in

Jeep Gladiator Rubicon: Mopar mostra una versione modificata del pick-up

Al North American International Auto Show, il marchio di FCA partecipa con uno speciale Gladiator

Jeep Gladiator Rubicon Mopar Salone di Detroit

Al Salone di Detroit, in programma dal 14 al 27 gennaio, Jeep e Mopar hanno presentato una versione modificata del nuovo Jeep Gladiator con allestimento Rubicon per mostrare al pubblico i tantissimi accessori proposti dalla divisione per i pezzi di ricambio di FCA.

Nello specifico, il particolare pick-up è presente nell’area di Mopar e ha lo scopo di risaltare il potenziale di personalizzazione per il più potente pick-up di medie dimensioni di sempre. Le modifiche effettuate da Mopar sull’esemplare di Jeep Gladiator Rubicon includono un kit di sollevamento da 2 pollici Jeep Performance Parts (JPP), luci a LED off-road da 5 e 7 pollici, delle portiere tubolari e delle griglie parasassi.

Jeep Gladiator Rubicon Mopar Salone di Detroit

Jeep Gladiator: Mopar svela un esemplare Rubicon del nuovo pick-up

Presente anche uno speciale lunotto in tessuto che si abbina perfettamente alle portiere tubolari e non presente in nessun altro modello della sua categoria. Il logo JPP (Jeep Performance Parts) si trova sul retro, su entrambi i lati del cassone.

Altri accessori targati Mopar presenti sul Jeep Gladiator Rubicon includono degli esclusivi cerchi a 5 razze, una decalcomania sul cofano, una griglia Mopar oscurata e delle cinghie di fissaggio per il parabrezza. Sul retro troviamo delle barre trasversali con un portabici Mopar.

Per quanto riguarda l’abitacolo, sono presenti dei sedili Katzkin, tappetini all-season, maniglie Mopar e altro ancora. Infine, il pick-up in versione Rubicon vanta un sistema di scarico Mopar cat-back con presa di aspirazione dell’aria fredda Mopar che aggiungono coppia e potenza.

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.