in

Alfa Romeo, cosa potrebbe svelare Sergio Marchionne il 1 giugno

Ecco le possibili vetture Alfa Romeo che saranno svelate da Sergio Marchionne il 1 giugno

Alfa Romeo possibili novità

Molti si chiedono quali saranno le novità che Sergio Marchionne annuncerà in occasione dell’Investor Day di Balocco che si terrà il prossimo 1 giugno, giorno in cui verrà annunciato il nuovo piano industriale di Fiat Chrysler Automobiles. Tante novità verranno svelate sicuramente da Alfa Romeo.

La casa automobilistica del Biscione, infatti, sarà una delle maggiori protagoniste nei piani di Fiat Chrysler Automobiles per i prossimi 5 anni. Ciò, infatti, è stato più volte confermato dai responsabili del gruppo.

Alfa Romeo possibili novità

Alfa Romeo: le probabili novità del piano industriale del 1 giugno 

In queste ultime settimane, sono trapelate in rete davvero tantissime indiscrezioni riguardo alle prossime venture che arricchiranno la gamma del Biscione. Naturalmente, al momento non abbiamo ancora nessuna dichiarazione ufficiale da parte della casa automobilistica milanese, quindi possiamo prendere il tutto soltanto con le pinze.

In ogni caso, fra i veicoli che potrebbero essere annunciati da Sergio Marchionne il 1 giugno, ci sarebbe l’Alfa Romeo E-SUV. Secondo i soliti ben informati, il nuovo Sport Utility Vehicle sarebbe prodotto nello stabilimento di Mirafiori accanto al Maserati Levante.

Se il SUV verrà prodotto nella fabbrica piemontese, al contrario un probabile futuro SUV compatto Maserati, sempre secondo le indiscrezioni, verrebbe prodotto nello stabilimento di Cassino accanto all’Alfa Romeo Stelvio.

 

Nuova generazione di Giulietta e un SUV basato su di essa

Le 2 vetture condivideranno diverse cose, fra cui la piattaforma di sviluppo, ma avranno diverso stile e motori. Non molto tempo fa vi abbiamo anche parlato della possibile partenza della produzione della nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta nella fabbrica di Pomigliano al posto della Fiat Panda. Sempre nello stesso sito, Fiat Chrysler Automobiles potrebbe scegliere di produrre un nuovo SUV basato sulla Giulietta.

Non è finita qui poiché sempre nella fabbrica campana, i 2 modelli potrebbero essere affiancate da un mini SUV di Jeep. L’ultima indiscrezione che riguarda sempre Alfa Romeo è quella dello stabilimento di Melfi. La Fiat Punto, ormai giunta a fine carriera, verrebbe sostituita nei prossimi anni da un nuovo SUV compatto che si posizionerebbe nel segmento B assieme all’Alfa Romeo Mito.

In questo modo, lo stabilimento di Melfi diverrebbe un luogo indicato alla produzione di soli crossover. Infatti, l’Alfa Romeo B-SUV si affiancherebbe al Jeep Renegade e alla Fiat 500X. Infine, il brand del Biscione potrebbe scegliere di produrre una nuova generazione di Alfetta. Se il modello si farà, allora lo stabilimento di Cassino potrebbe essere il luogo giusto. Non ci resta che attendere il 1 giugno per vedere quali di queste indiscrezioni si trasformeranno in realtà.

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.