in

Alfa Romeo Tonale e Stelvio: le migliori news della settimana

Ecco le migliori news della settimana

alfa romeo fiat ferrari maserati jeep stellantis

Bentornati su ClubAlfa.it per il primo appuntamento di giugno della nostra rubrica domenicale dedicata alle migliori news della settimana che si avvia alla conclusione. In questi ultimi sette giorni (da lunedì 31 maggio ad oggi domenica 6 giugno) abbiamo registrato un gran numero di news dedicate al presente ed al futuro del marchio Alfa Romeo e dei brand di Stellatis.

Per quanto riguarda Alfa Romeo, in particolare, si è parlato del Tonale, modello oramai ufficializzato in via definitiva per il 2022, e del restyling dell’Alfa Romeo Stelvio che, invece, non ha ancora una data ufficiale per il lancio commerciale ma che potrebbe essere pronto nel 2022. Da segnalare anche un approfondimento sui nuovi modelli Alfa Romeo in arrivo ed un’analisi sulle vendite di Alfa Romeo a maggio.

In casa Fiat si parla del futuro elettrico del marchio. Entro il 2030, infatti, il brand diventerà al 100% elettrico con una gamma completamente a zero emissioni per conquistare il mercato delle quattro ruote europeo. Da segnalare anche l’ufficializzazione del nome del nuovo SUV Fiat per il Sud America, modello che, in versione modificata potrebbe arrivare anche in Europa.

Per Ferrari, invece, si parla ancora del nuovo Purosangue, con un render che prova ad anticiparne il design, e della futura Ferrari V6 ibrida, modello attesissimo che potrebbe arrivare sul mercato già nel corso del 2021 e che continua a mostrarsi in svariati test drive nei dintorni di Maranello.

Nel frattempo, Stellantis è alle prese con la crisi dei chip, che continua a causare stop per la produzione. L’azienda, inoltre, sta valutando il progetto di una nuova Gigafactory in Italia per produrre batterie. Il progetto potrebbe nascere nell’area torinese, a Mirafiori, ma alcuni lo vorrebbero al Sud Italia.

Prima di procedere oltre, vi ricordiamo di seguirci anche sui nostri canali social per continuare ad essere sempre aggiornati in tempo reale sulle novità di Alfa Romeo e su tutti i marchi del gruppo Stellantis. Trovate le news di ClubAlfa.it su Facebook Twitter  e sul nostro canale Telegram.  Potete seguirci anche su Instagram con il nostro account ufficiale che offre ogni giorno immagini nuove a tema Alfa Romeo. E’ possibile seguire le news di ClubAlfa.it anche su Filpboard, sia in versione web che tramite app dedicata.

Ricordiamo che le news di ClubAlfa.it sono disponibili anche tramite Google News, l’applicazione di Google per dispositivi Android, iPhone, iPad e web. Per essere certi di seguire tutti gli aggiornamenti quotidiani pubblicati dal sito, cliccate sul link qui di sopra e, dopo aver effettuato il login con il vostro account Google, cliccate sulla stella del tasto “Segui”.

Alfa Romeo

L’espansione della gamma Alfa Romeo prenderà il via soltanto nel corso del prossimo anno. E’ confermato, infatti, che il debutto del nuovo Alfa Romeo Tonale avverrà il 4 giugno 2022. Questa, infatti, è la data scelta dalla casa italiana per il debutto in concessionaria del nuovo C-SUV, il primo modello del programma di rilancio del brand.

Tra i progetti futuri di casa Alfa Romeo dovrebbe esserci spazio anche per l’Alfa Romeo Stelvio restyling. Per il momento, il progetto non ha ancora una data ufficiale. Nel frattempo, però, la nuova evoluzione del SUV si mostra in un nuovo render che prova ad anticiparne il design. Ecco il render.

Alfa Romeo Stelvio 2022 render

Nel futuro di Alfa Romeo ci sarà spazio per svariati nuovi modelli. Al momento, però, non ci sono ancora conferme ufficiali su quelle che saranno le strategie future. Ecco quali potrebbero essere i modelli Alfa Romeo non ancora annunciati che arriveranno nel corso dei prossimi anni.

Un render, intanto, immagina la Giulia Wagon, modello che FCA decise di non realizzare ritenendolo non adatto all’attuale contesto del mercato nonostante le tante richieste degli appassionati.

Alfa Romeo Giulia Wagon render

In attesa di conoscere qualche dettaglio in più sul futuro, vediamo come sono andate le vendite in Italia di Alfa Romeo a maggio. La casa italiana continua a vivere un momento difficile, con vendite molto ridotte nonostante la ripresa del mercato delle quattro ruote italiano.

Da notare, inoltre, che, per provare a rilanciare le vendite, Alfa Romeo ha avviato nuove offerte per il mese di giugno. In particolare, si segnalano le offerte per la Giulia e le offerte per lo Stelvio. Entrambi i modelli sono disponibili a partire da 349 euro al mese con possibilità di optare per il noleggio.

Segnaliamo un interessante video che mette a confronto in una sfida in pista un esemplare modificato di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio ed una Porsche 911 GT3 RS.

Da segnalare anche un interessante video in cui l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio sfida X4 M Competition e Macan Turbo.

Questa settimana registriamo anche nuove dichiarazioni di Imparato, da poco nominato alla guida del marchio Alfa Romeo. Secondo il nuovo CEO del brand, il motorsport è una parte fondamentale di Alfa Romeo. Da notare, però, che il manager non ha confermato se Alfa Romeo resterà effettivamente in Formula 1 anche nel corso del prossimo anno visto la sempre più vicina fine della partnership con Sauber. Da notare che Sauber ha confermato di essere al lavoro sull’estensione dell’accordo con Alfa Romeo.

Fiat

I piani di Fiat per il suo futuro sono già definiti. Stellantis, infatti, punta a rendere Fiat un marchio elettrico al 100% entro il 2030, almeno per quanto riguarda il mercato europeo. Il progetto prevede la realizzazione di tanti nuovi modelli che andranno a rivoluzionare la gamma del brand.

Il futuro della Fiat Panda è ancora tutto da valutare. La segmento A attualmente leader di vendita in Italia potrebbe presto uscire dal mercato. Il marchio italiano, infatti, potrebbe lanciare un crossover elettrico che, a partire dal 2023, potrebbe sostituire definitivamente la Fiat Panda.

In tema di auto elettriche, per il mese di giugno è prevista un’ottima promozione dedicata alla Fiat 500 Elettrica. La vettura, infatti, sarà acquistabile a partire da 99 euro al mese scegliendo il finanziamento Go Easy proposto da FCA Bank. La promozione riguarda la versione Action. Nel frattempo, una flotta di 500 Elettrica arriva a Roma con il nuovo servizio di sharing Leasys GO!.

Nuova 500 Elettrica

Da notare, inoltre, che la Nuova 500 Elettrica si conferma essere l’auto più venduta in Italia anche a maggio. La vettura continua a rafforzare la sua leadership con ottimi dati di vendita e tante richieste in arrivo dagli automobilisti italiani che, grazie anche agli incentivi, sono sempre più interessati alla vettura. Intanto il prossimo 4 luglio si svolgerà un evento dedicato alla Fiat 500.

Fiat, in questi giorni, ha annunciato il nome del nuovo SUV in arrivo in Sud America nel corso dei prossimi mesi. Il progetto si chiamerà Fiat Pulse. Il nome è stato scelto dopo un sondaggio online che ha coinvolto tanti utenti. Una versione modificata di questo modello potrebbe arrivare anche in Europa. Nel frattempo, Fiat rafforza la sua leadership in Brasile, come confermato dagli ultimi dati di vendita.

Ferrari

Tra i progetto più attesi del futuro prossimo di casa Ferrari c’è la nuova ibrida V6 di Ferrari. Il modello dovrebbe fare il suo debutto nel corso del 2021 e dovrebbe garantire un’autonomia a zero emissioni di circa 30 chilometri. Il progetto è in fase di test ed è stato avvistato in alcune foto spia nel corso di questi giorni.

Il nuovo Ferrari Purosangue si avvicina sempre di più. Il modello genererà, inevitabilmente, tante polemiche e sono in tanti gli appassionati che non vedono di buon occhio il progetto. Ecco le ragioni di chi non vorrebbe il SUV che arriverà sul mercato nel corso dei prossimi anni, andando a rinnovare la gamma Ferrari in misura significativa.

In attesa di scoprire qualche dettaglio ufficiale in più sul progetto Purosangue, non mancano i render che provano ad anticiparne il design. In questi giorni, il nuovo SUV della casa di Maranello si è mostrato online nel nuovo render che alleghiamo qui di sotto e che prova a svelarne il design.

Un prototipo di Ferrari 488 GTE, modello utilizzato in alcune competizioni, è stato avvistato in pista a Fiorano nel corso di alcuni test drive. Il modello in questione, catturato nel video riportato qui di seguito, presenta diverse caratteristiche che potrebbero far pensare a novità ulteriori in arrivo nel prossimo futuro.

Tra le news relative a Ferrari di questa settimana c’è anche un confronto tra la Ferrari F40 e la Porsche Carrera GT. Si tratta di due modelli iconici per i rispettivi brand e che possono contare su tantissimi appassionati sparsi in tutto il mondo. Il confronto, realizzato dal noto esperto Doug DeMuro, mette in evidenza le caratteristiche e le potenzialità di due supercar che, ancora oggi, rappresentano un riferimento per il mondo delle quattro ruote.

D notare che un esemplare di Ferrari 250 GTO è in vendita ad un prezzo elevatissimo. Il modello in questione, realizzato negli anni 60, potrebbe diventare una delle vetture più care di sempre se riuscirà a trovare un compratore disposto a investire la cifra richiesta per l’acquisto.

Ferrari è ancora alla ricerca di un nuovo CEO. L’azienda sta continuando a valutare possibili profili per scegliere il manager che dovrà guidare la crescita futura. In rete, in molti credono che un ritorno di Montezemolo potrebbe essere la scelta giusta con il manager che tornerebbe a guidare la casa di Maranello dopo diversi anni.

Jeep

Jeep si prepara a rinnovare la sua gamma sudamericana. In particolare, secondo le ultime indiscrezioni di questi giorni, nel 2022 la Renegade registrerà diversi aggiornamenti. In particolare, il crossover compatto potrebbe contare su un nuovo motore in grado di massimizzare l’efficienza di funzionamento.

Da notare, inoltre, che Jeep lancerà la Compass 4xe in Brasile nel corso del 2021. La variante ibrida del SUV della casa americana dovrebbe presentare alcune caratteristiche esclusive che la differenzieranno da quella già disponibile sul mercato europeo che viene prodotta a Melfi.

Stellantis

Stellantis continua a fare i conti con la crisi dei chip. La carenza di semiconduttori sta causando un netto rallentamento delle attività del gruppo. In questi giorni, Stellantis è stata costretta ad interrompere la produzione in Messico per via dell’impossibilità di completare l’assemblaggio delle vetture con tutti i componenti necessari. Da segnalare, inoltre, lo stop della produzione anche nello stabilimento spagnolo di Vigo.

Nel frattempo, in Italia, continuano le difficoltà di alcuni stabilimenti. In particolare, in questi giorni è arrivata la conferma che ci sarà un mese di cassa integrazione per oltre 1.000 addetti di Melfi. La situazione dello stabilimento lucano continua ad essere molto difficile ed al momento non sembrano esserci piani per un rilancio. A Melfi è stato proclamato uno sciopero dopo gli annunci.

La situazione di Stellantis è paradossale sotto alcuni punti di vista. Attualmente, infatti, l’azienda assume all’estero ma punta sulla cassa integrazione in Italia. Gli stabilimenti del nostro Paese sono ancora in attesa di un piano di rilancio concreto da attuale nel corso dei prossimi anni. Intanto, in Italia è previsto un ulteriore ricorso alla cassa integrazione per l’estate.

Da segnalare che, per il futuro, si parla della possibile produzione di un nuovo modello a Pomigliano d’Arco. Tale modello andrebbe ad affiancarsi all’Alfa Romeo Tonale, in produzione da inizio 2022, andando ad incrementare le attività produttive per lo stabilimento campano già dal prossimo anno.

Tra i progetti futuri di Stellantis potrebbe esserci una nuova Gigafactory da costruire in Italia. Il nuovo stabilimento, che si specializzerà nella produzione di batterie, potrebbe essere realizzato nel torinese grazie al sostegno degli enti locali che puntano ad incrementare gli investimenti del gruppo. Alcuni esponenti del Governo italiano vorrebbero che lo stabilimento venisse realizzato al Sud Italia.

Nelle scorse settimane, Stellantis ha annunciato la volontà di ristrutturare completamente la sua rete di vendita. In questi giorni, in merito al progetto che si concretizzerà nel giro di alcuni anni, sono arrivate nuove informazioni. L’azienda ha confermato che buona parte degli attuali concessionari saranno confermati e continueranno a far parte della nuova rete di vendita. Da notare che la nuova rete di distribuzione dovrebbe essere svelata tra giugno e luglio.

Nel frattempo, Stellantis registra una netta crescita delle vendite a maggio in Italia. Il gruppo cresce grazie ai risultati di alcuni brand che stanno sfruttando molto bene la ripresa. Altri marchi, come Alfa Romeo, sono invece ancora in forte difficoltà e avranno bisogno di nuovi investimenti per tornare a crescere.

Stellantis ha grandi ambizioni per il Sud America, mercato in cui gioca attualmente il ruolo di leader. In questi giorni, il CEO di Stellantis in America Latina ha parlato dei piani futuri del gruppo che potrà contare su tanti nuovi investimenti per continuare il suo processo di crescita futura. Da notare che sono in arrivo in Sud America alcune auto elettriche di Stellantis.

L’azienda, intanto, annuncia nuovi investimenti per il sito produttivo di Detroti. L’obiettivo è rendere lo stabilimento e la sua attività produttiva ancora più sostenibile sotto tutti i punti di vista. Le iniziative in corso per migliorare l’ambiente e le attività dello stabilimento saranno diverse. Stellantis ha realizzato un parco fotovoltaico da 8.640 kWp a Saragozza, confermando la volontà di continuare a puntare sulla sostenibilità.

Tra gli investimenti futuri di Stellantis c’è anche un piano di crescita per il marchio Lancia. Secondo alcune indiscrezioni, nel suo futuro, Lancia avrà tanti punti in comune con DS. I due brand potrebbero avviare un percorso di crescita comune mirato all’espansione in nuovi segmenti di mercato. Nel frattempo, la Lancia Ypsilon è protagonista di una nuova promozione.

Con questa news termina la nostra rubrica domenicale relativa alle migliori news della settimana. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 13 giugno. Vi ricordiamo di continuare a seguirci in questi giorni, sia dal sito che dai nostri canali social (trovate tutti i link utili ad inizio articolo), per tutti gli aggiornamenti sul mondo delle quattro ruote italiano.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento