in

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, ecco il parere della rivista inglese Autocar

Gli esperti della rivista inglese Autocar soddisfatti al 99% dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio recensione Autocar

Il noto magazine inglese Autocar ha recentemente testato l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio postando su Internet un’interessante recensione. Parliamo della versione top della berlina D appartenente alla casa automobilistica del Biscione di Fiat Chrysler Automobiles. Si tratta di una recensione che valuta l’auto di Alfa Romeo nel lungo termine, dopo aver superato senza alcun problema i test nel breve termine fatti sempre da Autocar nei mesi scorsi.

L’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio ha dimostrato di essere nettamente più veloce delle dirette rivali proposte da Audi, BMW e Mercedes, riuscendo a stabilire il giro record nel circuito del Nurburgring. L’auto sportiva è stata sottoposta a una serie di prove accurate dagli esperti della rivista inglese di Autocar. Da questi test, condotti nella vita di tutti i giorni, sono venuti fuori dei risultati stupefacenti.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio recensione Autocar

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: cosa ne pensano i tester di Autocar?

L’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, infatti, ha dimostrato di non avere i classici difetti presenti nelle vecchie auto appartenenti al gruppo automobilistico italo-americano di Sergio Marchionne, secondo gli esperti di Autocar. Proprio come accaduto con i test effettuati in pista, anche in questo caso gli esperti hanno apprezzato molto le caratteristiche offerte dalla vettura della casa automobilistica milanese.

In particolare, Autocar ha gradito il design, la meccanica e la dinamica di guida. Proprio quest’ultima è stata giudicata come “fuori dal comune“. Tuttavia, come qualunque recensione standard, ci sono anche dei difetti riscontrati dagli esperti del magazine inglese. Più nello specifico, i tester hanno individuato un’elettronica poco affidabile e forse non all’altezza di quella presente nelle dirette rivali tedesche.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio recensione Autocar

Autocar non ha apprezzato neanche il programma di navigazione, poco chiaro, e lo stesso display che non permette di essere fruito facilmente in caso di sole. Uno degli esperti del magazine inglese ha rilevato qualche problema all’allarme che avrebbe suonato varie volte senza alcun motivo.

Un altro piccolo problema sarebbe stato riscontrato nel pedale del freno la cui sensibilità sarebbe risultata scarsa a basse velocità. Alla fine, comunque, gli esperti di Autocar gli hanno considerati soltanto dei piccoli difetti che non hanno assolutamente influito sulla valutazione complessiva dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio.

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.