in ,

Fiat e Abarth: ecco cosa ha detto il CEO Francois sul futuro dei due brand

Olivier François ha parlato ieri del futuro di Fiat e Abarth con la casa italiana che lancerà una nuova auto ogni anno dal 2023

Fiat logo

Fiat e Abarth sono le due case automobilistiche dirette dall’amministratore delegato Olivier Francois. In occasione della presentazione della nuova Abarth 500e, il numero uno della principale casa automobilistica italiana ha parlato un po’ del futuro delle due aziende. Per quanto riguarda Fiat, Francois ha confermato che nei prossimi anni la gamma della casa italiana sarà arricchita da numerose novità. Il numero uno del brand di Torino ha confermato che dal 2023 ogni anno una nuova auto entrerà a far parte della gamma della casa italiana. Francois ha anche specificato che per nuovo intende un nuovo modello e non un restyling o roba simile.

Ecco cosa ha detto a proposito del futuro di Fiat e Abarth il CEO Francois

Ricordiamo che il 2023 dovrebbe essere l’anno della nuova 600 che tornerebbe come SUV compatto prodotto in Polonia a Tychy. Il 2024 invece dovrebbe essere l’anno in cui farà il suo debutto la nuova Panda che sarà prodotta probabilmente in Serbia a Kragujevac e avrà un aspetto molto diverso dal modello attuale. Il 2025 invece dovrebbe essere l’anno della nuova Multipla o di come si chiamerà il SUV che prenderà il posto di 500X.

Francois ha confermato che Fiat continua ad avere un ruolo fondamentale dentro Stellantis essendo il marchio con i maggiori volumi di vendita a livello globale. La casa italiana però non lancerà modelli diversi dal solito e quindi niente auto sportive, vetture di lusso o di grandi dimensioni. Negli USA confermato che ci sarà spazio solo per la nuova 500 elettrica.

Olivier François
Olivier François ha parlato ieri del futuro di Fiat e Abarth con la casa italiana che lancerà una nuova auto ogni anno dal 2023

Per quanto riguarda invece Abarth, la casa dello scorpione continuerà a concentrarsi su Fiat ed in particolare sulla 500. Non ci saranno quindi versioni Abarth di auto di altre case automobilistiche di Stellantis come si era ipotizzato in precedenza. Al momento per Francois è difficile ipotizzare l’arrivo in Europa di un SUV Abarth anche se in effetti l’idea di un SUV sportivo elettrico potrebbe essere una novità accattivante anche nel nostro continente.

Ti potrebbe interessare: Stellantis Heritage svela la Abarth Classiche 500 Record Monza ’58 a Milano AutoClassica

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!