in

Alfa Romeo Giulia e Stelvio MY 2020: tra pochi giorni il debutto delle versioni Quadrifoglio

Appuntamento al 7 maggio per la presentazione ufficiale delle nuove versioni di Giulia e Stelvio Quadrifoglio

Le nuove Giulia e Stelvio MY 2020 sono disponibili sul mercato italiano ed internazionale dall’inizio del 2020. L’impatto delle nuove versioni dei due modelli di segmento D sulle vendite complessive di Alfa Romeo è stato minimo e, soprattutto, è stato, di fatto, azzerato dall’emergenza sanitaria in corso che ha causato il crollo del mercato europeo e nordamericano dallo scorso mese di marzo.

Per avere un’idea più precisa sulle potenzialità delle versioni Model Year 2020 di Giulia e Stelvio, che rappresentano anche il primo vero aggiornamento della carriera dei due modelli, sarà necessario attendere i prossimi mesi e la ripresa del mercato delle quattro ruote internazionale. Nel frattempo, Alfa Romeo si prepara a presentare le versioni MY 2020 di Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio.

Le varianti sportive dei due modelli della casa italiana, infatti, non sono state presentate in via ufficiale insieme alle nuove Giulia e Stelvio MY 2020. Lo scorso mese di marzo, inoltre, Alfa Romeo ha svelato le nuove Giulia GTA e GTAm, evoluzioni super-sportive della Giulia Quadrifoglio in arrivo in tiratura limitata e con un prezzi decisamente elevati.

Le nuove Giulia e Stelvio Quadrifoglio in versione MY 2020 saranno presentate il prossimo 7 maggio, con un evento online a cui farà seguito l’effettivo debutto nelle concessionarie delle due nuove super sportive del marchio italiano. Al momento, non ci sono ancora informazioni in merito ai nuovi modelli ma è facile ipotizzare quelle che saranno le novità che caratterizzeranno le nuove Quadrifoglio.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio: novità e prezzi del MY 2020

Il MY 2020 delle Quadrifoglio, infatti, integrerà le stesse novità all’abitacolo interno che troviamo su Giulia e Stelvio MY 2020 con l’adozione del nuovo display touch da 8.8 pollici e dei nuovi ADAS di livello 2. A completare le novità dell’aggiornamento in arrivo per le due sportive potrebbero esserci nuove soluzioni tecniche, ereditate dalla Giulia GTA, mentre il motore non subirà aggiornamenti rispetto al V6 proposto sulle versioni 2019 delle due Quadrifoglio.

Per quanto riguarda i prezzi, è lecito ipotizzare un leggero incremento del listino, come avvenuto con le versioni “base” dei due modelli di segmento D della casa italiana. Ricordiamo, infatti, che la nuova Alfa Romeo Giulia può contare su di un listino prezzi che parte da 40.000 Euro. L’attuale versione top di gamma è la Giulia Veloce, disponibile a partire da 57.700 Euro.

Ricordiamo che la Giulia Quadrifoglio in versione 2019 partiva da un prezzo di listino di 86.100 Euro risultando disponibile esclusivamente con il cambio automatico (anche il MY 2020 della berlina sportiva continuerà a non proporre il cambio manuale come opzione per i clienti). Il prezzo della versione MY 2020 potrebbe avvicinarsi ai 90 mila Euro.

Per lo Stelvio, invece, il Model Year 2020 presenta un listino che parte da 47.500 Euro. Il top della gamma dello Stelvio MY 2020 è rappresentato dalle versioni Veloce (disponibile da 64.200 Euro) e Ti (da 65.200 Euro). Ricordiamo che la versione 2019 dello Stelvio Quadrifoglio partiva da 96.600 Euro. Con l’aggiornamento al MY 2020 potrebbe, quindi, esserci un leggero rincaro per quanto riguarda il listino che dovrebbe avvicinarsi ai 100 mila Euro.

Per ora non ci resta che attendere il prossimo 7 maggio per scoprire tutte le novità che caratterizzeranno le versioni MY 2020 di Giulia e Stelvio Quadrifoglio. I due modelli, pur non potendo garantire una crescita sostanziale delle vendite, rappresentano un importante aggiornamento della gamma Alfa Romeo con tantissimi appassionati e collezionisti che potranno contare sulle versioni aggiornate e migliorate delle due sportive.