in

Alfa Romeo Tonale, Ferrari V6 ibrida: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana

alfa romeo fiat ferrari maserati jeep stellantis

Bentornati su ClubAlfa.it per il secondo appuntamento del mese di giugno con la nostra rubrica sulle migliori news della settimana che si avvia alla conclusione. Anche in questi ultimi sette giorni, da lunedì 7 ad oggi domenica 13 giugno, abbiamo registrato tantissime news in merito al mondo delle quattro ruote ed in particolare in merito al futuro di Alfa Romeo.

Per quanto riguarda la casa italiana, infatti, si registrano le prime foto spia del Tonale, modello atteso al debutto nel corso del 2022. Da segnalare anche il debutto delle nuove Giulia e Stelvio Web Edition che saranno acquistabili esclusivamente online e potranno contare su di una dotazione di serie esclusiva.

Tra le news di casa Alfa Romeo si parla anche di dati di vendita in Europa di Alfa Romeo, con il marchio che continua a far registrare dati di vendita molto insoddisfacenti. Da notare anche nuovi aggiornamenti su quelle che saranno le future novità previste dal piano industriale di Alfa Romeo nei prossimi anni.

In casa Ferrari, invece, si continua a parlare della futura Ferrari V6 ibrida, modello che potrebbe debuttare ufficialmente nel corso dei prossimi mesi e che potrebbe avere qualche legame con la Maserati MC20. Nel frattempo, Ferrari ha un nuovo CEO. L’azienda ha scelto il nuovo amministratore delegato puntando sull’esperienza e sulla conoscenza tecnologia del fisico Benedetto Vigna.

In casa Maserati, invece, arrivano le prime immagini teaser dedicate alla nuova generazione di GranTurismo attesa entro fine anno. Da segnalare, inoltre, nuovi dettagli sulle future Fiat in arrivo nel corso dei prossimi anni. Stellantis, invece, annuncia un incontro con sindacati e Governo. Nel frattempo si continua a parlare della nuova Gigafactory italiana.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo Stellantis. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

Questa settimana, Alfa Romeo ha annunciato un nuovo aggiornamento della gamma di Giulia e Stelvio. La casa italiana, infatti, ha introdotto le nuove serie speciali Web Edition acquistabili esclusivamente tramite lo shop online e dotate di una dotazione di serie esclusiva e particolarmente ricca.

Tra le prime novità della gamma Alfa Romeo in arrivo sul mercato ci sarà il nuovo Alfa Romeo Tonale. Come noto, il SUV della casa italiana sarà sul mercato a partire dal giugno del 2022. Il progetto è stato rinviato per ottimizzarne il processo produttivo e le prestazioni e sarà svelato ad inizio del prossimo anno.

In questi giorni, intanto, sono arrivate le prime foto spia di un prototipo dell’Alfa Romeo Tonale impegnato in fase di test in strada in vista del debutto, distante ancora diversi mesi.

Alfa Romeo Tonale foto spia Torino

Secondo le ultime indiscrezioni, Stellantis dovrebbe svelare il futuro di Alfa Romeo entro la fine dell’anno in corso. Il marchio italiano riceverà diversi nuovi modelli ma sarà necessario attendere ancora qualche mese prima di poter scoprire quali saranno i progetti che faranno parte della nuova gamma. Ecco le ultime informazioni sul piano di rilancio di Alfa Romeo.

Il nuovo CEO di Alfa Romeo, Jean-Philippe Imparato, ha sottolineato, con una serie di nuove dichiarazioni, che non ci saranno più promesse non mantenute. Quanto verrà annunciato per il futuro di Alfa Romeo verrà effettivamente messo in pratica. La gamma sarà completata in base ai progetti annunciati. Una delle principali sfide di Tavares sarà proprio il rilancio di Alfa Romeo.

Continua il momento difficile per Alfa Romeo in Europa. Il marchio italiano, infatti, si conferma su volumi di vendita davvero ridotti in tutti i principali mercati europei. Ecco gli ultimi aggiornamenti sulle vendite in Europa di Alfa Romeo in alcuni dei mercati chiave del continente in cui il brand dovrebbe registrare numeri sensibilmente superiori. Ecco, inoltre, l’andamento delle vendite di Giulia e Stelvio in Europa.

Sin dal suo debutto, l’Alfa Romeo 4C è diventata uno dei modelli più apprezzati della casa italiana ed oggi è un vero e proprio oggetto da collezione. Non tutti la pensano così. Un noto giornalista britannico è rimasto profondamente deluso dalla 4C a causa di alcune caratteristiche del modello.

In tema di render relativi alle possibili evoluzioni future della gamma Alfa Romeo, in questi giorni è arrivato un nuovo render che prova ad immaginare una futura Alfa Romeo GTV di nuova generazione. Ecco il render dedicato a questo progetto (ufficialmente cancellato alcuni anni fa).

Alfa Romeo GTV
Alfa Romeo GTV

Fiat

Il futuro di Fiat sarà caratterizzato da svariati nuovi modelli che andranno a costituire una gamma inedita e, come annunciato nelle scorse settimane, completamente elettrificata. Per il momento, non ci sono conferme i merito ad un ritorno della Fiat Punto, la segmento B uscita di produzione da alcuni anni. Ecco gli ultimi aggiornamenti sul progetto. Al momento, Fiat potrebbe essere l’unico brand di Stellantis in Europa a non avere una segmento B come la Punto nei prossimi anni.

Nel frattempo, nel corso dei prossimi mesi, Fiat potrebbe lanciare una nuova versione della 500X. Il crossover potrebbe registrare un nuovo aggiornamento che, tra le varie novità, potrebbe includere anche le nuove motorizzazioni midl hybrid, che erano attese per l’inizio del 2021.

Il marchio Fiat, intanto, non dovrebbe abbandonare il Nord America. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, il brand proverà a rilanciarsi oltreoceano puntando su di una gamma elettrificata. Il primo modello di nuova generazione di Fiat ad arrivare sul mercato nordamericano dovrebbe essere la Nuova Fiat 500 Elettrica.

Nuova 500 Elettrica

Da notare che anche in Sud America e, in particolare, in Brasile il marchio Fiat punterà sull’elettrificazione. Anche se il mercato locale è più indietro sotto questo punto di vista, il brand ha intenzione di investire per avviare un processo di elettrificazione nel corso dei prossimi anni.

La gamma sudamericana di Fiat continuerà a crescere. Nel corso del prossimo futuro, infatti, è atteso il debutto del nuovo Progetto 376, nome in codice con cui viene identificato un futuro C-SUV che il marchio lancerà nel corso del 2022. Ecco gli ultimi aggiornamenti sul modello che continua ad essere al centro di foto spia durante i test drive.

Nel frattempo, il dominio di vendite di Fiat è diventato quasi la normalità in Brasile. Il marchio italiano continua a far registrare ottimi risultati di vendita andando a rafforzare la sua leadership del mercato nel corso del 2021. I diretti concorrenti del brand stanno perdendo terreno grazie al successo degli ultimi modelli. Nel frattempo, la Fiat Argo sta facendo risultare risultati da record in Brasile.

Nel futuro di Fiat in Sud America c’è anche una nuova versione del pick-up Toro anticipata da questo render:

Fiat Toro SUV render

Ferrari

Ferrari ha finalmente scelto il suo nuovo CEO. Si tratta di Benedetto Vigna, fisico attualmente in STMicroelectronics. Vigna entrerà in Ferrari a partire dal prossimo mese di settembre andando a ricoprire un ruolo chiave per il futuro della casa di Maranello. In merito alla scelta di Vigna, si registrano le parole di Elkann, presidente di Ferrari:

Siamo felici di dare il benvenuto a Benedetto Vigna come nostro nuovo Amministratore Delegato. La sua profonda conoscenza delle tecnologie che guidano gran parte del cambiamento della nostra industria, le sue comprovate capacità di innovazione, l’approccio imprenditoriale e la sua leadership rafforzeranno ulteriormente Ferrari scrivendo nuovi capitoli della nostra storia irripetibile di passione e performance nell’era entusiasmante che ci attende”.

Questa settimana, Ferrari ha avviato le vaccinazioni per i suoi dipendenti. Per tutta la settimana, presso le strutture della casa di Maranello sono state somministrate 500 dosi al giorno con l’obiettivo di garantire la prima dose del vaccino a tutti gli addetti dell’azienda, riducendo il rischio di contagi e tutelando la salute dei lavoratori.

Per il futuro prossimo di Ferrari si continua a parlare della nuova V6 ibrida che potrebbe chiamarsi Ferrari Dino oppure SF60. Il progetto, secondo le ultime indiscrezioni, potrebbe fare il suo debutto sul finire dell’estate. La vettura potrebbe essere svelata al Salone di Monaco di Baviera in programma a settembre.

Secondo le ultime indiscrezioni, la nuova Ferrari ibrida potrebbe condividere la base della Maserati MC20 ed anche il V6 elettrificato potrebbe essere collegato al V6 Nettuno della sportiva di casa Maserati. Intanto, la nuova ibrida si mostra ancora una volta in strada nel corso di alcuni test drive.

ferrari v6 ibrida

Da segnalare che sul progetto c’è anche un nuovo video spia:

In questi giorni, Ferrari ha svelato la Ferrari SF90 Stradale Assetto Fiorano. Si tratta di una nuova evoluzione dell’ibrida da 1.000 CV della casa di Maranello che può contare su maggiore carico aerodinamico e su alcuni piccoli dettagli che vanno ad incrementare le prestazioni della vettura.

Ferrari SF90 Stradale Assetto Fiorano

Il video qui di sotto ci permette di osservare da vicino la Ferrari SF90 Spider, l’ibrida aperta da 1.000 CV che rappresenta uno dei modelli più apprezzati ed interessanti tra le recenti novità della gamma della casa di Maranello. Il video è stato girato in occasione della presentazione ufficiale in Malesia della vettura.

Intanto, un raro esemplare di Ferrari J50, realizzato sulla base della Ferrari 488 Spider, è in vendita per una cifra di oltre 3 milioni di euro. Il modello è al centro delle attenzioni dei collezionisti ed il suo valore potrebbe salire ancora nel corso delle prossime settimane, in attesa della vendita effettiva.

Maserati

Il piano di rilancio di Maserati è iniziato. Il marchio del Tridente potrà contare su 2.5 miliardi di euro di investimenti per i prossimi anni con l’obiettivo di creare una nuova gamma in grado di garantire una fortissima crescita per il brand. Dopo la MC20, grazie al piano di investimenti arriveranno tanti nuovi modelli a partire dal Grecale atteso nei prossimi mesi.

Tra le principali novità di Maserati ci sarà anche la nuova generazione di GranTurismo, modello in arrivo probabilmente già entro la fine dell’anno in corso ed atteso anche in una variante elettrica a zero emissioni. In vista del debutto, in questi giorni sono arrivate anche le prime immagini teaser ufficiali della vettura.

Maserati GranTurismo

Jeep

Jeep ha aperto gli ordini della Jeep Renegade Impulse. Si tratta di una serie speciale del crossover compatto della casa americana che presenta una dotazione di serie da top di gamma. La serie speciale, realizzata in edizione limitata, nasce da una partnership con la serie TV Loki di Disney.

Nei prossimi mesi, la gamma di modelli di Jeep per il Sud America si espanderà con il lancio di un nuovo progetto. Si tratta del Commander che potrà contare su sette posti e su di un comparto tecnico derivato dalla Compass. Il progetto è stato avvistato in nuove foto spia in questi giorni che confermano lo stato avanzato dello sviluppo.

Jeep Commander prototipi Argentina foto spia
Jeep Commander

Da segnalare che c’è anche il primo video teaser ufficiale del nuovo Commander:

Jeep ha annunciato l’arrivo nelle concessionarie americane della nuova Grand Cherokee L. Il modello sarà negli showroom americani entro la fine del secondo trimestre dell’anno in corso con i clienti che potranno scegliere tra quattro diversi allestimenti (Laredo, Limited, Overland e Summit), tutti già disponibili al lancio.

Stellantis

Questa settimana si è parlato in diverse occasione della Gigafactory che Stellantis potrebbe realizzare in Italia per produrre batterie. Il progetto potrebbe contare sul supporto del Governo (anche se non è chiaro se ci saranno o meno investimenti pubblici). Lo stabilimento in questione potrebbe essere realizzato a Mirafiori oppure a Melfi, due dei principali poli industriali del Paese e di Stellantis in Italia.

Per la realizzazione della Gigafactory in Italia, Stellantis potrebbe ricevere fino ad un miliardo di incentivi da parte del Governo italiano. L’obiettivo dell’Esecutivo e garantire nuove investimenti per il settore automotive italiano e incrementare il livello occupazionale negli stabilimenti.

Da notare, inoltre, che la prossima settimana è in programma un incontro tra Stellantis, sindacati ed il Governo italiano. All’incontro parteciperanno il Ministro dello Sviluppo Economico, Giorgetti, e il Ministro del Lavoro, Orlando. Al centro del meeting ci saranno gli investimenti di Stellantis in Italia. I rappresentati di UIL hanno annunciato che chiederanno informazioni precise e lo stop a voci e ipotesi sul futuro.

Questa settimana, Stellantis ha annunciato il taglio della produzione di mascherine a Pratola Serra. Lo stabilimento irpino, specializzato nella produzione di motori diesel e in crisi da molti anni, dalla scorsa estate produce le mascherine anti COVID grazie ad un accordo tra FCA Italy e il Governo italiano. Con il calo dei contagi è previsto un calo della produzione di mascherine che dovrebbe continuare a ritmo ridotto fino a fine 2021.

fca mascherine pratola serra

La crisi dei chip continua a fare danni alla produzione di Stellantis. Secondo un recente report, lo stabilimento spagnolo di Saragozza, a causa della crisi dei chip, prevede di produrre solo 400 mila unità nel corso del 2021. Si tratta di un taglio della produzione superiore al 50% rispetto alle stime di inizio anno. Il taglio è dovuto esclusivamente alla crisi dei chip ed alla carenza di semiconduttori.

In merito alla crisi dei chip, inoltre, vediamo un approfondimento sulla produzione e le vendite dei modelli prodotti a Melfi, uno degli stabilimenti italiani più colpiti in assoluto dalla crisi relativa alle forniture di semiconduttori. Nello stabilimento italiano vengono prodotte le Jeep Compass e Renegade, entrambe anche in versione ibrida, e la Fiat 500X.

Crescono le preoccupazioni dei sindacati italiani sul futuro degli stabilimenti di Stellantis. Secondo le stime dei rappresentati dei lavoratori, infatti, ci sono diverse situazioni critiche da affrontare per poter risolvere le problematiche del settore automotive. Ecco i dubbi dei sindacati stabilimento per stabilimento.

Da notare che Stellantis è stata indagata per le emissioni dei suoi motori diesel in Francia. L’indagine riguarda alcuni modelli realizzati da PSA nel corso degli ultimi anni. In particolare, sotto accusa sono finiti alcuni motori omologati Euro 5 che potrebbero non aver rispettato i vincoli. Sulla questione sono arrivate anche le dichiarazioni di Tavares.

Questa settimana c’è stato spazio anche per il marchio Lancia. In attesa di capire quali saranno i nuovi modelli che andranno a costituire la gamma futura del brand, in quest’articolo siamo andati a riepilogare quali sono state le 3 Lancia più emozionanti dell’era Fiat, un periodo caratterizzato da svariati progetti. Per il futuro del brand, invece, sono previsti diversi nuovi modelli con l’obiettivo di raggiungere un pubblico più ampio.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 20 giugno. Vi ricordiamo di continuare a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento