in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (12-18 marzo)

Torna la nostra rubrica settimanale con le migliori news degli ultimi giorni pubblicate su ClubAlfa.it

Alfa Romeo Giulia Tech Edition

Torna anche questa domenica il nostro immancabile appuntamento con le migliori news della settimana appena trascorsa pubblicate da ClubAlfa.it. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 12 ad oggi domenica 18 marzo, abbiamo registrato un gran numero di notizie legate al mondo Alfa Romeo e, più in generale, al gruppo FCA ed ai suoi brand. 

Tra le principali news della settimana segnaliamo l’arrivo dei dati di vendita ufficiali per il mercato europeo, che portano ottime notizie per Alfa Romeo ma confermano un calo generale per il gruppo guidato da Sergio Marchionne nel nostro continente. Da notare anche il debutto in concessionaria della Giulia Tech Edition, una particolare serie speciale a tiratura limitata della berlina che, ad un prezzo davvero interessante, propone una dotazione di serie molto ricca. 

Da notare, inoltre, l’arrivo di nuove indiscrezioni sulla possibile erede dell’Alfa Romeo MiTo, confermata in modo parziale da Marchionne allo scorso Salone di Ginevra, e nuovi dettagli sul mini SUV di Jeep e sulla nuova Fiat Panda, due progetti che, a sorpresa, potrebbero essere più legati del previsto. In ogni caso, si è trattato di una settimana davvero densa di notizie. 

Come sempre, continuando a leggere l’articolo trovate il riepilogo di quanto accaduto in questi ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette giorni.

Vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate, infatti, ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram. Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Play Edicola, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. 

Buona lettura!

Alfa Romeo 

La settimana di casa Alfa Romeo si apre con l’apertura degli ordini per la nuova Alfa Romeo Giulia Tech Edition, la nuova serie speciale in edizione limitata basata sull’allestimento “base” Giulia ma caratterizzata da una dotazione di serie arricchita con elementi disponibili, solitamente, negli allestimenti più costosi come la Veloce. Disponibile sul mercato italiano da 32.500 Euro, la Giulia Tech Edition è protagonista anche del primo Porte Aperte in questo week end. 

In questa settimana si è parlato molto del futuro del marchio Alfa Romeo. Tra i modelli inediti in arrivo, a sorpresa, potrebbe esserci anche una nuova generazione dell’Alfa Romeo MiTo che potrebbe essere realizzata sotto forma di crossover compatto con sede di produzione fissata a Melfi, il sito di FCA dove già vengono realizzati altri due crossover compatti del gruppo, la 500X e la Renegade. 

Alfa Romeo MiTo Urban

A conti fatti, il prossimo 1 giugno, giorno scelto da FCA per l’annuncio del nuovo piano industriale, Alfa Romeo potrebbe contare su almeno 4 modelli inediti, destinati a diventare parte integrante della gamma del marchio nel corso dei prossimi anni. Date un’occhiata al nostro articolo per tutti i dettagli sulle novità in arrivo per Alfa Romeo. Per il futuro, il marchio italiano punterà a conquistare il mercato premium grazie ad una gamma SUV ricca di modelli andando così a soddisfare, al massimo, i gusti e le esigenze della clientela. 

Passiamo ora al capitolo sui dati di vendita di Alfa Romeo. La settimana si è aperta con l’arrivo dei dati di vendita dei singoli modelli di Alfa Romeo in Europa nel corso del mese di gennaio. Questi dati mostrano l’ottima performance dello Stelvio a cui si accompagna un calo di Giulia, Giulietta e MiTo. A distanza di pochi giorni, invece, arrivano i dati di vendita del brand a febbraio che confermano una crescita del +17% rispetto allo scorso anno. 

Le vendite di Alfa Romeo rischiano, seriamente, di essere influenzate in modo negativo dalla guerra economica tra l’Europa e il Presidente americano Trump. La possibile applicazione di dazi sulle vetture che Alfa Romeo produce in Europa e vende negli USA potrebbe comportare un brusco rallentamento del processo di crescita del brand con importanti rischi anche sui livelli occupazionali in Italia. 

Chiudiamo il capitolo Alfa Romeo con la Formula 1. A due settimane di distanza dall’avvio del campionato 2018, che inizierà con il GP di Melbourne in Australia, il team principal di Alfa Romeo Sauber Frederic Vasseur ha rilasciato alcune dichiarazioni sul futuro del team sottolineano come ci vorrà tempo per ottenere risultati. 

Fiat

Come confermato da Marchionne nel corso del Salone dell’auto di Ginevra, per il futuro il marchio Fiat diventerà sempre meno importante per FCA in Europa. Il numero uno del gruppo ha confermato che Fiat resterà in Europa con la Panda e la 500 (e le sue varianti), modelli che possono contare su volumi di vendita davvero importanti. Per ora, quindi, sarebbe a rischio il futuro della Fiat Tipo con una nuova generazione che potrebbe non entrare in produzione. 

Da notare, inoltre, che le dichiarazioni di Marchionne in merito al ridimensionamento di Fiat sul mercato europeo fanno temere per il brand torinese un futuro molto simile al brand Lancia. Ecco i timori dei fans per il futuro di Fiat nel corso dei prossimi anni in Europa.

Fiat Panda (1)

Nel frattempo, Fiat avrebbe già iniziato i lavori di sviluppo per la nuova generazione della Fiat Panda, che sarà prodotta in Polonia e non più a Pomigliano d’Arco. La nuova Panda potrebbe debuttare ufficialmente nel corso del 2019, anno in cui dovrebbe terminare la produzione italiana del modello attuale. 

Da notare, inoltre, che per combattere la crisi di vendite in Italia dell’attuale modello della Panda, il marchio Fiat propone per marzo una promozione davvero interessante. La segmento A è disponibile a marzo a partire da 89 Euro al mese e con uno sconto extra di 500 Euro sulle vetture in pronta consegna. 

Tra le notizie di Fiat di questa settimana, segnaliamo il debutto in Sud America del nuovo Fiat Toro Endurance, inedita versione entry level del pick-up della casa italiana. Chiudiamo il capitolo relativo alle news del marchio Fiat con nuove indiscrezioni in merito all’imminente restyling di metà carriera in arrivo per la 500X. 

Ferrari

In casa Ferrari, in attesa dell’avvio della nuova stagione di Formula 1, continua il braccio di ferro tra Marchionne e Liberty Media, l’azienda che gestisce il circus iridato. Nei prossimi anni, Ferrari potrebbe debuttare in Indycar  se non dovessero esserci dei cambi regolamentari in Formula 1. Da notare, inoltre, anche nuove dichiarazioni di Vettel che si dice ottimista in vista della nuova stagione di Formula 1. 

Maserati

Settimana di transizione in casa Maserati. Come visto per Alfa Romeo, anche il brand del Tridente registra preoccupazione in merito ai possibili dazi che Trump potrebbe applicare al mondo automotive europeo. Le vendite dei modelli Maserati in USA potrebbero registrare un drastico calo. 

Jeep

In casa Jeep si registrano, in questa settimana, importanti dichiarazioni di Mike Manley, il numero uno del brand, in merito al futuro mini SUV di Jeep, il futuro modello entry level che la casa americana dovrebbe annunciare in via ufficiale nel corso dei prossimi anni. Si tratta di un modello strategico per la crescita futura del brand. 

Nel frattempo, in questi giorni, arrivano importanti conferme in merito ad uno dei nuovi progetti del marchio americano. Alcune foto spia, infatti, confermano l’imminente debutto della nuova Jeep Renegade in versione ibrida, un’aggiunta fondamentale per la gamma del crossover compatto americano. 

FCA

In questa settimana siamo tornati a parlare del futuro degli stabilimenti italiani di FCA ed, in particolare, del Polo del Lusso torinese. Il gruppo, infatti, ha annunciato il ritorno della cassa integrazione ad aprile per Mirafiori e Grugliasco e, pochi giorni dopo, ha confermato l‘arrivo dei contratti di solidarietà per 6 mesi per i dipendenti di Grugliasco. 

Da notare, invece, che FCA punta a conquistare il mercato tedesco con una serie di promozioni davvero importanti per chi acquisterà un modello Alfa Romeo, Fiat o Jeep permutando un vecchio diesel. Grazie a questa promozione sono previsti bonus sconto sino ad un massimo di 8 mila Euro.  

Chiudiamo il capitolo FCA con un’analisi delle vendite del gruppo in Europa. L’azienda guidata da Sergio Marchionne ha registrato a febbraio una flessione delle vendite legata al calo delle cosnegne di Fiat in modo particolare. Da segnalare gli ottimi dati di Jeep e Alfa Romeo. 

Con quest’ultima news sui dati di vendita di FCA termina la nostra rubrica settimanale. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 25 marzo. Continuate a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social, per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.