in

Alfa Romeo: dal 2024 al 2027 si compirà la metamorfosi del Biscione

Anni di grandi cambiamenti e novità attendono la casa automobilistica del Biscione

Alfa Romeo

Alfa Romeo è stata protagonista di questo 2022 grazie al Lancio del SUV Tonale che ha sortito i primi effetti positivi con la casa automobilistica del Biscione che è tornata a fare utili grazie anche al buon andamento di Giulia e Stelvio che nel frattempo hanno ricevuto un atteso restyling. Il 2023 sarà un anno di transizione infatti a parte una concept car che sarà rivelata nella prima parte dell’anno e notizie importanti per quanto riguarda il futuro del marchio, non dovrebbero essere svelate nuove auto.

Anni di grandi cambiamenti e novità attendono Alfa Romeo

Dal 2024 però la situazione per la casa automobilistica milanese dovrebbe cambiare radicalmente. Infatti da quell’anno prenderà il via la vera metamorfosi del brand che in parte è già iniziata con Tonale ma che si accentuerà sempre più man mano che verranno svelate tutte le nuove auto previste per i prossimi anni. A marzo 2024 sarà svelato il B-SUV che verrà prodotto a Tychy in Polonia. Questo sarà il primo veicolo realizzato da zero dal nuovo capo del design Alejandro Mesonero-Romanos. Questa sarà anche la prima auto di Alfa Romeo ad avere una versione completamente elettrica.

Nuova Alfa Romeo GTV
Nuova Alfa Romeo GTV potrebbe essere uno dei modelli che vedremo nei prossimi anni quando finalmente la metamorfosi del Biscione sarà stata completata

A seguire toccherà nel 2025 alla prima auto solo elettrica di Alfa Romeo. Imparato a proposito di questo modello ha detto che avrà anche una versione ad alte prestazioni da 800 e passa cavalli. Secondo indiscrezioni si dovrebbe trattare della nuova generazione di Giulia.

A seguire nel 2026 toccherà alla nuova generazione di Stelvio e poi nel 2027 alla nuova top di gamma che a quanto pare sorprenderà molto per il suo stile e le sue caratteristiche. Dal 2024 al 2027 dunque la metamorfosi del Biscione si sarà completata e a quel punto ci sarà spazio per sognare nuovi modelli che arricchiranno la gamma di Alfa Romeo che nel frattempo dovrebbe essere diventato un vero e proprio marchio premium globale.

Ti potrebbe interessare: Nuova Alfa Romeo Giulia Sportwagon: sarà questo il suo design? [RENDER]

Looks like you have blocked notifications!