in

Ferrari Concept P3: ipotetica hypercar da 1000 CV

Una erede della LaFerrari ispirata alla 330 P3 del ’66, ideata dal designer Alex Imnadze.

Il giovane designer torinese Alex Imnadze Baldini, già noto per l’ipotetica Alfa Romeo 6C Disco Volante del terzo millennio, ha realizzato i render dell’altrettanto ipotetica Ferrari Concept P3, ispirata alla storica Ferrari 330 P3 del 1966, soprattutto nella fanaleria sia anteriore che posteriore.

Meccanica della FXX K per l’ipotetica versione di serie

Tuttavia, Baldini ha dato vita a questa Ferrari Concept P3 dopo l’annuncio della nuova Aston Martin Valkyrie, il cui debutto è previsto nel 2019. Secondo Alex Imnadze, la nuova hypercar britannica ridefinirà gli standard del settore, perché ‘invecchierà’ le attuali rappresentanti di questo ‘olimpo’, vale a dire la Ferrari LaFerrari, la Porsche 918 Spyder, la McLaren P1 e la Bugatti Chiron.

Quindi, per contrastare la Aston Martin Valkyrie, l’intraprendente Alex consiglierebbe alla Casa di Maranello di dare vita alla versione di serie della Ferrari Concept P3, puntando preferibilmente sulla meccanica della FXX K, con il motore a benzina 6.3 V12 da 860 CV abbinato al propulsore elettrico da 190 CV, per poter contare sulla potenza massima di oltre 1.000 CV in modalità ibrida.

Contro l’hypercar di Aston Martin sviluppata con Red Bull

Infatti, anche la Valkyrie ha la propulsione ibrida, con il motore a benzina 6.5 V12 di origine Cosworth abbinato al propulsore elettrico fornito da Rimac (assieme al pacco batterie) e al cambio Ricardo. Inoltre, l’inedita hypercar di Aston Martin è stata progettata sotto la supervisione di Adrian Newey, progettista del team Red Bull di Formula 1.

Dalla pista alla strada, il passaggio della competizione tra Ferrari e Aston Martin (partner di Red Bull) potrà concretizzarsi, sempre secondo Alex Imnadze Baldini, solo con la versione di serie della Concept P3. Ma, questo sogno, molto difficilmente diventerà realtà.

Alfa Romeo: cambio dirigenziale per l’area EMEA, lascia il responsabile Fabrizio Curci

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia: quotazioni alte sul mercato delle auto usate