in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (20-26 novembre)

Ecco il nostro immancabile riepilogo delle news dell’ultima settimana

Come sempre, anche in quest’ultima domenica di novembre, torna il nostro tradizionale appuntamento con le migliori notizie della settimana, da lunedì 20 a domenica 26 novembre, pubblicate sulle pagine di ClubAlfa.it e relative al mondo Alfa Romeo ed ai vari brand che compongono il gruppo FCA. 

In questi giorni abbiamo registrato l’arrivo di un gran numero di notizie. Da segnalare, in particolare, gli ultimi rumors sul possibile ritorno del marchio Alfa Romeo in Formula 1 già a partire dalla stagione 2018 ed una serie di importanti candidature a diversi premi di “Car of the Year” per la Giulia e lo Stelvio. Nel frattempo, invece, continuano i problemi per gli stabilimenti italiani di FCA che sono ancora in attesa di ricevere informazioni dettagliate sul loro futuro da parte del gruppo italo-americano. 

Come sempre, di seguito troverete un dettagliato riepilogo di quanto accaduto in questi ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette gironi. 

Vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA. Trovate, infatti, ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram. Si tratta di soluzioni che vi permetteranno di seguire in tempo reale le novità pubblicate su ClubAlfa. 

Alfa Romeo

La settimana di casa Alfa Romeo si apre con nuovi rumors sul progetto Alfa Romeo Sportwagon, la variante station wagon dell’attuale berlina di segmento D che FCA ha confermato di non aver intenzione di produrre. Le ultime indiscrezioni, però, aprono uno spiraglio per un possibile (nuovo) cambio di programma per il futuro di Alfa Romeo. 

I piani per il futuro di Alfa Romeo non sono ancora definiti in modo preciso. In attesa di ulteriori dettagli “ufficiali” sul futuro del brand vi segnaliamo quali sono i modelli che gli Alfisti vorrebbero che la casa italiana iniziasse a produrre nel corso dei prossimi anni. 

Alfa Romeo Giulia Business

Nel frattempo, l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio viene analizzata in ogni dettaglio dalla recensione di Autocar, il magazine inglese che rappresenta uno dei punti di riferimento del settore delle quattro ruote. Intanto, il nuovo Alfa Romeo Stelvio continua a convincere, in tutto il mondo. Il modello, infatti, è tra i finalisti per il titolo “SUV of the Year 2018”. Da notare, inoltre, come anche la Giulia sia tra le finaliste per la conquista del titolo “Car of the Year 2018”. In uno dei più recenti video-confronti, l’Alfa Romeo Stelvio è riuscito a superare il rivale Range Rover Velar, uno dei SUV premium di maggior interesse del momento. 

Come confermato da alcune indiscrezioni delle scorse settimane, Alfa Romeo starebbe lavorando ad una versione da 350 CV della Giulia che potrebbe essere la prima variante ibrida della berlina. Secondo gli ultimi rumors, la Giulia ibrida potrebbe essere un’esclusiva per il mercato nordamericano, almeno per la prima parte di commercializzazione. 

Chiudiamo il riassunto delle novità di casa Alfa Romeo con nuove indiscrezioni in merito al possibile ritorno del marchio in Formula 1. Secondo gli ultimi aggiornamenti, il brand Alfa Romeo potrebbe essere utilizzato per “rimarchiare” i motori che Ferrari fornirà a Sauber. 

Fiat

In casa Fiat si registra il ritorno della cassa integrazione per la linea di produzione della Punto a Melfi. Le vendite della city car di casa Fiat hanno raggiunto il minimo storico e la fine della carriera della vettura si avvicina sempre di più. 

Ferrari

In questa settimana, direttamente da New York, arriva una foto spia di una misteriosa variante della Ferrari 812 Superfast che potrebbe rivelarsi essere un’edizione speciale della supercar di Maranello. Intanto, secondo nuove indiscrezioni, in occasione dell’edizione 2018 del Salone dell’auto di Ginevra potrebbe esserci il debutto della nuova supercar Ferrari 488 GTO. 

Maserati

Questa settimana registriamo l’arrivo di un nuovo render che prova ad anticipare il design della futura Maserati Alfieri, uno dei progetti più attesi per i prossimi anni per il brand. Dopo la presentazione di qualche mese fa, Maserati ha avviato la fase di vendita della Nuova Maserati Ghibli, il restyling di metà carriera della berlina entry level della casa italiana. Ecco tutte le novità e le differenze con il modello precedente. 

Maserati Ghibli 2018 novità

Jeep

Questa settimana il marchio Jeep ha presentato in via ufficiale la nuova Jeep Compass Limited Winter, un’edizione speciale a tiratura limitata del SUV compatto della casa americana che rappresenta la nuova proposta top di gamma del progetto. Questa serie speciale è già disponibile ed ordinabile in tutte le concessionarie italiane di Jeep. 

Da notare, però, che FCA ha annunciato un richiamo per la Jeep Compass a causa di un difetto di fabbricazione. In questi giorni, inoltre, vi abbiamo proposto un interessante video-sfida tra la Jeep Renegade ed il crossover nipponico Toyota C-HR. Chiudiamo il capitolo Jeep con nuovi dettagli sul futuro Jeep Scrambler, il pick-up che la casa americana svilupperà sulla base della nuova Wrangler. 

Jeep Compass Limited Winter

FCA

FCA ha intenzione di aumentare il numero di modelli compatibili con Android Auto, la piattaforma creata da Google per sfruttare il device Android anche in auto. Ecco la lista dei modelli Alfa Romeo e Fiat che supporteranno Android Auto. 

Tra le news della settimana per il gruppo FCA registriamo anche alcune segnalazioni da parte di acquirenti della Chrysler Pacifica, la prima ibrida del gruppo italo-americano, che soffrirebbe di problemi al motore. 

Nel frattempo, gli stabilimenti italiani del gruppo FCA continuano a vivere un periodo di forte incertezza legato alla carenza di informazioni sul futuro. In questi giorni, i sindacati hanno chiesto l’avvio della produzione di un nuovo modello per Melfi dove presto uscirà dalla produzione la Fiat Punto. Da notare, come confermato ufficialmente in questi giorni, che a Grugliasco la produzione di Maserati Quattroporte e Ghibli si fermerà per 10 giorni. In un contesto di profonda incertezza, anche l’ex premier Renzi, da tempo “alleato” di Marchionne, chiede a FCA il rispetto degli impegni presi sulla “questione lavorativa” per gli stabilimenti italiani. 

Il gruppo FCA non ha rilasciato informazioni sui piani futuri per i siti di produzione in Italia ma continua a lavorare per espandersi in Cina. Tra le notizie della settimana, a tal proposito, segnaliamo anche l’avvio delle trattative per il rafforzamento della partnership con il gruppo cinese Guangzhou

Con questa ultima news dedicata alle strategie di espansione sul mercato cinese di FC termina il nostro tradizionale appuntamento domenciale. Come sempre vi rimandiamo a domenica prossima, 3 dicembre, per la nostra rubrica settimanale sulle migliori news pubblicate su ClubAlfa.it. Continuate a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai no

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento