in

Alfa Romeo, Fiat, Ferrari, Maserati, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (16-22 ottobre)

Anche questa domenica torna il nostro riepilogo di quanto accaduto in questi ultimi sette giorni

Ben ritrovati sulle pagine di ClubAlfa.it. Anche questa domenica fa il suo ritorno la tradizionale rubrica che riassume le migliori notizie dell’ultima settimana, da lunedì 16 ad oggi domenica 22 ottobre, che sono state pubblicate sul sito in relazione al gruppo FCA ed, in particolare, al marchio Alfa Romeo. 

In questi giorni abbiamo affrontato tantissimi argomenti. Per quanto riguarda Alfa Romeo, ad esempio, abbiamo registrato l’arrivo dei dati di vendita ufficiali per il mercato europeo, che certificano ancora una volta il processo di crescita del brand, mentre secondo nuovi rumors FCA sarebbe pronta a tagliare la produzione dei modelli di nuova generazione di Alfa Romeo e Maserati a causa di alcuni cambiamenti normativi in Cina che, secondo le stime, comporteranno un forte calo nelle vendite dei modelli (Giulia, Stelvio e Levante). Nel frattempo si torna a parlare di un possibile crossover compatto per il futuro di Alfa. 

Come sempre, qui di seguito troverete un riepilogo di quanto accaduto in questi ultimi sette giorni con link diretti agli articoli pubblicati su ClubAlfa.it. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo pubblicato nel corso degli ultimi sette gironi. 

Per continuare ad essere sempre aggiornati sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo FCA vi invitiamo a seguirci anche sui nostri canali social disponibili su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram che vi permetteranno di seguire in tempo reale le novità pubblicate su ClubAlfa. 

Buona lettura!

Alfa Romeo

In casa Alfa Romeo si registra l’arrivo di ottime notizie per quanto riguarda le vendite in Europa. A settembre, infatti, la casa italiana ha registrato una crescita delle unità vendute del +15.9% continuando così il suo processo di crescita. Da notare che, da inizio anno, come confermato da FCA in un comunicato ufficiale, Alfa Romeo ha distribuito in Europa un totale di 11 mila unità di Alfa Romeo Stelvio. 

A distanza di pochi mesi dal suo debutto sul mercato USA, il nuovo Alfa Romeo Stelvio registra l’arrivo dei primi riconoscimenti. In Texas, uno degli Stati americani più importanti per quanto riguarda i volumi di vendita del mercato a stelle e strisce, infatti, lo Stelvio riceve ben tre riconoscimenti dalla Texas Auto Writers Association

Per quanto riguarda il futuro del marchio italiano, invece, spunta l’ipotesi inedita della produzione di un B-SUV ispirato alla concept car Kamal presentata nel 2003. Il progetto rappresenterebbe l’erede dell’Alfa Romeo MiTo, prossima alla fine della produzione. 

Alfa Romeo Kamal B-SUV

In attesa di ulteriori dettagli sui nuovi modelli in arrivo nei prossimi anni, secondo nuove indiscrezioni FCA potrebbe aver deciso di tagliare la produzione di Giulia e Stelvio e del Maserati Levante a causa di nuove normative entrate di recente in vigore in Cina 

In questa settimana, Alfa Romeo ha annunciato un accordo di sponsorizzazione con la squadra spagnola Real Betis Siviglia. Si tratta del terzo team spagnolo, dopo Valencia e Atletico Madrid, con cui la casa italiana chiude un accordo di partnership in questi mesi. Chiudiamo il capitolo Alfa Romeo con un’interessante curiosità. Negli USA, infatti, è stato messo in vendita un esemplare di Alfa Romeo 164 in condizioni eccellenti. 

Fiat 

In settimana si è tornato a parlare della possibile futura generazione della Fiat Punto su base Argo. La nuova city car della casa italiana potrebbe entrare in produzione nello stabilimento serbo di Kragujevac dove già viene realizzata la 500L. Tra i progetti futuri di casa Fiat potrebbe esserci anche una nuova generazione del Fiat Freemont che, secondo le ultime indiscrezioni, potrebbe basarsi sulla nuova Jeep Compass. 

Per tutto il mese di ottobre, il marchio Fiat propone sul mercato italiano tutta la gamma Tipo (4 porte, 5 porte e Station Wagon) in promozione con Anticipo Zero. Ecco tutti i dettagli dell’iniziativa nel nostro articolo. Da notare, inoltre, che questa settimana è stata svelata anche la nuova Fiat Tipo realizzata per l’Arma dei Carabinieri. 

Nel frattempo, Fiat ha svelato in via ufficiale la nuova Fiat Cronos, la variante sedan della segmento B Fiat Argo presentata lo scorso mese di maggio. Secondo le prime informazioni emerse in rete, la nuova Cronos entrerà in produzione a partire dal mese di novembre

Ferrari

In questi giorni torna a far parlare di sé la nuova Ferrari Portofino, una delle novità più interessanti di questi ultimi mesi per tutto il mercato delle quattro ruote internazionale. La nuova Portofino è, infatti, stata realizzata con nuovi metodi di costruzione. Tutti i dettagli nel nostro articolo. Questa settimana, inoltre, Ferrari ha festeggiato i suoi primi 70 anni con l’Aeronautica statunitense. 

Maserati

Questa settimana Maserati registra l’arrivo di un importante premio per la sua Maserati Ghibli, la berlina entry level della casa che ha da poco ricevuto il restyling di metà carriera. La Ghibli è stata, infatti, nominata Auto diesel sportiva d’importazione in Germania. 

Riportiamo anche nel paragrafo relativo a Maserati le indiscrezioni emerse sul futuro dello stabilimento di Mirafiori. Secondo alcuni rumors, infatti, FCA avrebbe ridotto la produzione del Maserati Levante a causa delle nuove normative entrate in vigore in Cina. 

Maserati Ghibli

Jeep

Il marchio Jeep espande la gamma della nuova Jeep Compass. La variante Latitude della Compass include ora il pacchetto Tech Connect con l’assistente digitale Alexa di Amazon. La Compass, inoltre, ha ricevuto il massimo punteggio nel test di sicurezza americano IIHS.

Nel frattempo, nuovi rumors evidenziano come Jeep sia a lavoro su di un nuovo SUV basato sulla concept car Yuntu che potrà contare su ben tre file di posti. Da notare che in questa settimana Jeep ha presentato la nuova offerta “Jeep Free” per acquistare con un finanziamento la Jeep Grand Cherokee, l’ammiraglia della casa americana. 

FCA

La settimana di casa FCA si è aperta in modo negativo. La casa italo-americana, infatti, ha annunciato l’avvio di una nuova campagna di richiami, che coinvolge diversi modelli, a causa di un problema ai poggiatesta. Intanto, i dati di vendita di settembre mettono in evidenza un calo del -1% per FCA in Europa  nonostante una forte crescita per Jeep e Alfa Romeo. Per quanto riguarda i dati di vendita, inoltre, registriamo anche un calo di vendite in Canada per FCA che registra un sostanziale passo indietro a settembre. 

Le indiscrezioni legate al taglio della produzione di Alfa Romeo Giulia, Stelvio e Maserati Levante si traducono in un immediato calo del titolo di FCA in Borsa. Il gruppo italo-americano non ha però commentato questi rumors.Intanto a Pomigliano d’Arco è stata avviata una raccolta di firme dai sindacati per chiedere ad FCA di rivelare quale sarà il futuro dello stabilimento che, tra qualche anno, registrerà l’addio della Fiat Panda, l’unico modello prodotto nel sito partenopeo, che si sposterà in Polonia. 

Con queste ultime indiscrezioni legate al futuro di FCA e, soprattutto, al futuro degli stabilimenti italiani del gruppo si chiude il nostro tradizionale appuntamento domenicale. Come sempre vi rimandiamo a domenica prossima, 29 ottobre, per la nostra rubrica settimanale sulle migliori news pubblicate su ClubAlfa.it. Continuate a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social, per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano. 

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento