in

FCA in trattativa con la cinese Guangzhou per il potenziamento della joint venture

Nuovi modelli FCA potrebbero essere prodotti in Cina

FCA Canada vendite settembre 2017

Secondo nuove indiscrezioni di queste ore, FCA ed il gruppo cinese Guangzhou sarebbero in trattativa per potenziare la loro partnership che già va avanti da diverso tempo e che negli anni, dal 2010 ad oggi, ha permesso al gruppo italo-americano di lanciare in Cina modelli, prodotti in loco, come le Jeep Compass, Renegade e Cherokee che, insieme ai modelli di importazione Wrangler e Grand Cherokee, hanno consentito al brand americano di raggiungere quota 146 mila unità vendute lo scorso anno. 

Il nuovo accordo di partnership tra FCA e Guangzhou potrebbe permettere al gruppo italo-americano di incrementare il numero di modelli prodotti in Cina, arricchendo la gamma Jeep o ampliando l’offerta di marchi proposti. L’azienda cinese, invece, potrebbe sfruttare la rete di distribuzione di FCA per commercializzare, dal 2019, negli USA il nuovo marchio Trumpchi, al centro delle cronache in questi giorni più che per il suo primo SUV per l’assonanza con il nome del Presidente degli Stati Uniti che non gradirebbe la cosa. 

In caso di successo sul mercato nordamericano, il gruppo Guangzhou potrebbe tentare la strada di produrre localmente i futuri modelli. Prima però l’azienda deve testare il mercato e per farlo, secondo le indiscrezioni di oggi, sarebbe intenzionata a sfruttare la rete di FCA che non dovrebbe essere coinvolta nella produzione. Ulteriori dettagli sula trattativa e sui suoi effetti per il gruppo guidato da Sergio Marchionne potrebbero emergere già nel corso delle prossime settimane. Continuate, quindi, a seguirci per tutti gli aggiornamenti sulla questione. 

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

3 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

    Lascia un commento