in

Nuova Fiat Panda: la doppia anima sedurrà?

La futura generazione avrà una doppia anima tornando sul mercato come SUV e come Hatchback

Nuova Fiat Panda
Nuova Fiat Panda

La nuova Fiat Panda è di sicuro una delle auto più attese tra le tante che il gruppo Stellantis dovrebbe ufficialmente annunciare con il primo piano industriale del gruppo che verrà svelato il prossimo 1 marzo 2022. Di questa auto abbiamo avuto di recente notizie interessanti da parte del CEO di Fiat, Oliver Francois. Il numero uno della principale casa automobilistica italiana ha innanzitutto confermato che Panda si sposterà di segmento.

Con la doppia anima della nuova Fiat Panda la casa italiana riuscirà a fare di nuovo centro?

Si tratta di un qualcosa che lo stesso dirigente di Fiat aveva anticipato lo scorso anno ma che adesso è stata ribadita. La cosa più interessante però è che la nuova Fiat Panda avrà una doppia versione Hacthback e SUV, entrambe nel segmento B. In tanti si domandano se questa doppia anima per il celebre modello di Fiat migliorerà ulteriormente le sue vendite già particolarmente alte in special modo nel nostro paese.

Nuova Fiat Panda
Nuova Fiat Panda: la futura generazione avrà una doppia anima tornando sul mercato come SUV e come Hatchback

La risposta è probabilmente si, dato che la nuova Fiat Panda sia con un modello che con l’altro si andrà a collocare i due segmenti di mercato che nel nostro continente vanno per la maggiore. Questo dovrebbe comportare un aumento piuttosto forte delle vendite anche al di fuori dei confini italiani rendendo l’auto una vettura più apprezzata all’estero, rispetto ad oggi.

Ricordiamo che comunque al momento non è ancora certo che queste due auto prenderanno entrambe il nome di nuova Fiat Panda. Francois infatti non ha escluso di poter optare per uno di questi due modelli per un nome diverso, ma sempre facente parte della storia di Fiat. In ogni caso, si tratterà di vetture fortemente imparentate che faranno parte della stessa famiglia di veicoli che probabilmente accoglierà qualche altro modello di segmento C. Vedremo dunque in proposito cos’altro emergerà il prossimo 1 marzo.

Ti potrebbe interessare: Lancia Ypsilon e Fiat Panda, Stellantis ci punta, come cambieranno?