in

Fiat Chrysler: i sindacati raccolgono le firme per conoscere il futuro dello stabilimento di Pomigliano

Nello stabilimento di Pomigliano di Fiat Chrysler Automobiles potrebbe essere prodotto un nuovo veicolo di fascia premium

Fiat Chrysler Pomigliano futuro

I sindacati, che rappresentano i lavoratori del gruppo Fiat Chrysler Automobiles, sono preoccupati del futuro della fabbrica di Pomigliano. Nelle scorse ore, più di 30.000 dipendenti dello stabilimento FCA hanno firmato una petizione che permetterà ai sindacati di chiedere a Sergio Marchionne, amministratore delegato del gruppo automobilistico italo-americano, al prefetto di Napoli, alla regione Campania e al governo di sapere quali sono i piani futuri che riguardano la fabbrica.

Ciò avviene soprattutto in base a quanto riportato nei mesi scorsi dai dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles i quali potrebbero spostare quasi certamente la produzione della Fiat Panda in Polonia. Con la petizione, i rappresentanti dei sindacati Fim, Uim, Fismic e Ugl chiedono di sapere nel dettaglio cosa succederà allo stabilimento FCA di Pomigliano e soprattutto a suoi dipendenti nei prossimi anni.

Fiat Chrysler Pomigliano futuro

Fiat Chrysler: i sindicati del gruppo automobilistico chiedono del futuro della fabbrica di Pomigliano

Al momento, purtroppo, i responsabili della casa automobilistica italo-americana hanno preferito non rilasciare alcuna dichiarazione in merito al documento firmato dai dipendenti. Secondo alcune indiscrezioni, però, lo stabilimento non dovrebbe subire nessun problema poiché nel 2018 partirebbe  la produzione di un nuovo veicolo di fascia premium.

Sfortunatamente non conosciamo i dettagli circa il modello che sarà prodotto nella fabbrica FCA di Pomigliano ma qualcuno sostiene che potrebbe essere realizzato un C-SUV di Alfa Romeo. Quest’ultimo potrebbe possedere di diverse caratteristiche comuni con la prossima generazione di Alfa Romeo Giulietta, ovvero un’altra autovettura che potrebbe essere realizzata sempre a Pomigliano in futuro.

Qui sono impiegati attualmente 4500 lavoratori e viene prodotta soltanto la Fiat Panda. Al momento, dunque, Fiat Chrysler Automobiles non sfrutta pienamente la capacità produttiva dello stabilimento napoletano.

Fiat Chrysler Pomigliano futuro