in

Ferrari: nuova one-off SP in arrivo a novembre?

La speciale vettura potrebbe rendere omaggio alla iconica 330 P4 del 1967

Ferrari potrebbe presentare a novembre una nuova speciale one-off appartenente al programma Progetti Speciali (Special ProjectsSP) secondo gli ultimi report emersi sul Web.

Negli ultimi mesi abbiamo visto diversi prototipi basati su LaFerrari vicino allo stabilimento di Maranello i quali suggeriscono che la casa automobilistica modenese sta preparando un successone della hypercar ibrida. In base a quanto emerso nelle scorse ore, però, questi muletti sarebbero stati impiegati per sviluppare una nuova one-off che si basa proprio su LaFerrari.

LaFerrari prototipo successore foto spia
LaFerrari, uno dei prototipi più recenti avvistati su strada

Ferrari: a novembre potrebbe debuttare una nuova one-off realizzata dalla divisione Progetti Speciali

Gli utenti del forum Ferrari Chat, tra cui il noto storico Ferrari Marcel Massini, sostengono che questa misteriosa vettura avrà la stessa monoscocca in fibra di carbonio dell’hypercar e il motore V12 aspirato da 6.5 litri della 812 Competizione montato centralmente seppur modificato per sviluppare più potenza.

Questo vuol dire anche che la nuova Special Projects potrebbe non essere un’ibrida come LaFerrari. Inoltre, è stato riportato che utilizzerà l’ultima trasmissione a doppia frizione a 8 velocità sviluppata dal cavallino rampante che scarica la potenza sulle ruote posteriori.

A livello estetico, dato che si tratta di una one-off, ci aspettiamo un’ampia personalizzazione visto che chi commissiona pezzi unici all’azienda modenese ha possibilità praticamente illimitate.

Ferrari 330 P4
Ferrari 330 P4

Secondo un moderatore del forum Ferrari Chat, l’auto avrà uno stile ispirato alla 330 P4 del 1967, una delle Ferrari più iconiche mai prodotte dal brand modenese. Per quanto riguarda il debutto ufficiale, potrebbe avvenire durante le Finali Mondiali Ferrari che si terranno sul circuito del Mugello dal 16 al 22 novembre 2021.

Ricordiamo che LaFerrari viene fornita con il motore F140 V12 da 6.3 litri capace di erogare 800 CV di potenza a 9000 g/min e 700 Nm di coppia massima a 6750 g/min. Presente anche il sistema di recupero di energia HY-KERS che aggiunge 163 CV provenienti da un propulsore elettrico. In totale, quindi, l’hypercar ibrida riesce a produrre 963 CV e oltre 900 Nm.

A livello di prestazioni, lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in meno di 3 secondi, da 0 a 200 km/h in meno di 7 secondi e da 0 a 300 km/h in 15 secondi mentre la velocità massima supera i 350 km/h. Alla presentazione ufficiale, era la Ferrari stradale più prestante mai prodotta.

Lascia un commento