in

Alfa Romeo Tonale, Maserati Grecale: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana

alfa romeo fiat ferrari maserati jeep stellantis

Bentornati su ClubAlfa.it per un nuovo appuntamento con la nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana che si avvia alla conclusione. In questi ultimi sette giorni (12-18 luglio) nonostante il clima estivo abbiamo registrato un gran numero di news dedicate al presente ed al futuro di Alfa Romeo e del mondo delle quattro ruote italiano.

Per quanto riguarda Alfa Romeo, in particolare, si è parlato moltissimo di Alfa Romeo Tonale. Questa settimana si è svolto un importante meeting tra Alfa Romeo e i fornitori del SUV a cui è stata ribadita l’importanza della qualità dei componenti per il successo del nuovo modello. Da segnalare anche l’arrivo delle prime stime di vendita del nuovo Tonale.

Nel frattempo, sono arrivati i primi dati di vendita in Europa di Alfa Romeo per il primo semestre del 2021. Da segnalare anche la conferma dell’accordo tra Alfa Romeo e Sauber che permetterà al marchio italiano di confermare il suo impegno in Formula 1 anche per i prossimi anni.

Tra le notizie della settimana, inoltre, segnaliamo un’interessante approfondimento sul nuovo V6 ibrido di Ferrari che sembrerebbe essere completamente differente rispetto al V6 Nettuno di Maserati. Da notare, inoltre, un nuovo video spia del Maserati Grecale che ci permette di dare un’occhiata molto da vicino al SUV del Tridente.

In casa Fiat, invece, si inizia a parlare della nuova Fiat Panda, modello che potrebbe arrivare nel giro di pochi anni, mentre la nuova serie speciale open air della Fiat 500X cambia nome a causa di problemi di copyright. Jeep, invece, celebra i suoi primi 80 anni di storia confermando la svolta verso un futuro elettrico.

Stellantis, intanto, si prepara a rivoluzionare le sue attività produttive in Italia. Il gruppo prevede diverse uscite anticipate tra i lavoratori italiani e, nello stesso tempo, provvederà ad “internalizzare” la produzione di componenti con l’obiettivo di ridurre i costi e aumentare i livelli occupazionali.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo Stellantis. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

Per il futuro di Alfa Romeo sarà necessario che il marchio costruisca una gamma in grado di espandere il numero di potenziali clienti. Alfa dovrà, quindi, rivolgersi ad un’utenza diversificata. Per maggiori dettagli sulla questione è possibile consultare il nostro approfondimento pubblicato in questi giorni.

Il nuovo CEO di Alfa Romeo, Jean-Philippe Imparato, ha confermato che in futuro Alfa Romeo sarà il “premium global brand” di Stellantis. Il marchio, quindi, non ha alcuna intenzione di abbandonare i suoi principali mercati internazionali e punta ad espandere ulteriormente la sua presenza su scala internazionale.

Questa settimana, inoltre, Imparato ha incontrato a Pomigliano d’Arco i fornitori dell’Alfa Romeo Tonale. Nel corso dell’incontro, il manager ha confermato che l’obiettivo del progetto del Tonale sarà la qualità e che quindi le forniture dovranno puntare su elevati standard di qualità per soddisfare i clienti.

Alfa Romeo Tonale

In attesa di maggiori dettagli sul progetto, emergono le prime indiscrezioni in merito ai target di vendita dell’Alfa Romeo Tonale. Il nuovo SUV della casa italiana sarà pronto nel corso del 2022 e punta a raggiungere risultati molto ambiziosi rispetto agli attuali standard della casa italiana.

Da segnalare, in questi giorni, l’arrivo di nuove indiscrezioni sul futuro dell’Alfa Romeo Stelvio. Il SUV della casa italiana dovrebbe registrare l’espansione della gamma con l’arrivo di un nuovo allestimento dal marcato carattere sportivo. Tale aggiornamento dovrebbe arrivare con il Model Year 2022.

Per quanto riguarda i dati di vendita, in questi giorni sono arrivati i dati di vendita di Alfa Romeo in Europa per il primo semestre. Il marchio italiano ha fatto registrare vendite ancora una volta negativa confermando il suo momento difficile sul mercato europeo e la necessità di nuovi modelli futuri.

Le Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm hanno registrato, come previsto, il tutto esaurito. Secondo quanto dichiarato da Imparato, il 20% delle vendite complessive sono legate al Giappone, mercato dove storicamente ci sono tantissimi appassionati di Alfa Romeo. Inizialmente, le vetture dovevano essere delle esclusive per l’Europa.

Alfa Romeo Giulia GTAm Verde Montreal

In questi giorni, l’amministratore delegato di Volkswagen, Diess, ha attaccato Alfa Romeo sottolineando come il marchio Cupra venda già più di Alfa Romeo nonostante la recente fondazione. Imparato ha deciso di non commentare le dichiarazioni del numero uno di casa Volkswagen.

Alfa Romeo ha annunciato un rinnovo pluriennale della partnership con Sauber e la permanenza in Formula 1. I n merito a quest’importante annuncio si registrano le dichiarazioni di Imparato che si è detto entusiasta di poter continuare la collaborazione anche per i prossimi anni.

Da segnalare che, molto presto, sarà venduta all’asta una storica Alfa Romeo 6C 1650 Super Sport. Tra i modelli prossimamente in vendita all’asta ci sarà anche una Alfa Romeo 8C 2300 Monza del 1932. Tra le news della settimana segnaliamo anche la video prova di un’esemplare di Alfa Romeo 4C Spider 33 Tributo realizzata da Jay Leno.

Segnaliamo anche un video dedicato alla storica Alfa Romeo Giulia GTAm protagonista di un “camera car” a Misano.

Fiat

In questi giorni si è iniziato a parlare della nuova Fiat Panda. Il progetto dovrebbe arrivare nel giro di pochi anni andando a rivoluzionare la gamma Fiat. Ecco le prime informazioni sulla nuova Panda in arrivo nel corso del prossimo futuro con l’obiettivo di accelerare la transizione elettrica del marchio Fiat.

Da notare che la nuova Fiat 500 Elettrica ha superato i test Green NCAP confermando il suo carattere eco-sostenibile. Intanto, la serie speciale open air della 500X cambia nome. Il progetto, presentato alcune settimane fa, per problemi di copyright si chiamerà Fiat 500X Yatch Club Capri.

In questi giorni è partita ufficialmente la produzione del nuovo Fiat Pulse in Brasile, nello stabilimento di Betim. Il marchio italiano punta moltissimo sul nuovo modello che diventerà un riferimento importante della gamma Fiat nel corso della seconda metà dell’anno e per i prossimi anni. Da notare che il progetto si mostra in nuove foto svelando parte degli interni.

In Sud America, Fiat lancerà in futuro un nuovo SUV Coupé, noto per ora come Progetto 376. Il nuovo modello si mostra in un render che prova ad anticipare le caratteristiche del modello che verrà sviluppato tramite la nuova piattaforma modulare MLA.

Fiat Progetto 376 render

Da notare, intanto, che il lancio di nuovi modelli in Sud America da parte di Fiat potrebbe essere rallentato a causa della mancanza di semiconduttori. La crisi dei chip, quindi, potrebbe avere un effetto immediato anche sulle strategie di Stellantis per il mercato sudamericano nel corso dei prossimi mesi. Il marchio italiano, in ogni caso, ha un piano preciso per il suo futuro in Brasile.

Ferrari

Il nuovo motore V6 di Ferrari, che ha fatto il suo debutto con l’ibrida Ferrari 296 GTB, è totalmente diverso dal V6 Nettuno montato dalla Maserati MC20. La conferma, dopo le indiscrezioni delle scorse settimane, è arrivata in questi giorni. Per maggiori dettagli è possibile consultare quest’articolo.

Da segnalare il tempo da record della Ferrari SF90 Stradale a Fiorano. La supercar ibrida di Maranello ha fatto registrare un giro da record. Ferrari ha rilasciato un nuovo video ufficiale dedicato alla sua presenza al Goodwood Festival of Speed. Eccolo il video in questione:

Da notare che un esemplare di Ferrari 250 GT Lusso è in vendita per una cifra record. Il prossimo mese di agosto, un esemplare di Ferrari Testarossa del 1990 con poche decine di chilometri percorsi verrà venduta all’asta. L’asta si svolgerà a Monterey e sarà tenuta da Mecum Auctions. Al momento, non è ancora noto il prezzo di vendita di partenza della supercar di Maranello.

Ferrari Testarossa
L’anteriore della Ferrari Testarossa (Foto profilo Facebook di Mecum Auctions)

Maserati

In attesa della presentazione ufficiale, il futuro Maserati Grecale si mostra online in un nuovo video spia che ci mostra, brevemente, un prototipo del D-SUV della casa del Tridente impegnato in azione. Si tratta di uno dei primi video spia che riesce a catturare da molto vicino il Grecale in azione. Il nuovo SUV Maserati sarà pronto nel corso dei prossimi mesi (la produzione dovrebbe partire ad ottobre). Il modello sarà realizzato a Cassino su piattaforma Giorgio.

Jeep

Nel futuro di casa Jeep c’è anche un restyling della Renegade, almeno per quanto riguarda il mercato sudamericano dove il crossover sta registrando un successo enorme. In questi giorni, un prototipo della nuova Renegade restyling si mostra in rete in una serie di nuove foto spia.

Nuova Jeep Renegade
Nuova Jeep Renegade

Jeep continua il lavoro di sviluppo finalizzato al lancio del nuovo B-SUV in arrivo nel corso del 2023. Il progetto, secondo le ultime indiscrezioni, punterà a conquistare un segmento di mercato ben preciso ponendosi come rivale del Suzuki Jimny, vero e proprio riferimento per il settore dei SUV ultracompatti. Da notare che il modello, per ora, non dovrebbe essere commercializzato in Brasile e negli altri mercati sudamericani in cui è presente Jeep.

Da notare, inoltre, che Jeep ha lanciato il nuovo parabrezza in Gorilla Glass per Wrangler e Gladiator. Questo nuovo accessorio punta a garantire ancora più resistenza per quanto riguarda il vetro frontale dei veicoli di Jeep, risultando particolarmente indicato per i modelli pensati per l’off-road.

Jeep, in questi giorni, ha svelato la nuova Compass restyling per il mercato nordamericano. Il modello fa il suo debutto in pubblico al Salone di Chicago. Da segnalare, inoltre, che Jeep ha avviato una nuova campagna pubblicitaria per sostenere il lancio commerciale della nuova Jeep Grand Cherokee L. Ecco il video in questione:

In tema di video ufficiali, Jeep, in questi giorni, ha rilasciato un video dedicato ai suoi primi 80 anni. Il marchio, in occasione di tale evento, ha confermato i piani per il futuro sottolineando la volontà di avviare una decisa transizione verso l’elettrico. Da segnalare anche un commento del CEO di Jeep sull’importanza dell’elettrico del futuro del marchio anticipando anche il lancio del nuovo Grand Wagoneer elettrico e il possibile addio ai motori diesel e V8 benzina.

Stellantis

Il gruppo Stellantis si prepara ad una vera e propria rivoluzione della sua produzione in Italia. Secondo le ultime informazioni, infatti, fino al 30% della componentistica potrebbe essere realizzata internamente e non più affidandosi a fornitori esterni con conseguenze immediate sui livelli occupazionali e sulla filiera.

Continuano gli strascichi legati alla decisione di Stellantis di realizzare la nuova Gigafactory a Termoli. In questi giorni, il Governatore del Piemonte, Cirio, ha chiesto un colloquio al presidente del consiglio Draghi per affrontare la questione del polo industriale torinese che si prepara ad anni difficili.

Nel frattempo, secondo alcune indiscrezioni, lo stabilimento di Pratola Serra, specializzato nella produzione di motori diesel, dovrebbe essere coinvolto in un progetto di trasformazione che verrà annunciato nel mese di settembre. Per il momento, però, non sono emerse informazioni specifiche.

Da notare che Stellantis ha avviato un programma di uscite volontarie per i lavoratori italiani dei suoi stabilimenti. Secondo quanto emerso in questi giorni, nonostante il progetto della Gigafactory annunciato alcune settimane fa, l’obiettivo è di raggiungere almeno 100 uscite volontarie a Termoli nei prossimi mesi.

Da notare che secondo la Fiom l’intera filiera di Termoli sarebbe a rischio a causa delle decisioni dell’azienda in merito al futuro dello stabilimento ed alle sue produzioni. Nel frattempo, un gruppo di lavoratori di Melfi è stato trasferito momentaneamente in uno stabilimento francese di Stellantis.

Il gruppo prevede tagli anche in Piemonte. Stellantis ha, infatti, raggiunto un accordo con i sindacati per avviare un programma di uscite volontarie che comporterà il pensionamento anticipato di circa 300 dipendenti tra Mirafiori e Grugliasco nel corso dei prossimi anni con una progressiva riduzione della forza lavoro. Per il futuro, Stellantis prevede un nuovo assunto ogni tre uscite secondo le prime informazioni.

In questi giorni si è tornati a parlare di dieselgate. Dalla Francia, infatti, è arrivata la notizia che FCA è la quinta casa produttrice incriminata per lo scandalo delle emissioni truccate dei motori diesel. Il gruppo, ora diventato Stellantis dopo la fusione con PSA, rischia una multa per il caso delle emissioni.

Intanto, dal punto di vista finanziario, le prime stime di Stellantis sono molto positive. Nel corso dei prossimi anni, infatti, il gruppo prevede un netto aumento della redditività grazie anche ad una migliore gestione dei costi che si tradurrà in risparmi considerevoli rispetto alla situazione attuale.

In Nord America, Stellantis ha obiettivi ambiziosi per tutti i suoi brand. Secondo le ultime indiscrezioni, il futuro di RAM sarà caratterizzato da tante novità. Il brand specializzato nella realizzazione di pick-up, infatti, potrà contare su di una gamma elettrica e proverà a sfidare ad armi pari Ford.

Questa settimana c’è stato il debutto ufficiale della nuova Abarth F595. Si tratta di una serie speciale con cui il marchio celebra alcuni importanti eventi che hanno caratterizzato la sua storia rivolgendosi in particolare ad una clientela particolarmente giovane e dinamica, vero e riferimento della produzione del brand.

Abarth F595

Il rilancio del marchio Lancia passerà dall’arrivo di tanti nuovi progetti nel corso dei prossimi anni. Secondo le prime informazioni, il brand è già al lavoro su tre nuovi modelli. In attesa di maggiori dettagli ufficiali, segnaliamo l’arrivo di un render che prova ad immaginare una versione moderna della Lancia Fulvia, uno dei modelli più iconici della storia del brand italiano.

Lancia Fulvia moderna render

In tema di render legati al futuro di Lancia, vediamo qui di seguito come potrebbe essere la nuova Ypsilon, modello chiave per il successo futuro del marchio italiano nel corso dei prossimi anni.

Nuova Lancia Ypsilon
Nuova Lancia Ypsilon

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 25 luglio. Vi ricordiamo di continuare a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI