in

Ferrari: alcuni render anticipano il design delle supercar del futuro

Il car designer Pablo Quartagno prova ad anticipare le soluzioni di design del futuro di Maranello

Ferrari è da decenni un riferimento assoluto del mondo delle quattro ruote ed è spesso protagonista di render divario tipo. Le supercar della casa di Maranello sono in grado di stupire gli appassionati non solo grazie all’elevato livello prestazionale. Le produzioni di Ferrari riesco a conquistare pubblico e critica anche e soprattutto per le scelte di design, spesso in grado di indirizzare l’intero settore delle quattro ruote grazie a soluzioni in grado di abbinare sportività ed eleganza.

È esemplificativo, a tal proposito, il successo mediatico ottenuto dalla recentissima Ferrari Daytona SP3, l’ultima arrivata dalla gamma di serie speciali Icona, in grado di rielaborare e “proiettare verso il futuro” le soluzioni di design di alcuni Sport Prototipi di Maranello di fine anni 60. La nuova Daytona SP3 è destinata ad entrare di diritto nella storia di Ferrari anche (e soprattutto) per le nuove soluzioni di design proposte.

Provare a rielaborare o anche ad anticipare quelle che saranno le scelte di Ferrari è un’operazione difficile ma sicuramente molto interessante. I render che provano ad anticipare le evoluzioni future delle produzioni Ferrari sono sempre molto particolari e provano ad offrire nuove chiavi di lettura per quelle che potrebbero essere le nuove supercar del futuro della casa di Maranello.

I render dedicati a Ferrari realizzati da Pablo Quartagno

Oggi vi proponiamo alcuni interessanti lavori realizzati dal car designer Pablo Quartagno dedicati al mondo Ferrari. I render realizzati dal designer vanno a rielaborare le linee iconiche delle più recenti supercar di casa Ferrari andando a proporre nuove soluzioni di stile e inedite chiavi di lettura che potrebbero caratterizzare il futuro della casa di Maranello.

Questi render realizzati da Pablo Quartagno ci mostrano soluzioni decisamente inedite per quello che è il presente di Ferrari. Contestualmente, questi lavori ci confermano come i margini di manovra per i designer di Maranello siano enormi. Il marchio Ferrari, nel rispetto di elevatissimi standard di qualità ed eleganza, ha tanto spazio per poter esplorare nuove soluzioni e sperimentare linee inedite.

I lavori proposti da Quartagno, partendo dalla stessa base di partenza, propongono quattro diverse interpretazioni di un unico modello (in particolare del suo design frontale e laterale). Per dare un’occhiata a questi render potete consultare la galleria qui di sotto. Fateci sapere nei commenti qual è il render che vi piace di più. Da notare che anche il bozzetto che trovate in testa all’articolo è firmato dall’artista.

La reinterpretazione abitacolo interno

Le proposte di Quartagno per il futuro di Ferrari si concentrano anche sull’abitacolo interno e, in particolare, sulla postazione di guida, elementi che solitamente vengono trascurati in quanto solo in pochi fortunati hanno la possibilità di guardare una Ferrari dall’interno. Il render che trovate qui di seguito ci propone una versione di un abitacolo interno di una supercar di Maranello caratterizzata da un alto tasso di tecnologia. 

Il futuro delle produzioni di Ferrari sarà, inevitabilmente, caratterizzato da un progressivo aggiornamento del design interno che dovrà evolversi in parallelo alle soluzioni tecnologiche che verranno integrate dai tecnici della casa di Maranello. Molto probabilmente, le soluzioni future di Ferrari punteranno a mettere la tecnologia al servizio del pilota. Schermi, comandi touch e indicatori luminosi dovranno essere in grado di fungere da valido supporto alla guida.

ferrari render quartagno

In futuro, senza alcun dubbio, Ferrari continuerà ad essere una fonte di ispirazione per designer e artisti appassionati del settore automotive che, come Quartagno, proveranno a rielaborare le soluzioni di design della casa di Maranello con l’obiettivo di anticipare il futuro di Ferrari. I prossimi anni, ricordiamo, saranno caratterizzati da tante novità per Maranello.

I tecnici Ferrari sono al lavoro sul nuovo Purosangue, il primo SUV del marchio, che arriverà nel 2022. Nel frattempo, continueranno i lavori di sviluppo per le nuove soluzioni elettrificate. Dopo l’ibrido, presente in progetti come la SF90 Stradale e la 296 GTB, in casa Ferrari già si guarda al 2025 quando arriverà sul mercato la prima elettrica. In questi prossimi anni, di certo, nuovi render proveranno ad anticiparci questi progetti.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento