà a far parte della gamma del Biscione come promesso dal CEO Imparato

La nuova Alfa Romeo Duetto dovrebbe nascere sulla piattaforma STLA Medium che sarà lanciata nel corso del prossimo anno. L’auto quasi sicuramente arriverà sul mercato solo ed esclusivamente in versione completamente elettrica.

Si parla di una potenza intorno ai 500 cavalli. Inoltre Imparato avrebbe dichiarato di voler portare questa vettura sul mercato in versione con trazione posteriore per rispettare la tradizione dato che il vecchio modello aveva nella trazione posteriore una delle sue caratteristiche principali.

Il capo del design della casa automobilistica del Biscione, Alejandro Mesonero-Romanos ha promesso che questa auto sarà audace nello stile non sarà un’auto retrò per nostalgici ma una reinterpretazione del grande classico di Alfa Romeo che sarà sempre più proiettato nel futuro con i suoi nuovi modelli in arrivo nel corso dei prossimi anni.

Data l’efficienza in termini di spazio delle piattaforme elettriche, è probabile che la nuova Spider abbia spazio per almeno due sedili posteriori occasionali. Ma il capo del design Mesonero-Romanos insisterà su proporzioni che rendano l’auto esteticamente gradevole.

 Il passo sarà allungato, gli sbalzi ridotti all’indietro e le ruote grandi, ma con un design aerodinamico per ridurre la resistenza. Inoltre ci aspettiamo uno spoiler posteriore e un diffusore pronunciati per un’aerodinamica perfetta. 

Qui vi mostriamo un render pubblicato da Car Magazine e realizzato dal famoso designer Avarvarii che ha provato ad immaginare l’aspetto esteriore della Nuova Alfa Romeo Duetto. Vedremo dunque quali altre novità arriveranno a proposito di questa vettura di Alfa Romeo nei prossimi mesi.

Ti potrebbe interessare: Nuova Alfa Romeo Giulietta: le ultime ipotesi sul suo debutto che al momento però non è ancora certo