in

Ferrari 250 GTO: in vendita un esemplare a 54 milioni di euro

In vendita su James Edition un bellissimo esemplare del 1962 che potrebbe fissare un nuovo record d’asta

Ferrari 250 GTO 1962 asta

La Ferrari 250 GTO è senza dubbio una delle auto più ricercate dai collezionisti e dagli appassionati del cavallino rampante. Questo perché sono state costruite soltanto 36 unità per tutto il mondo e soltanto sette da Scaglietti.

Come potete ben immaginare, quando una 250 GTO viene proposta all’asta o in vendita, le cifre che riesce a raggiungere sono da capogiro. L’ultima è stata battuta all’asta nel 2018 da RM Sotheby’s a ben 48 milioni di euro.

Ferrari 250 GTO 1962 asta
Ferrari 250 GTO interni

Ferrari 250 GTO: l’iconica vettura potrebbe raggiungere un nuovo record di vendita

Ora, una concessionaria di Parma sta proponendo in vendita il telaio n°3413 GT, ossia uno dei soli sette esemplari costruiti dalla famosa carrozzeria con sede a Maranello. Il veicolo in questione è disponibile all’acquisto tramite James Edition e si tratta di un esemplare del 1962 in perfette condizioni, rivestito in rosso e che viene quotato a ben 53.866.560 euro.

Oltre ad avere un corpo impeccabile, questa Ferrari 250 GTO ha un passato alle sue spalle di tutto rispetto. La vettura, infatti, ha preso parte al campionato italiano GT del 1962, a quello internazionale GT del 1964 e ad altre composizioni per auto storiche fra cui la Targa Florio. Inoltre, Marcel Massini – storico ed esperto di Ferrari – afferma che questa è una delle migliori 250 GTO al mondo per stato di conservazione.

Ferrari 250 GTO 1962 asta

Secondo quanto dichiarato dal venditore (HP Cars), l’auto è completamente originale. Il motore V12 da 3 litri, progettato da Gioachino Colombo con specifiche Testarossa, è in grado di sviluppare ben 300 CV di potenza a 7500 g/min ed è abbinato a un cambio manuale a 5 marce.

Tuttavia, il venditore afferma che sotto il cofano è stato installato un propulsore identico all’originale in modo da sfruttare ancora questa Ferrari 250 GTO e allo stesso tempo salvaguardare l’unità originale. Nel caso in cui la vettura trovasse un nuovo proprietario, verrebbe fissato un nuovo record per questo speciale modello del cavallino rampante, passando da 48 milioni a circa 54 milioni.

Da notare che la stessa concessionaria HP Cars sta proponendo in vendita sempre su James Edition altre Ferrari molto interessanti fra cui una 360 Challenge del 2003 a 85.000 euro, una 599 SA Aperta del 2010 a 1,8 milioni di euro (una delle sole 80 costruite), una 488 Pista del 2020 a 420.000 euro, una 246 del 1972 a 315.000 euro, una F40 del 1989 a 1,8 milioni di euro, una Enzo del 2003 a 2,2 milioni di euro e una 599 GTB Fiorano del 2009 a 110.000 euro.

Ferrari 250 GTO 1962 asta
Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento