in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (26/3 – 1/4)

Torna la nostra rubrica settimanale con le migliori news degli ultimi giorni pubblicate su ClubAlfa.it

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

Buona Pasqua a tutti e ben ritrovati su ClubAlfa.it per il nostro tradizionale appuntamento con la rubrica dedicata alle migliori notizie della settimana che torna anche per questa domenica di Pasqua. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 26 marzo ad oggi domenica 1 aprile, abbiamo registrato l’arrivo di numerose news dedicate al mondo Alfa Romeo ed ai vari marchi del gruppo FCA che hanno dato vita ad una settimana quanto mai intensa. 

L’evento principale di questi giorni è stato, senza alcun dubbio, il Salone dell’auto di New York edizione 2018 che, a differenza degli anni scorsi, ha attirato le attenzioni di tutto il mondo automotive con tantissime novità assolute ed anteprime. Alfa Romeo, che aveva diffuso un teaser molto promettente ed in grado di generare molto hype, ha presentato a New York il Nero Edizione pack per Giulia e Stelvio deludendo le attese degli appassionati. 

Da registrare anche il debutto assoluto del nuovo Maserati Levante Trofeo V8, la versione sportiva del SUV della casa italiana che arriverà in Europa solo nel corso della seconda parte dell’anno. Questa settimana, inoltre, abbiamo assistito al debutto delle serie speciali “per collezionisti” Giulietta e MiTo Veloce S e della nuova 500 Urbana Edition, una nuova evoluzione della 500. 

Come ogni settimana, qui di seguito trovate il riepilogo di quanto accaduto in questi ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette giorni.

Vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate, infatti, ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram. Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Play Edicola, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. 

Buona lettura!

Alfa Romeo 

La settimana di Alfa Romeo si è aperta con un teaser rilasciato da Alfa Romeo USA che andava ad anticipare importanti novità per il Salone dell’auto di New York 2018. Il teaser ha creato molte attese e altrettante delusioni una volta che la casa italiana ha ufficializzato le sue novità per la fiera americana.

A New York, infatti, Alfa Romeo ha presentato il pack Nero Edizione per Giulia e Stelvio. Si tratta di un pack di personalizzazione estetica degli esterni dei due modelli, una novità di secondo piano che non va a rinnovare, più di tanto, la gamma americana di Alfa Romeo. Tutte le immagini del pack, che non dovrebbe arrivare in Europa anche se una conferma ufficiale non c’è ancora, sono riportate nell’articolo linkato qui di sopra. 

Oltre alle novità del Salone di New York, in questi giorni Alfa Romeo fa parlare di sé anche per altre novità. La prima news da segnalare riguarda il debutto dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio firmata Romeo Ferraris che ha realizzato un tuning davvero interessante della berlina di segmento D della casa italiana che, grazie all’elaborazione dell’azienda, arriva a sfiorare i 600 CV di potenza massima. 

In questa settimana, inoltre, Alfa Romeo ha svelato, per ora solo in Germania, le serie speciali Veloce S per Giulietta e MiTo. Si tratta di modelli a tiratura limitata pensati, come sottolineato da Alfa Romeo, per “collezionisti ed appassionati del marchio” e verranno vendute “in tutto il mondo” anche se non sono ancora state comunicate le modalità. Le due serie speciali si basano sulle versioni top di gamma di Giulietta e MiTo, ovvero le varianti sportive Veloce che vengono arricchite con diverse personalizzazioni estetiche e con tanti optional ad arricchire la dotazione di serie. 

Da notare, inoltre, che in questi giorni Alfa Romeo UK ha annunciato data di lancio e prezzi per l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio nel Regno Unito. Il nuovo SUV sportivo va a completare la gamma di Alfa Romeo sul mercato britannico dove il brand, come confermano gli ultimi dati di vendita, non è ancora riuscito a dare il via ad un significativo processo di crescita che, invece, è già partito in tutti gli altri mercati europei. 

Passiamo ora al capitolo Formula 1. Dopo il debutto dello scorso week end, Alfa Romeo Sauber inizia a fare il punto della situazione del team in vista della seconda gara in calendario fissata per domenica 8 aprile. Il team principal Vasseur, in questi giorni, ha confermato che la collaborazione di Sauber con Alfa Romeo verrà ampliata dal punto di vista tecnico in futuro. Nel frattempo, Marcus Ericsson, nonostante il ritiro ha mostrato soddisfazione per il debutto della nuova monoposto nel primo week end di gare in Australia.

A partire dal 31 marzo, inoltre, il Museo Alfa Romeo di Arese ospita la mostra Nurburgring Records in cui vengono esposte alcune Alfa Romeo che hanno scritto pagine importanti della storia del mondo delle quattro ruote tra cui la Giulia Quadrifoglio, lo Stelvio Quadrifoglio ed un prototipo della 4C che hanno realizzato dei record storici nell’Inferno Verde. 

Tra le news della settimana dedicate al mondo Alfa Romeo segnaliamo anche la partecipazione di un esemplare di Alfa Romeo 900 C52 Coupé nota con il nome di “Disco Volante” al concorso di eleganza di Kyoto in Giappone, un evento che attira tantissimi appassionati orientali del mondo delle quattro ruote e che permetterà al marchio italiano di mostrare, ancora una volta, un pezzo unico della sua storia. 

Da notare, inoltre, il ritrovamento in un castello in Belgio di diversi modelli storici di Alfa Romeo che erano stati abbandonati molti anni fa. Chiudiamo il capitolo Alfa Romeo con una news davvero interessante che segnala la vendita all’asta nel corso del prossimo mese di maggio di due esemplari di Alfa Romeo 8C.

Fiat

Tra le novità di questa settimana per il marchio Fiat registriamo il debutto della nuova Fiat 500 Urbana Edition al Salone di New York 2018. Si tratta di una nuova serie speciale della 500, destinata al solo mercato nordamericano e non quindi all’Europa, che va a rinnovare il look della vettura con alcune personalizzazioni estetiche esclusive. 

Maserati

Dopo un teaser rilasciato ad inizio settimana in occasione dell’apertura del Salone dell’auto di New York edizione 2018 il brand italiano ha presentato, in anteprima mondiale, il nuovo Maserati Levante Trofeo V8, la versione sportiva ad elevate prestazioni, grazie ai suoi 590 CV di potenza massima garantiti dal motore di derivazione Ferrari, del SUV prodotto nello stabilimento di Mirafiori.

Uno degli aspetti più importanti per il futuro di Maserati è rappresentato dal processo di espansione della rete di vendita in Cina, un mercato chiave per il successo del brand. Per migliorare la sua distribuzione sul mercato cinese, Maserati ha stretto un accordo con Alibaba, il colosso cinese del commercio elettronico, che dovrebbe garantire un’importante crescita per le vendite del Tridente che ha nella Cina uno dei suoi primi mercati. 

Maserati Levante Trofeo V8

FCA

Tra le news della settimana per il gruppo guidato da Sergio Marchionne registriamo un cambio dirigenziale per quanto riguarda il Sud America, un mercato estremamente importante per il gruppo che ha un ruolo da leader per volumi di vendita e che continua a poter contare su nuovi modelli. Da segnalare anche l’accordo con la famiglia di Anton Yelchin, attore morto a causa di un incidente causato dalla sua Grand Cherokee.

Il gruppo FCA continua la sua strada di avvicinamento al nuovo piano industriale. Mentre in Italia c’è ancora molta incertezza per il futuro, in Brasile si vive una situazione completamente differente. Il successo di Fiat e Jeep garantirà una piena occupazione nello stabilimento di Goiana dove vengono realizzate la Renegade, la Compass ed il pick-up Fiat Toro, tre dei modelli più richiesti del gruppo FCA in Sud America. Da notare, inoltre, che Fiat potrebbe produrre un nuovo pick-up in Brasile andando ad espandere ulteriormente i suoi livelli produttivi.

Per quanto riguarda gli stabilimenti italiani, invece, in questa settimana si registrano news contrastanti. Da segnalare, infatti, il rinnovo sino ad agosto del contratto di 500 dipendenti dello stabilimento di Termoli, dove vengono prodotti i motori benzina dei modelli Alfa Romeo di nuova generazione, e l’arrivo di una lettera aperta dai dipendenti di Grugliasco a FCA in cui vengono esposte tutte le preoccupazioni per il futuro e la necessità di nuovi modelli da produrre.

Nel frattempo, alcuni media parlano di un possibile abbandono di FCA allo stabilimento di Krugajevac in Serbia, il sito di produzione dove oggi viene realizzata la 500L, che potrebbe non avere una nuova generazione, e che lo scorso anno è stato protagonista di uno sciopero di quasi un mese che ha comportato l’interruzione dei lavori di produzione ed un significativo calo delle vendite della 500L. 

Con quest’ultima news sul futuro di uno di alcuni stabilimenti di produzione di FCA termina la nostra rubrica settimanale. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 8 aprile. ClubAlfa.it continuerà ad aggiornarvi sul mondo Alfa Romeo e sul gruppo FCA anche durante le festività pasquali. Continuate a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social, per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

Ancora Buona Pasqua a tutti i lettori di ClubAlfa.it.

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.