in

Fiat amplia la leadership a luglio in Brasile

Argo, Strada e Mobi hanno conquistato le prime tre posizioni della classifica dei veicoli più venduti

Fiat Argo veicolo più venduto Brasile maggio

La mancanza di semiconduttori in Brasile (e nel resto del mondo) ha causato una contrazione delle vendite di auto a luglio e continua a provocare molti cambiamenti nella classifica delle case automobilistiche che hanno registrato più vendite e in quella dei modelli più venduti. Fiat però non sembra essere stata colpita da questo.

Secondo i dati forniti da Autoinforme, chi è riuscito a mantenere attiva la produzione (anche se a ritmi inferiori), ha guadagnato posizioni importanti mentre sono scesi coloro che hanno dovuto fermare gli impianti produttivi.

Classifiche auto brand luglio 2021 Brasile
Ecco le classifiche delle auto e dei brand che hanno venduto maggiormente a luglio 2021 in Brasile

Fiat: lo storico marchio torinese ha venduto 43.700 veicoli solo a luglio nel mercato brasiliano

A luglio, Fiat ha ulteriormente ampliato la sua leadership nel mercato brasiliano, in crescita da fine 2020. Con circa 43.700 veicoli venduti nel mese, lo storico brand torinese ha venduto più del doppio del produttore in seconda posizione e ha dominato quasi il 27% del mercato lo scorso mese, piazzando tre vetture (Argo, Strada e Mobi) nelle prime tre posizioni nella classifica dei modelli più venduti, oltre ad avere il pick-up Toro al quarto posto.

Meno colpita dalla mancanza di semiconduttori e senza interrompere la produzione, Toyota ha concluso il mese scorso al secondo posto nel mercato per la prima volta nei suoi oltre 60 anni di presenza in Brasile.

Grazie alla buona performance di Corolla Cross, le cui vendite sono partite lo scorso aprile e a luglio è stato l’ottavo veicolo più venduto nel paese, la casa automobilistica giapponese ha totalizzato 18.600 unità vendute e ha registrato una quota mensile dell’11,5%. Il pick-up Hilux, prodotto in Argentina, si è preso la 10ª posizione nella classifica mentre la berlina Corolla la 16ª.

Anche Jeep continua a macinare record in Brasile

Volkswagen è stata maggiormente danneggiata dalla mancanza di semiconduttori e dalla chiusura dei suoi stabilimenti. Perciò è scesa al terzo posto nella classifica con 17.700 immatricolazioni e una quota di mercato del 10,9%. I suoi due modelli più performanti sono stati Nivus e Polo, entrambi prodotti a São Bernardo do Campo (SP), che si sono presi rispettivamente il 13º e il 14º posto nella classifica dei veicoli più venduti in Brasile a luglio. La Gol, invece, è scesa in 25ª posizione.

Nonostante i diversi stop nell’ultimo mese, Hyundai è riuscita a mantenere la quarta posizione a luglio con 15.100 unità vendute e il 9,3% di quota di mercato. L’HB20 è stata la quarta vettura più venduta mentre la Creta si è piazzata 11ª.

Proprio come Fiat, anche Jeep continua a raccogliere risultati record. Questo perché il marchio statunitense ha collocato i suoi due SUV prodotti a Goiana (PE), Renegade e Compass, rispettivamente al sesto e settimo posto nella classifica, permettendogli di conquistare la quinta posizione nella classifica dei marchi più apprezzati a luglio con 13.500 immatricolazioni, che si traducono in una quota di mercato dell’8,3% nel mese.

Infine, General Motors ha dovuto stoppare la produzione nei suoi due stabilimenti principali. Nonostante ciò ha mantenuto la settima posizione nella classifica dei marchi con 9400 unità vendute a luglio e una quota del 5,8%. Il suo veicolo più venduto nel mese è stato il pick-up Chevrolet S10 prodotto a São José dos Campos (SP).

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI