in

Jeep Renegade: variante ibrida in arrivo

Un prototipo della nuova versione elettrificata del crossover compatto di Jeep è protagonista di alcune foto spia

Spy Renegade Ibrida 2019

Tra le prossime novità in arrivo per la gamma Jeep potrebbe esserci anche un’inedita variante ibrida per la Jeep Renegade, il crossover compatto prodotto a Melfi che, per il momento, rappresenta la proposta entry level per la gamma del brand americano. Di una versione ibrida della Renegade si parla già da diversi mesi anche se Jeep, che pure ha annunciato di voler puntare moltissimo sull’elettrificazione in futuro, non ha mai confermato in modo diretto il progetto. 

Il magazine Autoblog.com ha pubblicato una serie di foto spia che mostrano un prototipo di Renegade caratterizzato da un cartello, posto sul vetro frontale, in cui appare chiaro un riferimento a componenti elettriche della vettura. Stando alle informazioni raccolte dal magazine, il prototipo in questione, che riporta il badge Trailhawk sulla carrozzeria, potrebbe essere una delle prime unità di test della futura versione ibrida o full EV della Renegade di cui, a conti fatti, non si conoscono ancora i dettagli precisi per quanto riguarda il comparto tecnico. 

Stando a quanto emerso in queste ore, lo scenario più realistico, per il momento, è rappresentato dall’eventualità che Jeep arricchisca in futuro la gamma della Renegade con una versione mild hybrid in grado di ridurre i consumi e le emissioni senza penalizzare le prestazioni in strada e senza comportare un eccessivo incremento del prezzo di listino. La Renegade è un modello compatto e deve gran parte del suo successo anche ad un posizionamento sul mercato preciso, con un listino prezzi non troppo elevato che creerebbe un contrasto con la nuova Compass. 

jeep-renegade-hybrid-02-2018jpg

 

La versione ibrida della Jeep Renegade potrebbe essere il pezzo forte del restyling di metà carriera del crossover che, come confermano un gran numero di foto spia delle ultime settimane, è attualmente in via di sviluppo e dovrebbe essere presentato sul mercato nel corso del 2018 (la sede più probabile potrebbe essere il Salone di Parigi in programma ad inizio del prossimo mese di ottobre) per poi debuttare in concessionaria nel corso del 2019. 

La futura Renegade ibrida potrebbe giocare un ruolo importante per la crescita delle vendite del crossover compatto che, per il mercato europeo e per il mercato nordamericano, viene prodotto nello stabilimento di Melfi, accanto alla 500X e, forse, in futuro anche accanto ad un inedito crossover con marchio Alfa Romeo che potrebbe condividere diversi elementi (variante ibrida compresa) con la Renegade restyling. 

Spy foto Jeep Renegade Hybrid 2019

[Not a valid template]

Nonostante un leggero calo di vendite registrato negli ultimi mesi, legato a diversi fattori, la Jeep Renegade nel 2017 ha superato quota 180 mila unità vendute tra Europa e Nord America ed una variante ibrida potrebbe rappresentare un plus importante per avvicinare, o anche superare, in modo stabile il target delle 200 mila unità. Ricordiamo, inoltre, che la Renegade è un progetto internazionale per Jeep e viene prodotta anche in Brasile, per il mercato sudamericano, ed in Cina con ottimi risultati di vendita. Continuate, in ogni caso, a seguirci per tutti gli aggiornamenti sul futuro del crossover compatto di Jeep. 

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.