in

Alfa Romeo Giulietta e MiTo: ecco le serie speciali Veloce S

Nuove versioni “da collezione” per Giulietta e MiTo

Nella giornata di oggi, Alfa Romeo ha svelato online le nuove Alfa Romeo Giulietta Veloce S e Alfa Romeo MiTo Veloce S. Si tratta di due serie speciali, basate rispettivamente sulla Giulietta Veloce e sulla MiTo Veloce (le ex Quadrifoglio Verde), che sono state annunciate, almeno per il momento, esclusivamente in Germania. 

Le nuove versioni Veloce S di Giulietta e MiTo, come riportato nel comunicato stampa di Alfa Romeo in Germania, verranno realizzate in tiratura limitata per un totale di appena 200 unità, probabilmente equamente suddivise tra Giulietta e MiTo. La vendita di queste due serie speciali è prevista in tutto il mondo, o quanto meno in tutti i mercati in cui Alfa Romeo è presente con i due modelli. Alfa sottolinea che le due serie a tiratura limitata rappresentano un’offerta speciale per la primavera dedicata in modo particolare a collezionisti e appassionati del brand, in tutto il mondo. Al momento non è chiaro se le due Veloce S saranno acquistabili anche in Italia.

Per quanto riguarda il prezzo, invece, le informazioni, sempre relative alla Germania, già sono disponibili. La Giulietta Veloce S arriva sul mercato con un prezzo di 38.550 Euro mentre la MiTo Veloce S costa 26,900 Euro. Ricordiamo che, in Italia, la Giulietta Veloce parte da 33.450 Euro mentre la MiTo Veloce parte da 21.900 Euro. Entrambe le vetture possono essere personalizzate con numerosi pack aggiuntivi. 

Torniamo alle due nuove serie speciali. La Giulietta Veloce S viene fornita di serie con cerchi in lega da 18 pollici in design Classico e con trattamento nero opaco, diversi dettagli della carrozzeria, tra cui la griglia frontale, le calotte degli specchietti esterni e le minigonne laterali presentano il trattamento carbon look. Non mancano badge esclusivi e dettagli in Rosso Alfa. 

All’interno dell’abitacolo, la Giulietta Veloce S presenta sedili sportivi riscaldati, realizzati in pelle e Alcantara, con cuciture a contrasto rosso. I pannelli delle portiere e il telaio del cruscotto sono realizzati in fibra di carbonio. La dotazione include il sistema multimediale Alpine con monitor TFT ad alta risoluzione con display da 7 pollici e supporto Bluetotth, radio DAB, USA e Aux In. Presente anche la retrocamera. Il sistema è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto.

A completare la dotazione troviamo gli specchietti retrovisori esterni ripiegabili elettricamente ed i sensori pioggia. Considerando tutti gli optional inclusi nel prezzo, la Giulietta Veloce S offrirà agli utenti un risparmio complessivo del 40% per la dotazione aggiuntiva. La serie speciale, naturalmente, può contare sul potente motore quattro cilindri turbo benzina da 1.75 litri in grado di erogare una potenza massima di 240 CV. Il motore è abbinato al cambio automatico a doppia frizione Alfa TCT.

Passiamo ora alla MiTo Veloce S. La serie speciale presenta cerchi in lega con trattamento scuro e design Classico da 18 pollici, pinze dei freni rosse firmate Brembo ed elementi della carrozzeria in Carbon Look. La carrozzeria è in Nero Alfa con dettagli realizzati in Rosso Alfa. All’interno dell’abitacolo c’è spazio per sedili sportivi, con supporto lombare regolabile, realizzati in tessuto nero e Alcantara, volante sportivo in pelle, climatizzatore bi-zona automatico e bracciolo centrale.

Anche in questo caso troviamo il sistema multimediale Alpine con monitor da 7 pollici. La serie speciale offre un vantaggio del 23% sugli optional inclusi, rispetto ai prezzi di listino, per il cliente. La MiTo Veloce S può contare sulla spinta del motore 1.4 turbo benzina da 170 CV abbinato al cambio a doppia frizione Alfa TCT. 

Ulteriori dettagli in merito ad un possibile arrivo in Italia delle nuove serie speciali “da collezione” di Giulietta e MiTo dovrebbero emergere nelle prossime ore. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti. 

Fonte