in

Foto spia Alfa Romeo Tonale, Ferrari 296 GTS: le news della settimana

Ecco le migliori news della settimana

alfa-romeo-fiat-ferrari-maserati-jeep-stellantis

Bentornati su ClubAlfa.it per il secondo appuntamento con la nostra immancabile rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana in arrivo dal mondo Alfa Romeo e, più in generale, dal settore delle quattro ruote. In questi ultimi sette giorni, da lunedì 2 ad oggi domenica 8 agosto, nonostante il clima estivo, le news non si sono fermate e gli argomenti interessanti da commentare sono numerosi.

Per quanto riguarda Alfa Romeo, in particolare, registriamo l’arrivo di nuove foto spia dell’Alfa Romeo Tonale. Il futuro C-SUV del marchio italiano, infatti, è oramai entrato in fase di test in strada e si avvicina sempre di più al suo debutto ufficiale in programma il prossimo anno. I prototipi del Tonale sono molto vicini al modello di serie.

Da segnalare anche l’arrivo dei nuovi dati di vendita di Alfa Romeo. Il marchio italiano è in costante calo in Italia ed in Europa e, in attesa del debutto del Tonale, continua a viaggiare su volumi molto bassi. Da notare, però, un primo segnale di ripresa in arrivo dal Giappone dove il marchio ha tanti estimatori.

In casa Maserati, invece, si segnala la conferma del periodo di presentazione del Maserati Grecale. Il nuovo D-SUV della casa italiana, infatti, verrà svelato in via ufficiale entro la fine dell’anno per poi arrivare sul mercato nelle settimane successive. Come noto, il modello sarà prodotto in Italia. Da notare che Stellantis ha confermato il periodo di lancio della prima elettrica di Maserati.

Ferrari, invece, potrebbe aver iniziato la fase di test in strada della nuova Ferrari 296 GTB in versione Spider. La nuova supercar ibrida con motore V6 potrebbe presto avere una versione scoperta andando così ad arricchire la gamma elettrificata del marchio italiano con un nuovo progetto di sicuro interesse.

Da segnalare che Fiat continua a guidare il mercato delle auto elettriche in Italia con la Nuova 500. La vettura, inoltre, fa il suo debutto in Brasile. Da notare, inoltre, che il marchio italiano si prepara a lanciare un nuovo modello sul mercato brasiliano, il SUV compatto Pulsee che ha obiettivi molto ambiziosi.

Stellantis registra ottimi risultati finanziari per il secondo trimestre del 2021 e rivede verso l’alto gli obiettivi per il 2021. Nel frattempo, però, crescono le polemiche sulle scelte del gruppo. Stellantis, infatti, aumenta gli utili ma continua a fare ricorso agli ammortizzatori sociali e prevede di tagliare i lavoratori in Italia.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo Stellantis. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

Il piano di rilancio di Alfa Romeo prenderà il via il prossimo anno con il debutto del nuovo Alfa Romeo Tonale. Il C-SUV della casa italiana sarà in vendita a partire dal prossimo mese di giugno 2022 ma verrà presentato ufficialmente già ad inizio 2022. In vista del debutto, in questi giorni sono apparse online diverse foto spia del nuovo Tonale:

Prima del debutto del Tonale potrebbe esserci spazio per il restyling di Giulia e Stelvio. Questi progetti sono al centro delle indiscrezioni da svariato tempo ma, al momento, non hanno ancora trovato una conferma ufficiale. Ecco gli ultimi aggiornamenti sui possibili restyling di Giulia e Stelvio che potrebbero arrivare nei prossimi mesi.

Da segnalare che, in questi giorni, è arrivata la conferma che 5 esemplari di Alfa Romeo Giulia GTAm sono stati esportati in Nuova Zelanda. Alcuni collezionisti locali, infatti, sono riusciti ad acquistare uno dei 500 esemplari della Gilia GTAm, la super sportiva della casa italiana la cui produzione è iniziata nelle scorse settimane.

Nel futuro di Alfa Romeo potrebbe esserci una seconda generazione di Giulia. Il progetto potrebbe essere realizzato in versione solo elettrica. Tra le strategie del futuro di Alfa Romeo potrebbe esserci il lancio di una nuova MiTo e del B-SUV Brennero per conquistare i giovani e “formare” nuovi alfisti.

Da notare, inoltre, che nel futuro di Alfa Romeo potrebbe esserci spazio anche un nuovo SUV sportivo. Il modello dovrebbe soddisfare le richieste del mercato, sempre più attento ai SUV ed ai veicoli elettrificati, senza però abbandonare il carattere sportivo che caratterizzerà il brand anche in futuro.

Stando a quanto rivelato da Stellantis in questi giorni, dal 2027 Alfa Romeo farà solo auto elettriche in alcuni mercati. La casa italiana ha intenzione di investire in modo significativo sulle vetture elettrificate e non intende rallentare il suo programma di trasformazione nel corso del prossimo futuro.

Passiamo ora ai dati di vendita di Alfa Romeo. Per quanto riguarda l’Italia, infatti, il marchio italiano ha registrato un nuovo calo delle vendite a luglio confermando le difficoltà registrare nel corso degli ultimi mesi. Da segnalare, inoltre, che le vendite di Alfa Romeo sono in calo in tutti i principali mercati europei. Da notare, invece, che il marchio italiano sta facendo segnare vendite in crescita in Giappone.

Per provare a rilanciare le vendite nel corso delle prossime settimane, Alfa Romeo ha svelato nuove offerte estive per i suoi modelli. Nonostante le difficoltà, la casa italiana non intende svendere i suoi modelli ma propone ugualmente soluzioni vantaggiose per i potenziali clienti del brand.

Segnaliamo un interessante articolo d’approfondimento dedicato all’Alfa Romeo 4C. Circa dieci anni fa, infatti, Alfa Romeo presentava la nuova concept car da cui sarebbe stata sviluppata la piccola sportiva, apprezzata in tutto il mondo e in produzione fino allo scorso anno.

In attesa di scoprire quali saranno le nuove Alfa Romeo del futuro, un render prova ad anticipare il progetto dell’Alfa Romeo GT-e, una supercar elettrica sportiva che potrebbe rappresentare il futuro del marchio italiano, sempre più orientato verso l’elettrificazione. Il render è realizzato dal designer Mirko Del Prete.

Alfa Romeo GT-e
Alfa Romeo GT-e

Fiat

Il marchio Fiat rafforza il suo ruolo di leader del mercato delle auto elettriche. Come confermato i recenti dati di vendita, infatti, la Fiat 500 Elettrica è la vettura a zero emissioni più venduta in Italia confermando un successo già iniziato nei mesi scorsi. La city car continua a registrare ottimi dati di vendita nel nostro Paese. Da notare, inoltre, che, in questa settimana, Fiat ha svelato anche la nuova 500 Elettrica per il Brasile.

Da segnalare, inoltre, che Fiat si prepara a fare il suo ritorno nel segmento B del mercato. Tale ritorno potrebbe essere caratterizzato da una nuova Punto in arrivo nel 2023. Il modello in questione, a prescindere dal nome, sarà realizzato in versione elettrica a zero emissioni oltre che in una versione con motore termico. Da notare che c’è già chi immagina una versione sportiva della Punto.

Fiat Punto 2024 render

Fiat continua a rafforzare la sua leadership in Brasile. Gli ultimi dati di vendita, infatti, confermano il ruolo di primo piano del brand. La Argo continua ad essere la più venduta in Brasile. Si avvicina sempre di più, intanto, il debutto ufficiale del nuovo Fiat Pulse. Il nuovo SUV combatto del marchio Fiat per il mercato sudamericano è protagonista di un nuovo avvistamento in attesa della sua presentazione ufficiale in programma tra poche settimane. Fiat prevede di produrre 100 mila unità all’anno di Pulse.

Ferrari

In questi giorni, Ferrari ha svelato i risultati finanziari del secondo trimestre del 2021. La casa di Maranello ha registrato vendite record in questi ultimi mesi con ricavi quasi raddoppiati rispetto ai dati raccolti nello stesso periodo dello scorso anno (condizionato dalla pandemia). Nel primo semestre del 2021, Ferrari ha venduto 5.456 unità in tutto il mondo.

A distanza di poco più di un mese dalla presentazione ufficiale, la nuova Ferrari 296 GTB, nuova supercar ibrida con motore V6 di Maranello, torna a far parlare di sé. In questi giorni, infatti, è apparso in rete un video spia che mostra un prototipo di quella che potrebbe essere la versione Spider della nuova ibrida che potrebbe chiamarsi Ferrari 296 GTS.

Continua il lavoro di sviluppo dedicato al nuovo Ferrari Purosangue. Il nuovo SUV della casa di Maranello, primo progetto per questo segmento di mercato sempre più importante, dovrebbe fare il suo debutto ufficiale nel corso del prossimo anno. In quest’articolo d’approfondimento andiamo ad analizzare tutti i dettagli sul progetto.

Segnaliamo anche un interessante video che ha per protagonista la Ferrari 812 GTS N-Largo firmata Novitec. La supercar con motore V12 aspirato può contare, in questa versione esclusiva, su ben 840 CV di potenza. Ecco il video dedicato al progetto:

Maserati

Questa settimana c’è stato un importante annuncio di Stellantis sul futuro di Maserati. Il gruppo ha, infatti, confermato che la prima elettrica di Maserati debutterà nel 2022. Successivamente, inoltre, nel 2023 è previsto il debutto di un secondo modello a zero emissioni. I progetti in questione dovrebbero essere le nuove GranTurismo e GranCabrio.

Maserati ha confermato, in via ufficiale, che il debutto del Maserati Grecale, nuovo modello entry level della casa italiana, è fissato per il mese di novembre. Il SUV sarà prodotto nello stabilimento di Cassino. In quest’approfondimento andiamo ad analizzare l’importanza del Grecale, un modello destinato a ricoprire un ruolo chiave nel futuro del marchio.

In attesa del debutto ufficiale, emergono in rete nuove foto spia del Maserati Grecale:

Jeep

Jeep, in questi giorni, ha lanciato una serie di promozioni dedicate alla sua gamma 4xe in Italia. La gamma di modelli ibridi di Jeep, infatti, può beneficiare degli incentivi statali che, sommati all’ecobonus, garantiscono un notevole risparmio per il cliente, soprattutto per chi ha un usato da rottamare.

Nel corso del 2023 ci sarà il debutto del nuovo “baby SUV” di Jeep. Il modello in questione diventerà il nuovo entry level del marchio americano. In questi giorni, in attesa di maggiori dettagli ufficiali sul progetto, un render prova ad anticipare il look del nuovo baby SUV di Jeep. Ecco il render:

Nuova baby Jeep
Nuova baby Jeep

In attesa di ulteriori annunci ufficiale, Jeep continua a testare la Compass 4xe per il Sud America. La nuova versione ibrida del SUV della casa americana è, infatti, protagonista di ulteriori foto spia che confermano lo sviluppo. Da notare che sta per arrivare in Brasile anche il Gladiator.

Jeep Compass 4xe foto spia Brasile
Jeep Compass 4xe foto spia Brasile

Da segnalare, inoltre, che Jeep ha registrato una quota di mercato record in Brasile. Per il brand americano, infatti, ha ottenuto un market share di oltre l’8% sul mercato brasiliano e superiore al 25% per quanto riguarda il settore dei SUV.

Stellantis

Nonostante la pandemia e la crisi dei chip, Stellantis non ha intenzione di fermarsi. Il gruppo, in questi giorni, ha incrementato le previsioni di redditività per il 2021 confermano che gli ottimi risultati fin qui ottenuti hanno consentito di rivedere verso l’alto le stime fatte ad inizio anno. Nel frattempo, Stellantis fa registrare vendite record in Nord America.

Continuano, intanto, le polemiche sui risultati di Stellantis. Il gruppo, infatti, fa segnare utili in forte crescita ma continua a ricorrere alla cassa integrazione, in particolare in Italia dove migliaia di lavoratori devono fare ricorso agli ammortizzatori sociali nonostante gli ottimi risultati del gruppo. Secondo un primo studio, Stellantis potrebbe puntare a tagliare oltre 12 mila lavoratori in Italia.

Stellantis prevede di lanciare 21 veicoli elettrici nel corso dei prossimi 2 anni. In quest’approfondimento andiamo ad analizzare quali saranno i nuovi modelli in arrivo con l’obiettivo di chiarire le strategie future del gruppo in vista dell’avvio del programma di elettrificazione.

Nel frattempo, segnaliamo la continua crescita di Stellantis in Sud America. Il gruppo, infatti, continua a registrare vendite ottime e ha conquistato la leadership sia in Brasile che in Argentina confermano il suo ruolo di riferimento per tutto il mercato sudamericano in questo 2021.

Dopo aver perso il progetto della Gigafactory, che sarà realizzata a Termoli, lo stabilimento di Mirafiori potrebbe registrare un nuovo investimento. Secondo alcune indiscrezioni, il Governo italiano starebbe supportato l’avvio di una fabbrica di chip Intel nell’area di Mirafiori, un progetto che potrebbe avviare una riconversione della struttura.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 15 agosto. Vi ricordiamo di continuare a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano. ClubAlfa.it continuerà ad offrire aggiornamenti costanti sul mondo Alfa Romeo e sul mondo dei motori italiano per tutta l’estate.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento