in

Milano Monza Open Air Motor Show potrebbe essere spostato in autunno per via del coronavirus

L’emergenza sanitaria presente in questo momento in Italia potrebbe far slittare l’evento

Milano Monza Open Air Motor Show 2020
Milano Monza Open Air Motor Show 2020

Visti i recenti eventi annullati/posticipati (Salone di New York, Salone di Ginevra e Mille Miglia 2020), adesso in molti temono il regolare svolgimento del Milano Monza Open Air Motor Show. Per chi non lo sapesse, si tratta di una nuova manifestazione che si terrà all’aperto e che prende il posto di Parco Valentino.

Normalmente, la kermesse dovrebbe tenersi dal 18 al 21 giugno ma potrebbe slittare per via dell’emergenza coronavirus presente in tutta Italia. Gli organizzatori hanno comunicato nelle scorse ore che la decisione sarà presa il 15 maggio. In questo giorno, si farà il punto della situazione e si capirà se mantenere le date prefissate oppure posticipare l’evento in autunno.

Milano Monza Open Air Motor Show 2020

Milano Monza Open Air Motor Show: la nuova kermesse potrebbe essere posticipata per l’emergenza coronavirus

Nel frattempo, gli organizzatori del Milano Monza Open Air Motor Show hanno voluto semplificare il format di partecipazione e alleggerire il lavoro di organizzazione nel caso in cui la kermesse dovesse svolgersi a giugno.

L’organizzazione, inoltre, ha deciso che dal 3 aprile verranno fatte una serie di affissioni in varie zone di Milano e Monza: Piazza Duomo, Piazza San Babila, Navigli, Corso Buenos Aires, Viale Jenner, Corso Garibaldi e Centro di Monza.

Il Milano Monza Open Air Motor Show prenderà il via da Milano dove sfileranno alcune auto moderne guidate da giornalisti e dirigenti delle varie case automobilistiche che parteciperanno mentre sulla pista di Monza si svolgeranno vari test drive per il pubblico.

Coloro che acquisteranno il biglietto da 20 euro per entrare, potranno mettersi al volante dei veicoli messi a disposizione nei vari percorsi: City Urban (cittadino), Cross Country (fuoristrada) e Pista.

Non mancheranno i test drive delle auto elettriche e ibride e varie sfilate a cui parteciperanno le monoposto di Formula 1. Non ci resta che attendere il 15 maggio per scoprire se la nuova kermesse si farà oppure verrà posticipata.