in

Fiat 500 elettrica: nuovi dettagli ufficiali su autonomia, prezzo e data di consegna

Il responsabile dell’area EMEA di Fiat, Luca Napolitano, torna a parlare della Nuova 500

Ad inizio dello scorso mese di marzo c’è stato l’attesissimo debutto della Nuova Fiat 500, la nuova generazione, esclusivamente elettrica al 100%, della city car simbolo del marchio Fiat a livello internazionale. Anche senza l’evento di presentazione al Salone di Ginevra, cancellato a causa del Coronavirus, Fiat ha presentato online la sua nuova 500 ottenendo un notevole riscontro mediatico.

La presentazione del progetto è stata accompagnata dal debutto della sola “launch edition” denominata La Prima e disponibile, in pre-ordine online, a 37,900 Euro con appena 500 unità disponibili per ogni mercato di commercializzazione in Europa. In vista del debutto commerciale della nuova city car, oggi registriamo una serie di nuove dichiarazioni di Luca Napolitano, responsabile dell’area EMEA di Fiat, in merito al nuovo progetto.

Tali dichiarazioni sono racchiuse in un video, che riportiamo di seguito, che rappresenta il primo episodio di una serie di video in cui Napolitano offrirà nuovi dettagli sulla Nuova Fiat 500 in attesa dell’effettivo debutto della gamma completa e dell’avvio delle vendite della city car programmato per i prossimi mesi. Il prossimo video è atteso tra 15 giorni.

Nuova 500: autonomia, prezzi e data di consegna

Nel breve video, Napolitano risponde ad alcune domande degli utenti andando a confermare diverse informazioni in merito al progetto della Nuova Fiat 500 elettrica a partire dall’autonomia. Il dato di omologazione nel ciclo WLTP sarà di 320 chilometri con la possibilità di estendere l’autonomia sino a 400 chilometri in ambito urbano. Il manager di Fiat sottolinea che si tratta di valori ai vertici della categoria.

Per quanto riguarda i prezzi della Nuova Fiat 500, invece, Napolitano conferma che il listino completo della gamma della nuova city car sarà annunciato soltanto tra qualche mese. Il manager anticipa alcuni eventi di presentazione della city che si svolgeranno nei prossimi mesi (compatibilmente alla particolare situazione d’emergenza sanitaria ed alla sua evoluzione).

Vengono confermate, quindi, sulle varianti “base” della 500. La city car è, per ora, disponibile esclusivamente nella versione “launch edition” La Prima. Tale variante, ricordiamo, è ordinabile solo in versione cabrio con una dotazione full optional che include anche il fast charge di serie e la guida autonoma di livello 2. Il prezzo è di 37.900 Euro e la procedura di pre-ordine, con un anticipo non vincolante di 500 Euro, può essere conclusa in 3 clic dal sito ufficale. Non vengono fatti riferimenti ad altre motorizzazioni e a ulteriori opzioni per quanto riguarda la capacità della batteria.

Il manager di Fiat mette in evidenza, in ogni caso, la possibilità di sfruttare gli incentivi statali sulle elettriche per l’acquisto della nuova 500 ed, in particolare, per l’acquisto della launch edition La Prima illustrando il caso del mercato francese, dove gli incentivi partono da 6 mila Euro, importo disponibile anche in Italia grazie all’Ecobonus (ma solo con rottamazione, senza rottamazione ci sono 4 mila Euro di incentivi).

Napolitano conferma che le prime consegne della Nuova Fiat 500 non saranno immediate. I clienti che effettueranno il preordine de La Prima, infatti, inizieranno a ricevere la vettura dopo l’estate quando ci sarà l’effettiva salita produttiva della nuova city car, attualmente in fase di collaudo nello stabilimento di Mirafiori.

Sebbene non ci siano ancora informazioni dettagliate, è molto probabile che la gamma completa della 500 elettrica sarà in consegna solo sul finire dell’anno oppure nel corso delle prime settimane del prossimo anno. Per avere un riferimento preciso sulle potenzialità commerciali del progetto, sarà quindi necessario attendere il 2021 quando la nuova city car elettrica sarà pronta e la sua produzione sarà a regime.

Ricordiamo che FCA ha già dichiarato che il target della nuova 500 sarà di circa 80 mila unità prodotte all’anno e che tutte le unità della nuova city car saranno realizzate nello stabilimento di Mirafiori, destinato a diventare un nuovo punto di riferimento delle operazioni del gruppo a livello mondiale. La nuova city car, in ogni caso, non sarà solo un progetto europeo.

Fiat, infatti, prevede di lanciare la nuova 500 su scala internazionale, partendo dall’Europa per poi arrivare in Nord America ed in molti altri mercati. Per maggiori dettagli in merito ai progetti del brand sulla sua nuova city car sarà necessario attendere le prossime settimane e, magari, i prossimi video di questa nuova serie che ha come protagonista il responsabile dell’area EMEA del brand Napolitano. Per ulteriori aggiornamenti non ci resta che attendere quindi.

Ecco il video diffuso oggi da Fiat con cui Luca Napolitano ci conferma nuovi dettagli sul progetto della city car.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento