in

Nuova Alfa Romeo Stelvio: la futura generazione avvolta nel mistero

Nuova Alfa Romeo Stelvio: per il momento come sarà la futura generazione rimane un mistero a differenza di altre auto

Nuova Alfa Romeo Stelvio
Nuova Alfa Romeo Stelvio

Nuova Alfa Romeo Stelvio, intesa come seconda generazione del primo SUV del Biscione, sarà uno dei modelli che di certo arriveranno in futuro ad arricchire la gamma della casa automobilistica del Biscione. Del resto la notizia è stata confermata dallo stesso numero uno di Alfa Romeo Jean Philippe Imparato. L’anno di arrivo di questo modello dovrebbe essere il 2026, anche se in proposito si attendono conferme ufficiali.

Ancora avvolta nel mistero la nuova Alfa Romeo Stelvio

A differenza di altri futuri modelli del Biscione come il B-SUV Brennero che arriverà agli inizi del 2024 e la nuova generazione di Alfa Romeo Giulia che dovrebbe debuttare nel 2025, sono ancora pochi gli indizi relativi a quelle che saranno le novità che arriveranno con la nuova Alfa Romeo Stelvio rispetto al modello attuale. Ad esempio le indiscrezioni su Giulia sono molte e si dice che l’auto avrà un design completamente rivoluzionato rispetto al modello attuale.

A proposito della nuova Alfa Romeo Stelvio tutto tace. Le uniche parole relative a questo modello risalgono allo scorso anno quando il capo del design Alejandro Mesonero-Romanos parlando con la stampa spagnola aveva detto di voler dare a Giulia e Stelvio di seconda generazione ancora più personalità dei modelli attuali rendendole due auto destinate a durare nel tempo.

Se in Giulia ciò significherà la trasformazione in una sorta di berlina rialzata in stile fastback, quello che invece accadrà con la nuova Alfa Romeo Stelvio non si è capito ancora bene. Le uniche certezze sono che l’auto utilizzerà la piattaforma STLA Large e arriverà sul mercato solo ed esclusivamente con motorizzazioni elettriche. Dovrebbe continuare ad esistere una versione top di gamma Quadrifoglio.

Quanto allo stile invece non si sa molto. E’ probabile che non ci saranno cambiamenti radicali e che anche questa auto avrà alcune delle caratteristiche che ritroveremo in tutti i modelli della casa automobilistica del Biscione. In particolare per quanto riguarda la mascherina anteriore, i fari che saranno in stile Tonale e il logo del Biscione.

Inoltre questo modello dovrà per forza di cose differenziarsi nello stile dall’E-SUV che arriverà nel 2027 e da Tonale, in maniera da offrire ai clienti del Biscione un’offerta completa. Quindi inevitabilmente il design della nuova Alfa Romeo Stelvio sarà influenzato da quello degli altri SUV della casa milanese.

Nuova Alfa Romeo Stelvio
Nuova Alfa Romeo Stelvio: per il momento come sarà la futura generazione rimane un mistero a differenza di altre auto

Vedremo dunque nei prossimi mesi se arriveranno le prime conferme su quello che sarà l’aspetto della seconda generazione di Stelvio e soprattutto sulle novità che caratterizzeranno il modello che comunque è destinato di sicuro ad avere un ruolo molto importante all’interno della casa automobilistica milanese ancora per molti anni. Questo soprattutto considerando l’obiettivo di Stellantis di rendere Alfa Romeo un brand premium globale con una crescita notevole delle vendite in mercati importanti quali Cina e Stati Uniti.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Giulia di nuova generazione: la vettura del Biscione potrebbe sorprendere molti