in

Alfa Romeo Tonale GTA: ecco quale potrebbe essere il suo design

Alfa Romeo Tonale GTA: ecco quale potrebbe essere il suo aspetto secondo un recente render realizzato da Theottle

Alfa Romeo Tonale GTA

Il designer e artista digitale Theottle ha pubblicato nelle scorse ore un nuovo render in cui immagina una ipotetica futura versione di Tonale. Si tratta esattamente di Alfa Romeo Tonale GTA, che qualora fosse realmente lanciata sul mercato dalla casa automobilistica del Biscione, sarebbe la versione top di gamma del recente SUV di Alfa Romeo. Ovviamente sembra assai difficile che questa versione di Tonale possa arrivare.

Ecco come sarebbe una eventuale Alfa Romeo Tonale GTA

Infatti già sembra in dubbio il lancio di Alfa Romeo Tonale Quadrifoglio e dunque ipotizzare una Alfa Romeo Tonale GTA sembra ancora più difficile. Specie se consideriamo che nemmeno il SUV Alfa Romeo Stelvio ha ricevuto questa versione e quindi non vediamo il motivo per cui invece Tonale dovrebbe riceverla. Ovviamente mai dire mai nella vita. Lo stesso CEO di Alfa Romeo Jean-Philippe Imparato ha sempre detto che tutto dipende da come andranno le vendite del modello.

Se le richieste per il nuovo SUV del Biscione andranno oltre ogni più rosea aspettativa allora la possibilità che arrivino nuove versioni del modello prenderebbe quota, anche se comunque anche in quel caso una Alfa Romeo Tonale GTA a nostro avviso rimarrebbe sempre un’ipotesi assai remota. Come possiamo vedere guardando con attenzione le immagini in questione, le principali differenze estetiche con la versione normale di Alfa Romeo Tonale le notiamo in particolare nella zona anteriore del SUV, dove troviamo una fascia anteriore più grande.

Alfa Romeo Tonale GTA
Alfa Romeo Tonale GTA: ecco quale potrebbe essere il suo aspetto secondo un recente render realizzato da Theottle

 Lateralmente spicca la presenza di pneumatici più larghi e nuove minigonne laterali. Al posteriore invece possiamo scorgere un diffusore posteriore leggermente più aggressivo con un po’ di fibra di carbonio e un doppio sistema di scarico posizionato centralmente. Ovviamente i fan più fedeli di Alfa Romeo sarebbero certamente contenti di vedere un modello di questo tipo nella gamma del Biscione ma crediamo che saranno altre le vetture che in futuro riceveranno una simile versione, a cominciare dalla seconda generazione di Giulia che dovrebbe arrivare nel 2026, senza dimenticare la futura top di gamma che sarà sviluppata negli Stati Uniti e che dovrebbe avere una versione con oltre 800 cavalli di potenza.

Looks like you have blocked notifications!