in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (19-25 marzo)

Torna la nostra rubrica settimanale con le migliori news degli ultimi giorni pubblicate su ClubAlfa.it

Ben tornati su ClubAlfa.it con un nuovo appuntamento della nostra rubrica settimanale che riassume quanto accaduto negli ultimi sette giorni proponendovi le migliori news relative al mondo Alfa Romeo ed ai vari marchi del gruppo FCA. In questa settimana, da lunedì 19 ad oggi domenica 25 marzo, abbiamo registrato diverse notizie di sicuro interesse. 

La settimana si è aperta con un focus particolare sui futuri SUV di casa Alfa Romeo che arriveranno nel corso dei prossimi anni sul mercato. Da notare l’arrivo delle prime news su quelli che potrebbero essere i nomi, davvero curiosi, che Alfa Romeo sceglierà per i modelli che andranno a comporre la sua gamma SUV che dovrebbe spaziare dal segmento B al segmento E del mercato. 

Da segnalare anche l’arrivo delle prime stime di vendita, realizzate da alcuni analisti di settore, per il marchio Alfa Romeo nel corso del 2018 e nuove informazioni su alcuni dei modelli più interessati che andranno ad arricchire il mercato delle quattro ruote in futuro, come il Maserati Levante nelle versioni sportive GTS e Trofeo ed il mini SUV di Jeep che da diverse settimane è al centro delle cronache del mondo dei motori. Naturalmente questa è stata anche la settimana che ci ha portato al primo GP della stagione 2018 di Formula 1 iniziato in modo molto positivo per Ferrari.

Come ogni settimana, qui di seguito trovate il riepilogo di quanto accaduto in questi ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette giorni.

Vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate, infatti, ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram. Da notare, inoltre, che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Play Edicola, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. 

Buona lettura!

Alfa Romeo 

La settimana di casa Alfa Romeo si apre con nuove informazioni relative ai futuri SUV che il marchio italiano andrà a presentare nel corso dei prossimi anni per espandere, ulteriormente, la gamma dopo l’arrivo di Giulia e Stelvio. In particolare, ci sono da segnalare le prime indiscrezioni sui nomi che potrebbero essere scelti per questi futuri modelli.

Da segnalare, questa settimana, anche il nuovo Porte Aperte dedicato all’Alfa Romeo Giulia Tech Edition, la nuova serie speciale della berlina che coniuga un prezzo contenuto ed una dotazione decisamente ricca, ed nuovi video ufficiali per la già citata Giulia Tech Edition e per la nuova MiTo Urban, il nuovo allestimento della MiTo che ha debuttato questo mese andando a razionalizzare ulteriormente la gamma della vettura.  

Alfa Romeo Giulia Tech Edition

Segnaliamo anche un dettagliato articolo in merito alla convenienza della formula del noleggio a lungo termine per le vetture del mercato Alfa Romeo. A tal proposito, ricordiamo che lo Stelvio è disponibile a 399 Euro al mese con questa formula nella variante con allestimento Executive e motore turbo diesel 2.2 da 180 CV.

Secondo le prime analisi di JATO Dynamics, basate sui risultati di vendita dei primi mesi del 2018 e sullo stato attuale e futuro della gamma del marchio, Alfa Romeo dovrebbe vendere circa 150 mila unità nel corso di quest’anno, realizzando un netto passo avanti rispetto al 2017 ma restando ancora al di sotto degli obiettivi aziendali che prevedevano il completamento della gamma con 8 modelli inediti (al momento sono arrivati solo Giulia e Stelvio).

Per quanto riguarda il settore motorsport, mentre le Alfa Romeo Sauber debuttano in pista al GP d’Australia di Formula 1 senza ottenere punti, questa settimana segnaliamo che l’Alfa Romeo Giulietta TCR del team Romeo Ferraris sarà guidata quest’anno dal pilota 51enne Fabrizio Giovanardi  mentre il secondo pilota del team sarà Gianni Morbidelli. 

In questa settimana registriamo anche l’arrivo di un’interessantissima sfida tra l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio ed il Porsche Macan Turbo, due SUV sportivi che rappresentano, senza dubbio, il punto di riferimento del loro segmento grazie ad un comparto tecnico di primissimo livello. 

Chiudiamo il capitolo Alfa Romeo segnalando l’arrivo di un nuovo riconoscimento per l’Alfa Romeo Giulia, la berlina di segmento D della casa italiana che, di mese in mese, continua a collezionare premi su premi confermando la bontà del progetto. 

Fiat

Le dichiarazioni di Marchionne in merito ad un ridimensionamento in Europa di Fiat hanno creato un eco mediatico molto significativo. L’amministratore delegato del gruppo FCA è tornato sull’argomento questa settimana ribadendo che l’azienda non ha alcuna intenzione di vendere il marchio Fiat. Marchionne ha anche smentito l’esistenza di trattative. 

Nel frattempo, in Argentina viene promossa una class action contro Fiat a causa di alcuni difetti tecnici del pick-up Fiat Toro, uno dei modelli di maggior successo degli ultimi anni per il marchio italiano in Sud America dove ha ottenuto volumi di vendita davvero sorprendenti oltre che diversi riconoscimenti. Questa settimana, il Toro ha ricevuto quattro stelle nel test di sicurezza NCAP. Chiudiamo il capitolo Fiat con un curioso confronto tra due utilitarie di qualche anno fa, la Fiat Uno e l’Opel Corsa. 

Ferrari

In casa Ferrari c’è grande attesa per l’avvio della produzione del futuro SUV, un progetto destinato a rivoluzionare la gamma della casa di Maranello. La realizzazione del SUV potrebbe comportare nuove assunzioni per Ferrari già nel corso dei prossimi mesi. Per Ferrari questa settimana c’è da segnalare anche il trionfo di Vettel al GP d’Australia, il primo appuntamento della stagione 2018 della Formula 1.

Formula 1 2018 australia

Maserati

La principale notizia della settimana per casa Maserati è rappresentata dall’arrivo di nuove indiscrezioni in merito alle versioni sportive del Maserati Levante. La casa del Tridente dovrebbe presentare al Salone dell’auto di New York della prossima settimana le versioni GTS e Trofeo, le evoluzioni in chiave sportiva del SUV prodotto nello stabilimento italiano di Mirafiori.

Jeep 

Il marchio Jeep sta vivendo un radicale processo di crescita con un focus particolare in Europa dove il brand è passato da marchio di nicchia ad uno dei principali protagonisti del mercato. Per il 2018 Jeep punta a conquistare l’Europa con quattro progetti inediti.

Nel frattempo, in questi giorni è tornato a far parlare di sé il futuro mini SUV di Jeep, il nuovo entry level che verrà annunciato ufficialmente a giugno, con il nuovo piano industriale di FCA. Questa volta scopriamo quale potrebbe essere il prezzo di vendita del progetto.

Oltre al mini SUV, il marchio americano lavora anche su di un altro progetto inedito. Si tratta del futuro Jeep Scrambler, il pick-up basato sulla nuova generazione della Jeep Wrangler. In questi giorni registriamo l’arrivo di nuove informazioni sulla possibile data di lancio del progetto che, già da diversi mesi, è stato avvistato in strada con i primi prototipi e che quindi ha raggiunto uno stato di sviluppo avanzato.

Jeep Scrambler

FCA

Per quanto riguarda il gruppo FCA, per questa settimana segnaliamo la presenza di FCA Heritage all’evento Techno Classica 2018 e l’arrivo di nuove informazioni in merito al futuro spin-off di Comau, la società di componentistica che fa parte del gruppo FCA. Da notare, inoltre, che l’ex stabilimento americano di produzione della Dodge Viper diventerà un museo.

Da segnalare, inoltre, un interessante articolo di approfondimento in merito allo stato di avanzato del piano industriale di FCA 2014-2018 che conteneva tante promesse e molti obiettivi ambiziosi che, come potrete vedere dando un’occhiata all’articolo, sono stati raggiunti solo in parte dal gruppo italo-americano, in particolare per quanto riguarda il rilancio del marchio Alfa Romeo.

Per quanto riguarda il futuro degli stabilimenti italiani, arrivano questa settimana nuove conferme in merito al possibile ritorno di Alfa Romeo a Pomigliano d’Arco in concomitanza con la fine della produzione della Panda che, come noto, si sposterà in Polonia. 

Con quest’ultima news sul futuro di uno dei principali stabilimenti italiani di FCA termina la nostra rubrica settimanale. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 1 aprile. ClubAlfa.it continuerà ad aggiornarvi sul mondo Alfa Romeo e sul gruppo FCA anche durante le festività pasquali. Continuate a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social, per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.