in

(500)RED: tutto quello che c’è da sapere sulla nuova gamma

Per Fiat, la presentazione dei nuovi progetti destinati al Lingotto è stata propizia per la presentazione della nuova gamma (500)RED

Per Fiat, la presentazione dei nuovi progetti destinati al Lingotto (Casa 500 e La Pista 500, ndr) è stata propizia per la presentazione della nuova gamma (500)RED che rappresenta una prima serie speciale che coinvolgerà altri marchi del Gruppo Stellantis: a cominciare da Jeep e RAM. La collaborazione è quindi proprio con (RED), un progetto che nel nome stesso prende ispirazione dal colore dell’emergenza. Fondato da Bono Vox e Bobby Shriver nel 2006, si pone come punto focale la trasformazione di diverse aziende in arma per la lotta contro l’AIDS e oggi anche contro il COVID.

Ad oggi, (RED) ha raccolto poco meno di 700 milioni di dollari per il Global Fund, aiutando più di 220 milioni di persone. Il denaro raccolto dai partner e dalle campagne (RED) va direttamente a rafforzare i sistemi sanitari e a sostenere programmi salvavita nelle comunità in cui le pandemie colpiscono più duramente. Entro il 2023, Stellantis donerà al Global Fund circa 4 milioni di dollari.

(500)RED

Ora la serie speciale di Fiat (500)RED è disponibile su tutta la Famiglia 500: Nuova (500)RED, (500)RED, (500X)RED e (500L)RED. La Nuova (500)RED appare immediatamente riconoscibile a partire dal logo dedicato sul frontale e da quello del marchio posizionato sul portellone che vengono declinati in rosso. Evidenti richiami alla partnership sono il badge alla base del finestrino posteriore e il logo 500 posizionato al centro del volante. In questo caso le colorazioni prevedono l’esclusivo Red by (RED), Mineral Grey, Ice White e Onyx Balck. Anche il pedale dell’acceleratore realizzato in alluminio anodizzato viene verniciato in rosso e si può avere in combinazione col sedile del guidatore in rosso e gli altri neri. La Nuova (500)RED si può avere sia nella versione chiusa che Cabrio con capote nera. Due i range di autonomia: 190 chilometri per la versione da 95 cavalli e 320 chilometri per quella da 118 cavalli.

Tutti i modelli della Famiglia (500)RED sono dotati di un filtro dell’aria trattato con una sostanza biocida ad azione altamente efficace (>99,9%) contro virus e batteri, in grado di impedirne la ri-aerosolizzazione all’interno dell’abitacolo. Inoltre le superfici di alcuni elementi degli interni, con cui gli utenti hanno maggior contatto come il volante, i sedili e l’interno del baule hanno ricevuto un trattamento antimicrobico ad azione altamente efficace (fino al 99,9% a seconda dei componenti) contro virus e batteri.

(500)RED

Chiunque sceglierà la serie speciale (RED), riceverà una lettera firmata da Olivier Francois e Bono Vox che daranno il benvenuto nella interessante community. Ogni vettura della Famiglia (500)RED è accompagnata da un Welcome Kit che comprende un dispenser per gel disinfettante e la cover chiavi dedicata.

Tutti i dettagli della nuova gamma (500)RED

Quanto espresso fin qui è valido quindi per la Nuova (500)RED Elettrica, l’unica a disporre della esclusiva vernice Red by (RED). Tutte le altre vetture della Famiglia 500 adottano invece il Rosso Passione.

(500)RED

La 500(RED) si basa sulla speciale versione Dolcevita e adotta il badge (500)RED sui montanti. Si può avere nei colori Grigio Pompei, Bianco Gelato e Nero Cinema, oltre al Rosso Passione. Questa versione adotta inoltre dettagli cromati sulla griglia frontale, sui baffi anteriori e sulle maniglie delle portiere. Per quanto riguarda l’infotainment c’è la radio con schermo touch da 7 pollici con connettività Apple CarPlay e Android Auto: i cerchi sono in lega da 15 o da 16 pollici.

Disponibile in versione hatchback con tetto in vetro panoramico e cabrio con capote nera, col motore Mild Hybrid 1.0 da 70 cavalli di potenza.

(500)RED

Si basa invece sull’allestimento Cross la (500X)RED disponibile nella versione chiusa e nell’inedita variante con soft top Dolcevita nero appena presentata. sui montanti delle portiere anteriori trova anche in questo caso posto il badge (500)RED che indica l’appartenenza alla particolare gamma. Oltre al Rosso Passione si possono scegliere il Grigio Moda, Bianco Gelato e Nero Cinema sempre con particolari rossi. Gli interni sono caratterizzati da un’elegante tonalità scura e i sedili neri sono impreziositi dal cadenino rosso con cuciture rosse sull’appoggiabraccio. La connettività è garantita dal nuovo sistema Uconnect con schermo touch da 7 sette pollici con connettività Apple CarPlay e Android Auto. In questo caso, i cerchi in lega sono da 19 pollici. Completano l’equipaggiamento i sensori di parcheggio, i sensori crepuscolari, i fendinebbia e il climatizzatore automatico.

Due le motorizzazioni a benzina a disposizione: si tratta dei Firefly da un 1.0 litro da 120 cavalli di potenza e 1.3 litri da 150 cavali di potenza. Per quanto riguarda i diesel, anche in questo caso sono due i diesel MultiJet 1.3 litri da 95 cavalli e 1.6 da 130 cavalli.

(500)RED

Nel caso della (500L)RED ritornano ancora i badge sui montanti anteriori quindi il Rosso Passione e il Grigio Moda, Bianco Gelato e Nero Cinema, ordinabili anche con l’opzione tetto nero. I cerchi in questo caso si possono avere da 16 o 17 pollici. C’è il climatizzatore automatico, il sensore di pioggia, quello crepuscolare e il cruise control con limitatore di velocità. La (500L)RED è disponibile con le motorizzazioni Euro6D-Final a benzina da 1.4 litri e 95 cavalli oppure 1.3 MultiJet da 95 cavalli.

Anche un monopattino

L’ulteriore asso nella manica della famiglia (500)RED è rappresentato da un sistema utile per la mobilità complementare. Si tratta infatti del monopattino elettrico (500 Iride)RED realizzato con la collaborazione di Mopar. La denominazione prende spunto dai fari tondi, e iconici, della Fiat 500. L’idea è quella di alloggiarlo all’interno del bagagliaio della 500 per essere utilizzato nei tratti brevi verso i luoghi di destinazione.

(500)RED

Si tratta di un monopattino pieghevole da 15 chilogrammi con autonomia di circa 30 chilometri e velocità massima fissata in 25 km/h: si ricarica in 4 ore e mezza con un caricatore domestico già incluso. Grazie all’applicazione dedicata si possono visualizzare informazioni utili e gestire le impostazioni e la condivisione direttamente dal proprio smartphone.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento