in

Nuova Fiat 500X: sarà questo il suo aspetto? [Render]

Ecco come viene immaginato il design della seconda generazione del celebre crossover che molto probabilmente aumenterà di dimensioni

Nuova Fiat 500X

Nuova Fiat 500X è il nome che al momento viene dato alla seconda generazione del famoso e popolare crossover che la principale casa automobilistica italiana produce attualmente presso lo stabilimento Stellantis di Melfi. Diciamo che è il nome che viene dato attualmente, in quanto secondo i soliti bene informati non è da escludere un cambio di nome.

C’è chi immagina così il design della nuova Fiat 500X futura generazione del crossover

Questo poiché il modello sarà molto diverso dalla vettura attuale. In particolare ci sarà un aumento delle dimensioni. Ciò allo scopo di differenziare maggiormente questa auto dal futuro Fiat B-SUV che secondo alcuni potrebbe chiamarsi Nuova Fiat Uno o nuova Fiat Uno Cross, che la casa italiana produrrà a partire dal prossimo anno presso lo stabilimento Stellantis di Tychy in Polonia.

A proposito della nuova Fiat 500X, oggi vi segnaliamo un nuovo render dell’artista digitale brasiliano Kleber Silva di Kdesign che ha ipotizzato nelle scorse ore quello che potrebbe essere l’aspetto di questa vettura quando finalmente la principale casa automobilistica italiana la svelerà nel corso dei prossimi anni, forse nel 2025,

Nuova Fiat 500X
Nuova Fiat 500X: ecco come viene immaginato il design della seconda generazione del celebre crossover che molto probabilmente aumenterà di dimensioni

Questo render immagina una nuova Fiat 500X dalle dimensioni notevolmente maggiori del modello attuale che appare ispirato nello stile anche alla recente Alfa Romeo Tonale. In effetti ci sarà un aumento di circa 10 cm rispetto al modello attuale, anche se questo non sarà il SUV più grande della gamma di Fiat. Infatti al posto della Tipo è previsto l’arrivo di un altro SUV che dovrebbe avere una lunghezza intorno ai 450 cm.

Dell’aumento delle dimensioni della nuova Fiat 500X aveva parlato in passato anche il CEO di Fiat Olivier Francois che più di recente ha confermato che i SUV nella gamma di Fiat saranno in futuro più di uno. Qualche informazione più precisa su questo atteso modello dovrebbe arrivare già nel corso del prossimo anno.

Quello che è certo è che l’auto non sarà più prodotta presso lo stabilimento di Melfi, che adotterà la piattaforma STLA Medium, che avrà un’autonomia fino a 600 km e che avrà solo motori elettrici. Il modello continuerà ad essere centrale nel futuro di Fiat che non vuole fare bene solo in Europa ma anche in altri mercati importanti come gli Stati Uniti. Vedremo dunque cos’altro emergerà nei prossimi mesi a proposito di questo veicolo.

Ti potrebbe interessare: Fiat Fastback 2023: continuano i test su strada per il SUV coupé che la casa italiana è pronta a lanciare entro fine anno in Brasile