in

Lancia Ypsilon e Fiat Panda, Stellantis ci punta, come cambieranno?

Le due piccole di Fiat e Lancia sono modelli su cui Stellantis punta e punterà anche nei prossimi anni, non senza apportare alcune novità a entrambe.

Stellantis, il colosso nato dalla fusione tra i francesi di PSA e gli italiani di FCA, ha ben 14 brand nel suo organico. Ben 14 marchi di auto, la stragrande maggioranza storici e famosi. In dote a Stellantis, Fiat Chrysler Automobiles ha portato marchi che hanno fatto la storia dell’industria automobilistica italiana e mondiale. Parliamo di Alfa Romeo, Maserati, Fiat e Lancia, e ultimamente anche Jeep.

Su Fiat e Lancia, il quarto produttore mondiale di auto ha deciso di puntare ancora su due modelli che hanno fatto la fortuna di entrambi i marchi. E sono le piccole Lancia Ypsilon e Fiat Panda. Modelli della gamma Stellantis che anche in futuro continueranno ad essere prodotte. Ma come saranno le nuove Panda ed Ypsilon? Ecco cosa c’è in programma per le due piccole vetture come sottolinea il sito “Motorionline”.

 

Stellantis, cosa bolle in pentola per Lancia Ypsilon e Fiat Panda

A dire il vero siamo e restiamo nel campo delle indiscrezioni, perché fino a che Stellantis non uscirà con il suo piano industriale, le certezze non sono tante. E come anticipato da Carlos Tavares, Amministratore Delegato di Stellantis, sarà a marzo 2022 che Stellantis scoprirà le sue carte per il futuro.

Resta il fatto che sono davvero molteplici le auto attese per il 2022 o nei prossimi anni tra le novità della gamma dei 14 marchi di cui Stellantis è composta. E tra queste novità, attesa massima per le nuove Lancia Ypsilon e Fiat Panda. Nuove auto a 360 gradi, come alcune indiscrezioni sottolineano. Si parla di cambio radicale per le due piccole di casa Lancia e casa Fiat.

Come cambieranno le Lancia Ypsilon di Stellantis dal 2024

 

Nuova Lancia Ypsilon Sarà nello stesso segmento di oggi che finiranno inevitabilmente entrambe le auto. Sia la Fiat Panda che la Lancia Ypsilon. E Stellantis cercherà di tenere, anche con le nuove auto, Panda ed Yprsilon ai vertici di mercato in Europa, come da anni sono abituate a fare.

Partiamo dalla Lancia Ypsilon che presto sarà solo elettrica. Questo perché dal 2026 Lancia ha deciso di costruire solo auto con motori alimentati a batteria elettrica. Intanto per il 2024 si parla di una nuova Lancia Ypsilon rivoluzionaria rispetto a come la conosciamo oggi. Non ci sono certezze, ma l’ipotesi di farla diventare un crossover (o almeno di farne una versione da piccolo Suv), resta in piedi. Anche perché se c’èun segmento che tira è proprio quello dei crossover.

Nuova Panda, si cambia segmento?

Nuova Fiat Panda
Nuova Fiat Panda

Non è certo neppure che la nuova Fiat Panda resterà la piccola che conosciamo, cioè una delle leader del mercato delle auto del segmento A. Infatti c’è chi anticipa la volontà dei vertici di Stellantis di aumentare le dimensioni della famosa Fiat Panda. Preludio questo ad un cambio di segmento e all’ingresso della Panda nel segmento B?

Forse, ma il futuro ancora deve essere scritto. Restano tante le idee che ci sarebbero sulla piccola Fiat. Addirittura c’è chi pensa che Stellantis abbia in mente di trasformare la Panda, da vettura singola e a segmento singolo, in una autentica famiglia di auto.

Altro che cambiare semplicemente segmento. In base a questa ipotesi, la Fiat Panda, che resta ancora oggi l’auto più venduta in Italia e ancora oggi una delle più vendute a livello europeo, invaderebbe anche il segmento C del mercato se non addirittura il segmento D. Le immagini relative ai due veicoli che sono presenti nel nostro articolo sono puramente indicative e non confermate da fonti ufficiali.

 

Looks like you have blocked notifications!