in

Nuova Alfa Romeo Giulietta 2026: sarà questo il suo volto?

Nuova Alfa Romeo Giulietta: una nuova ipotesi arriva dal web a proposito di quello che potrebbe essere l’aspetto di questo eventuale futuro modello

Nel 2022 dovremmo finalmente sapere se ci sarà in futuro ancora spazio nella gamma del Biscione per una nuova Alfa Romeo Giulietta. Sono in tanti ad augurarsi che dallo storico marchio milanese alla fine possa arrivare la conferma che questa vettura possa un domani tornare sul mercato.

Molto probabilmente la verità la conosceremo il prossimo 1 marzo, quando finalmente il gruppo Stellantis dovrebbe rivelare quelli che sono i suoi piani per i 14 brand almeno per quanto concerne i prossimi 5 anni ed in particolare quelli relativi al suo brand premium.

Sarà questo l’aspetto di una nuova Alfa Romeo Giulietta se il ritorno della vettura sarà confermato?

Nel frattempo sul web si moltiplicano le ipotesi relative al design e alle caratteristiche di una nuova Alfa Romeo Giulietta. Qui vi mostriamo il render di Alessandro Masera che ha provato tempo fa ad immaginare quale potrebbe essere l’aspetto di questa auto. Questa ipotesi immagina una Giulietta molto vicina alla berlina Giulia nello stile tanto da poter essere identificata come una sorta di “mini Giulia”.

A nostro avviso sembra molto più probabile che una futura Giulietta soprattutto per quello che riguarda la zona anteriore potrebbe assomigliare molto al SUV Alfa Romeo Tonale che debutterà il mese prossimo.

Nuova Alfa Romeo Giulietta
Nuova Alfa Romeo Giulietta: una nuova ipotesi arriva dal web a proposito di quello che potrebbe essere l’aspetto di questo eventuale futuro modello del Biscione

Del resto, come è stato anticipato dagli stessi dirigenti del Biscione, Alfa Romeo Tonale rappresenterà una sorta di punto di riferimento stilistico per le auto di Alfa Romeo del futuro. Questo ovviamente dovrebbe valere anche per una nuova Alfa Romeo Giulietta, sempre che le voci su questa auto risultino fondate.

Ovviamente se davvero una nuova Giulietta tornasse lo farebbe su una nuova piattaforma, la STLA Medium. L’auto molto probabilmente sarebbe fortemente imparentata con la nuova Lancia Delta, auto che è stata già confermata per il 2028. Non sarebbe poi così strano pensare che le due vetture possano venire prodotte insieme nello stesso stabilimento.

La nuova Alfa Romeo Giulietta difficilmente arriverebbe prima del 2026 e dunque è assai probabile che se farà ritorno sul mercato lo farà solo e soltanto in versione completamente elettrica. Ovviamente ci sarebbero diverse soluzioni con uno o due motori, con vari livelli di potenza e con diverse dimensioni delle batterie. Vedremo dunque se nelle prossime settimane arriveranno buone nuove a proposito di questo possibile e sicuramente gradito ritorno.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Giulia e Stelvio, Maserati Folgore: le news della settimana

Looks like you have blocked notifications!