in

Nuova Citroen C3: emergono nuovi dettagli sulla quarta generazione

Nuova Citroen C3: ecco come cambierà la quarta generazione del celebre modello della casa francese che debutterà nel 2024

Nuova Citroen C3
Nuova Citroen C3

Nuova Citroen C3 sarà la quarta generazione del celebre modello di Citroen che vedremo sul mercato a partire dal 2024. Citroën trasformerà completamente la sua popolare utilità con l’obiettivo di adattarla ai nuovi tempi.  La generazione che oggi possiamo trovare nelle concessionarie ha visto la luce nel lontano 2016. Da allora è passato molto tempo. E nonostante il restyling che ha subito nel 2020, è tempo che questa vettura subisca un completo rinnovamento.

Nuova Citroen C3: ecco come cambierà la quarta generazione del celebre modello

Il piano originale di Carlos Tavares, CEO di Stellantis, era di commercializzare a livello globale la nuova Citroen C3 sviluppata per l’India e il Sud America. Un modello pensato per i mercati emergenti e nel cui sviluppo ha avuto un ruolo attivo il Gruppo Tata. Inoltre, all’epoca era persino auspicato che la nuova  Citroen C3 prodotta in India venisse spedita direttamente ai rivenditori europei. Questo avrebbe significato la fine della produzione del modello in Europa.

L’ingresso in scena di Vincent Cobée, diventato direttore della casa francese nel gennaio 2020, è stato fondamentale per impedire che questo piano si concretizzasse. Cobée è riuscito a convincere Tavares che in Europa sarebbe servita un’auto con diversi attributi.

Nuova Citroen C3
Nuova Citroen C3

In ogni caso le due auto saranno fortemente legate come si evince anche dal render che vi mostriamo in questo articolo pubblicato nelle scorse ore dal sito francese L’Argus che ha dato per prima queste gustose anticipazioni.

Uno dei cambiamenti più evidenti che porterà la nuova generazione della C3 è un nuovo formato della carrozzeria. La nuova Citroen C3 smetterà di essere un’utilitaria per diventare un SUV. Un punto in comune con le versioni indiana e brasiliana. Laurentis Barria, Direttore Marketing e Comunicazione di Citroën, ha confermato che ci sarà una certa influenza: “Ci siamo ispirati a questa nuova C3 che abbiamo presentato in Brasile per creare la nuova C3 europea”.

Esteticamente metterà in mostra i tratti caratteristici di un SUV. Ci saranno alcuni punti di unione con la Citroën C3 Aircross. La lunghezza rimarrà al di sotto dei 4 metri. La parte anteriore e posteriore saranno modificate nello stile della C3 per i mercati emergenti.

Citroën non si aspetta che la nuova Citroen C3 possa ottenere il punteggio di sicurezza più alto nei test Euro NCAP. In gran parte a causa dell’assenza di alcuni sistemi di assistenza alla guida. Nonostante questo, sarà costruito con materiali di qualità superiore. Supportata dalla piattaforma CMP, la nuova C3 sarà molto più economica della Peugeot 208 e della Opel Corsa, il che le permetterà di rivaleggiare, tra le altre, con la Dacia Sandero.

Ti potrebbe interessare: Citroën C5 Aircross: ora disponibile presso “La Maison Citroën” di Milano

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!