in

Alfa Romeo: ecco i modelli per la seconda fase del rilancio

Non è partita ancora la prima fase del piano di rilancio di Alfa Romeo ma noi ipotizziamo già la seconda

Nuova Alfa Romeo Alfetta

Nel 2022 inizierà ufficialmente la prima fase del rilancio di Alfa Romeo. La casa automobilistica del Biscione darà il via al suo nuovo corso sotto Stellantis con la presentazione del SUV Tonale che avverrà nel primo trimestre del prossimo anno. Poi via via altri 4 modelli saranno presentati, come ha anticipato il CEO Jean-Philippe Imparato. Sappiamo che poi nel 2023 arriverà Brennero, nel 2024 e nel 2025 le nuove generazioni di Stelvio e di Giulia e poi forse la nuova Alfa Romeo Giulietta.

Ecco quali potrebbe essere le auto ad arrivare tra oltre 5 anni se il piano di rilancio di Alfa Romeo sarà riuscito

Quindi inizia a delinearsi il futuro di Alfa Romeo. Però si sa, ai fan del marchio milanese piace anche fantasticare. Non lo ammetteranno mai, ma è così. Quindi si pensa già a quello che accadrà dal 2027 in poi. Noi vogliamo soddisfare questa sete di curiosità. Del resto il piano di rilancio del Biscione è decennale come hanno chiarito nei mesi scorsi sia Jean-Philippe Imparato che Carlos Tavares. Quindi questo significa che dopo i primi 5 modelli almeno altri 4 o 5 arriveranno.  A questo punto la domanda sorge spontanea. Quali saranno i futuri modelli ad arrivare?

 

Alfa Romeo Alfetta
Alfa Romeo Alfetta potrebbe essere uno dei modelli ad arrivare dal 2027 in poi se il rilancio del Biscione funzionerà

Imparato ci ha voluto dare un indizio. Nelle più recenti interviste ha parlato del possibile ritorno di Alfa Romeo GTV e Duetto, chiarendo però che prima bisogna pensare a riempire la pancia, aumentando e non di poco le immatricolazioni. Per questo verrà data la precedenza ad auto di segmenti più popolari. Il riferimento a Tonale, Brennero e Giulietta ovviamente non è casuale.

Dunque se le cose andranno come dovrebbero andare rivedremo questi due iconici modelli. Ma questi potrebbero anche non essere gli unici. Si parla infatti del possibile ritorno di una nuova Alfa Romeo Alfetta. Per la verità anche negli scorsi anni se ne era parlato tanto. Lo stesso Sergio Marchionne aveva detto che sarebbe tornata come ammiraglia ma poi il progetto svanì nel nulla.

Noi crediamo però che se il rilancio di Alfa Romeo nei prossimi 5 anni procederà a gonfie vele anche questo modello potrebbe arrivare. Infine non possiamo escludere che tra le tante auto a cui il Biscione possa pensare per espandere la sua gamma nei prossimi 10 anni non vi sia anche un SUV di grandi dimensioni.

Questo potrebbe essere il primo modello a 3 file di sedili nella storia del Biscione. Probabilmente non verrebbe venduto in Europa ma una vettura di questo tipo potrebbe fare davvero bene in Cina, Medio Oriente e Stati Uniti. Come dice l’antico proverbio, “Se son rose fioriranno”…

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Nitida: un concept basato sulle Sport Prototipo del passato

 

Looks like you have blocked notifications!