in

Fiat 500 Elettrica: obiettivo 80 mila unità prodotte all’anno

La produzione della 500 Elettrica prenderà il via nel secondo trimestre del 2020

2017 Fiat 500e

La nuova Fiat 500 Elettrica è uno dei progetti più importanti per il futuro del marchio Fiat e, più in generale, per le attività di FCA in Europa. Si tratta, infatti, di un modello chiave nella creazione della gamma elettrificata che, nel corso dei prossimi anni, dovrà sostenere la crescita di FCA, gruppo che, rispetto alle altre aziende del settore automotive, è in netto ritardo sul fronte dell’elettrico. 

In occasione della presentazione di un accordo siglato tra FCA e Terna, per la promozione della mobilità elettrica, Pietro Gorlier, numero uno di FCA per l’area EMEA, è tornato a parlare del progetto della nuova Fiat 500 Elettrica confermando che il nuovo modello entrerà in produzione nel secondo trimestre del 2020 nello stabilimento di Mirafiori, il sito torinese che già da tempo è in fase di riorganizzazione e aggiornamento proprio per preparare la produzione della versione a zero emissioni della 500. A meno di sorprese o ritardi di vario tipo, quindi, le vendite della 500 Elettrica partiranno nel corso della prossima estate. 

Fiat 500 Elettrica

Gorlier ha, inoltre, confermato che FCA punta a produrre circa 80 mila unità all’anno della nuova Fiat 500 Elettrica, confermando gli ambiziosi target per il progetto che erano, recentemente, stati smentiti da alcuni esponenti dei sindacati italiani che avevano parlato di un massimo di circa 20 mila unità prodotte all’anno per la 500 Elettrica. 

Ricordiamo che FCA ha annunciato la fine della produzione della 500 in Nord America confermando però che, in futuro, il brand tornerà con il lancio della Fiat 500 Elettrica. La city car elettrica di Fiat sarà, quindi, prodotta a Mirafiori e verrà esportata in tutta l’area EMEA, in Nord America ed anche in altri mercati internazionali con l’obiettivo di raggiungere l’ambizioso target di 80 mila unità prodotte all’anno. 

Fiat 500 Elettrica: per ora le informazioni sul progetto sono limitate

La nuova Fiat 500 Elettrica è un progetto completamente inedito per FCA e riprenderà l’attuale 500 solo nel design. Alla base della nuova city car a zero emissioni, infatti, troviamo una nuova piattaforma, specifica per le auto elettriche, che verrà utilizzata dal gruppo per realizzare anche altri progetti a zero emissioni come la versione di serie della Centoventi, la concept car presentata al Salone di Ginevra di marzo, e la nuova Panda Elettrica. 

Per il momento, in ogni caso, FCA non ha ancora diffuso alcun dettaglio tecnico della Fiat 500 Elettrica. Il nuovo modello, secondo le prime indiscrezioni, dovrebbe arrivare sul mercato con un prezzo di partenza di circa 30 mila Euro, in linea con il listino delle segmento B elettriche lanciate in questi ultimi mesi come l’Opel Corsa-e e la Peugeot 208-e. 

Fiat Centoventi Mike Manley

E’ probabile, in ogni caso, che, già al lancio, la nuova Fiat 500 Elettrica venga realizzata in più varianti con differenze sostanziali per quanto riguarda la capacità delle batterie e, quindi, l’autonomia del modello. Fiat, infatti, potrebbe realizzare una versione “base” della 500 Elettrica per i clienti intenzionati ad utilizzare la vettura prevalentemente in ambiente urbano.

Una seconda versione “Long Range” (per usare le terminologie di Tesla) dovrebbe essere già in cantiere. Al momento, invece, non ci sono conferme in merito ad una versione “sportiva” della nuova elettrica del gruppo FCA. Maggiori dettagli in tal senso dovrebbero emergere nel corso delle prossime settimane.

La nuova Fiat 500 Elettrica, in ogni caso, rappresenta uno dei progetti più importanti per il futuro di FCA in Europa ed, in particolare, per la produzione di auto in Italia. Nel nostro Paese, se resterà l’Ecobonus, la nuova city car potrebbe costare meno di 25 mila Euro diventando un’alternativa molto interessante per chi è in cerca di un’auto elettrica per muoversi in città. Maggiori dettagli sulla nuova city car di Fiat arriveranno a breve. Continuate a seguirci per saperne di più.