in

Alfa Romeo, Fiat, Maserati, Ferrari, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (3-9 luglio)

Il riepilogo di quanto accaduto in quest’ultima settimana

Come da tradizione, anche in questa seconda domenica di luglio torna il nostro tradizionale appuntamento con le migliori notizie della settimana, da lunedì 3 ad oggi domenica 9 luglio, legate al mondo Alfa Romeo ed ai vari marchi del gruppo FCA. In questi giorni, su ClubAlfa.it, abbiamo registrato l’arrivo di un gran numero di news. Nonostante l’avvio della stagione estiva, infatti, il mondo delle quattro ruote continua a produrre tante novità e indiscrezioni.

Come ogni inizio mese, in questi giorni abbiamo registrato l‘arrivo dei dati di vendita ufficiali che ci permettono di fotografare un ottimo primo semestre per Alfa Romeo, sia in Europa che negli USA, che in attesa della piena commercializzazione dello Stelvio sta mettendo insieme risultati decisamente buoni.

Il primo semestre del 2017 ha registrato anche un netto incremento della produzione di auto in Italia, grazie soprattutto ad Alfa e Maserati, ma come vedremo di seguito le incertezze sul futuro sono ancora tante. Di seguito troverete un dettagliato riepilogo di quanto accaduto in questi ultimi sette giorni. Per leggere le news è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo che vi rimanderanno all’articolo completo.

Per restare sempre aggiornati sulle novità di Alfa Romeo e tutti i marchi del gruppo FCA vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social, Facebook, Twitter  Telegram che vi permetteranno di essere aggiornati in tempo reale sulle novità pubblicate su ClubAlfa. Seguite anche sui social in modo da ricevere notifiche in tempo reale in merito alle news che pubblicheremo sul sito.

Buona lettura!

Alfa Romeo

In settimana sono arrivati i dati di vendita di Alfa Romeo del primo semestre del 2017. I risultati del brand sono decisamente positivi. Alfa Romeo registra una crescita del +32,5% delle immatricolazioni in Italia grazie, naturalmente, al successo della Giulia e dello Stelvio.  Alfa Romeo continua a crescere anche in altri mercati. I dati del primo semestre sono molto positivi anche in Germania, Francia, Spagna e negli USA. 

I dati di produzione diffusi dai sindacati mettono in evidenza come, nel primo semestre del 2017, siano state prodotte più di 60 mila unità tra Giulia e Stelvio nello stabilimento di Cassino. Si tratta di un dato che fa ben sperare in vista del secondo semestre quando la produzione dello Stelvio entrerà in pieno regime.

A proposito del SUV, in questi giorni il comparto sicurezza dello Stelvio è stato messo alla prova dai crash test Euro NCAP che hanno premiato la vettura con le cinque stelle già ottenute lo scorso anno dalla Giulia.

Il possibile ritorno alle competizioni in pista di Alfa Romeo è sempre un argomento caldo. In questi giorni, l‘organizzatore del campionato tedesco DTM Gerhard Berger ha ribadito il suo interesse in merito ad un possibile debutto dell’Alfa Romeo Giulia nella competizione che, ad oggi, prevede la partecipazione solo di brand tedeschi.

Fiat

Il principale evento della settimana di casa Fiat è rappresentato dal compleanno della Fiat 500 che lo scorso 4 di luglio ha compiuto i suoi primi 60 anni che sono stati accompagnati da tante celebrazioni e dal debutto sul mercato della serie speciale Fiat 500 Anniversario. 

A pochi giorni dalle celebrazioni, Fiat ha annunciato di aver distribuito il due milionesimo esemplare della Fiat 500 che è stato consegnato ad una cliente tedesca di Monaco di Baviera. Intanto il brand italiano potenzia la sua offerta di noleggio a lungo termine BE-FREE con l’aggiunta della 500 in versione GPL e della 500X alla gamma di vetture disponibili.

In occasione delle celebrazioni della 500, uno dei principali dirigenti di FCA, Alfredo Altavilla, è stato interrogato in merito ad un possibile debutto di una nuova generazione della Fiat Punto su base Argo, la city car sviluppata dal brand per il mercato brasiliano. Il dirigente di FCA non ha smentito quest’ipotesi che da mesi circola in rete.

I dati di vendita di Fiat in Italia continuano ad essere molto buoni. A trascinare le vendite del brand nel nostro Paese sono, soprattutto, la Fiat Panda e la Fiat Tipo che guidano la classifica delle auto più vendute in Italia. 

Maserati

Il fulcro della gamma Maserati in questa prima parte di 2017 è, senza dubbio, il Maserati Levante. Il successo internazionale del SUV è la principale causa della fortissima crescita della produzione nello stabilimento di Mirafiori. 

Con la presentazione del MY 2018 di GranTurismo e GranCabrio avvenuta la scorsa settimana, lo stabilimento di produzione di Modena è tornato in piena attività. Come sottolineato dai sindacati però, per il futuro di Modena è necessario la presentazione, in breve tempo, di nuovi modelli. 

Jeep 

In questi giorni debutta sul mercato italiano la nuova Jeep Compass, uno dei progetti più importanti per il futuro del brand americano in Europa. Per presentare al meglio il nuovo SUV al mercato italiano, Jeep presenta l’iniziativa Compass Day, cinque giorni in cui le concessionarie del marchio resteranno aperte sino a tardi per permettere a tutti i potenziali clienti di dare un’occhiata alla nuova Compass.

FCA

La settimana di casa FCA è iniziata con una notizia decisamente negativa. Nello stabilimento serbo di Kragujevac continua lo sciopero dei lavoratori che richiedono un adeguamento salariale. La prima conseguenza di questa agitazione è lo stop temporaneo alla produzione della Fiat 500L, l’unico modello che FCA produce in Serbia.

I dati di vendita di FCA in Italia nel primo semestre sono positivi. Il gruppo continua a crescere e le vendite di Fiat, Jeep, Alfa Romeo e Maserati sono positive. L’unica nota negativa di questo primo semestre del 2017 è il calo di Lancia. 

A proposito del marchio Lancia, un sondaggio realizzato dal portale Facile.it, che ha coinvolto un gran numero di automobilisti, ha decretato la storica Lancia Delta Integrale come l’auto del passato che gli italiani vorrebbero nuovamente in strada. 

Gli ottimi risultati di vendita di Maserati e Alfa Romeo in questo primo semestre del 2017 permettono ad FCA di incrementare radicalmente la produzione di auto in Italia.  Nel frattempo, infine, negli USA il gruppo FCA chiude il primo semestre dell’anno in negativo. A registrare una flessione delle vendite sono tutti i principali marchi americani (Dodge, Jeep  e Chrysler) con l’eccezione del brand RAM. In calo anche Fiat mentre continua a crescere Alfa Romeo. 

Con queste ultime novità legate ai dati di vendita di FCA termina il nostro speciale. L’appuntamento con il meglio della settimana è programmato a domenica prossima, 16 luglio. Continuate a seguirci in questi giorni per tutti gli aggiornamenti legati ad Alfa Romeo ed ai vari marchi del gruppo FCA..

Jeep Grand Cherokee Trackhawk

FCA: primo semestre negativo negli USA, calano Jeep, Chrysler, Dodge e Fiat | i dati completi

Alfa Romeo Stelvio: il SUV entra a far parte della “Selezione Italia di Hertz