in

Alfa Romeo: la collaborazione con Sauber sarà ampliata dal punto di vista tecnico

Le intenzioni di Sauber per il futuro sono chiare

Dopo l’esordio nel primo GP della stagione in Australia, chiuso con un tredicesimo posto ed un ritiro, Alfa Romeo Sauber fa il punto della situazione sullo stato del team  in vista delle prossime gare del calendario di Formula 1 e, soprattutto, per i prossimi anni. Il team principal Frederic Vasseur, infatti, ha rilasciato alcune dichiarazioni ad Autosport in cui ha sottolineato le intenzioni di Sauber per quanto riguarda la sua partnership con Alfa Romeo.

Vasseur ha confermato che i contatti con Alfa Romeo sono iniziati nell’agosto dello scorso anno e dopo pochi mesi, a dicembre, si è registrato l’annuncio ufficiale della partnership e la nascita del team Alfa Romeo Sauber. Di fatto, quindi, non ci sono stati i tempi per sviluppare una relazione più solida con il marchio italiano. 

Per il futuro, Sauber ha intenzione di estendere il rapporto con Alfa Romeo e, passo dopo passo, rendere sempre più stretta la partnership. Per i prossimi anni, infatti, la scuderia e il marchio italiano dovrebbero dar vita ad una solida collaborazione tecnica in grado di garantire un’importante crescita prestazionale per la vettura.

Prima dell’inizio del campionato di Formula 1, lo stesso Vasseur confermò che “ci vorrà tempo per ottenere dei risultati” segno evidente della consapevolezza che il team ha ancora molta strada da fare per ricucire il gap con le prime della classe e le sole power unit Ferrari non sono sufficienti a garantire prestazioni al top. 

Il team principal di Alfa Romeo Sauber ha chiarito che il prossimo passo della scuderia sarà quello di definire con Alfa tutti i passaggi da seguire per crescere insieme grazie ad una solida partnership tecnica che, nei prossimi anni, potrebbe contribuire a dar vita ad una monoposto in grado di arrivare stabilmente a punti e contendersi le vittorie con le prime della classe.

Per ora, in ogni caso, c’è da affrontare la stagione 2018 con l’obiettivo di gettare le basi per il futuro e ottenere delle buone prestazioni nel corso dell’anno anche perché il marchio Alfa Romeo ha iniziato la sua avventura in Formula 1 con l’obiettivo di ottenere una ribalta mediatica che, di certo, non potrà essere ottenuta occupando sempre le ultime posizioni della graduatoria.

Ricordiamo che il circus della Formula 1 tornerà in attività la prossima settimana. Il prossimo GP in calendario è fissato per il prossimo 8 di aprile in Bahrain. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti legati al team Alfa Romeo Sauber.

Fonte

 

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.