in

Alfa Romeo 33 Stradale: immaginata una nuova generazione in chiave moderna

Patrick Pieplow ipotizza il ritorno della mitica vettura degli anni ’60 con un design aggressivo ed elegante

Alfa Romeo 33 Stradale nuova generazione concept

Il designer Patrick Pieplow ha voluto reimmginare la mitica Alfa Romeo 33 Stradale con un design sportivo e moderno. La vettura, costruita per soli 18 mesi alla fine degli anni ’60, è una delle auto più belle mai create dal Biscione e l’ipotesi di un restyling moderno per il 21º secolo sembra davvero eccitante.

Una delle caratteristiche comuni fra la creazione di Pieplow e il modello originale sono i fanali sovradimensionati presenti sulla parte anteriore. Le luci presentano una tonalità gialla ispirata alle corse che siedono sopra a un paio di piccole prese d’aria. Nonostante ci sia un muso dal profilo sottile, il designer è riuscito a mantenere la classica griglia a triangolo di Alfa Romeo.

Alfa Romeo 33 Stradale: Patrick Pieplow ipotizza la nuova generazione della mitica auto del Biscione

Il profilo laterale della Alfa Romeo 33 Stradale di nuova generazione si differenzia drasticamente da quella originale in quanto è dominato da linee rette e angoli aggressivi mentre la 33 Stradale originale proveniva da un’epoca in cui le curve andavano di moda.

Nonostante ciò, Patrick Pieplow ha voluto mantenere una caratteristica estetica particolarmente importante sulla vettura per il 21º secolo: il tetto in vetro. Oltre ad essere estremamente elegante, il tetto in vetro rende l’abitacolo di un veicolo più arioso e accogliente.

Passando sul retro, l’Alfa Romeo 33 Stradale di nuova generazione dispone di una coppia di fanali posteriori collegati da una sottile luce di stop orizzontale. Presente anche uno spoiler integrato sulla concept car senza soluzione di continuità nel passaruota posteriori.

Nel nuovo piano industriale, annunciato all’inizio del mese scorso in occasione dell’Investor Day di Balocco, la casa automobilistica milanese ha confermato che sta sviluppando una nuova Supercar chiamata Alfa Romeo 8C.

Il Biscione ha affermato che tale vettura prenderà ispirazione dalle auto da corsa degli anni ’20 e ’30 e adotterà un layout con motore centrale. Se la nuova 8C avrà un design simile all’Alfa Romeo 33 Stradale immaginata da Patrick Pieplow, allora lo storico marchio di FCA potrebbe davvero dare serio filo da torcere ai brand premium.