in

Salone di Detroit 2020 rimandato al prossimo anno

Tutti i biglietti acquistati saranno rimborsati

Salone di Detroit 2020 cancellato

Il Salone di Detroit (North American International Auto ShowNAIAS) è l’ultima vittima del coronavirus in quanto diverse pubblicazioni hanno riportato che l’evento è stato cancellato a causa della diffusione del virus.

Oltre agli organizzatori, anche Ford e General Motors hanno confermato la cancellazione dell’evento. Mark Truby, Chief Communication Officer di Ford, ha affermato al The Detroit News: “Sosteniamo pienamente gli organizzatori del NAIAS per il suo rinvio. La salute e la sicurezza della nostra comunità è la nostra massima priorità. Non vediamo l’ora di partecipare al ritorno dell’evento nel 2021“.

Salone di Detroit 2020 cancellato
Salone di Detroit, il TCF Center verrà trasformato in un ospedale temporaneo

Salone di Detroit 2020: la diffusione del coronavirus fa rimandare il NAIAS 2020

Anziché ospitare le nuove auto, il TCF Center verrà trasformato in un ospedale temporaneo per curare le persone affette dal COVID-19. In un post pubblicato su Facebook, l’U.S. Army Corps of Engineers Detroit District ha confermato che la Michigan National Guard e le agenzie statali e federali hanno visitato nelle scorse ore il TCF Center per pianificare la sua conversione in una struttura di assistenza alternativa per i pazienti.

Tale scelta è stata fatta poiché diversi ospedali del sud-est del Michigan stanno raggiungendo la massima capacità. Visti i numeri crescenti dei decessi e degli infetti, è necessario limitare il più possibile il contagio come riportato dal presidente Donald Trump.

Salone di Detroit 2020 cancellato

Inizialmente, il Salone di Detroit 2020 era previsto per giugno e l’edizione di quest’anno sarebbe stata la prima a tenersi in estate. Durante questa kermesse avrebbero dovuto debuttare alcune nuove auto fra cui la Volkswagen ID.4. In ogni caso, i biglietti acquistati saranno rimborsati e la nuova edizione si terrà a giugno 2021.

La cancellazione del North American International Auto Show non è soltanto l’unica in quanto sia il Salone di New York che quello di Ginevra sono stati cancellati all’ultimo minuto. Stessa cosa vale per il Goodwood Festival of Speed e alcuni eventi italiani come la Mille Miglia, il Concorso d’Eleganza Villa d’Este e il Milano Monza Open Air Motor Show.