in

Maserati Grecale: le ultime foto spia

Le ultime foto spia del nuovo SUV prima del debutto che avverrà il prossimo 22 marzo a Modena

A soli 7 giorni dal debutto di Maserati Grecale sul web sono apparse nuove foto spia del prototipo quasi ormai senza veli. Si tratta delle immagini di Gabetz Spy Unit pubblicate su Facebook e Instagram. Ormai abbiamo capito più o meno quale sarà l’aspetto del nuovo SUV di segmento D della casa automobilistica del tridente. Questo modello, che avrà la stessa piattaforma di Alfa Romeo Stelvio e proverà a dare serio filo da torcere a Porsche Macan sul mercato, esteticamente parlando sembrerà una sorta di “piccolo” Maserati Levante.

Ultime immagini spia di Maserati Grecale a pochissimi giorni dal debutto ufficiale

Maserati Grecale presenta una striscia cromata che corre tra i fanali posteriori in stile “boomerang”, molto simile al Levante. Ci sono anche quattro grandi terminali di scarico, due per lato. C’è ancora molto dibattito su quali motori a combustione interna (ICE) saranno disponibili sulla nuova Grecale.

Siamo convinti che la nuova vettura di Maserati avrà un mild-hybrid standard (mHEV) che deriverà dal popolare motore a quattro cilindri turbo da 2,0 litri (GME-T4) che si trova nella Levante Hybrid. Nel Levante Hybrid, il motore produce ben 330 cavalli e 450 Nm di coppia a soli 2.250 giri/min. Qui invece potrebbe offrire qualche cavallo in meno.

Maserati Grecale
Maserati Grecale: le ultime foto spia prima del debutto che avverrà il prossimo 22 marzo a Modena come annunciato dalla casa del tridente nelle scorse settimane

È stato anche detto che Maserati Grecale potrebbe avere una variante ad alte prestazioni, con il nuovo V6 “Nettuno” biturbo da 3,0 litri. Il Nettuno eroga 630 cavalli a 7500 giri/min e 730 Nm di coppia a partire da 3000 giri/min sotto il cofano della nuova super sportiva Maserati MC20. Nel SUV di segmento D potrebbe arrivare una versione depotenziata di questo motore con circa 570 cavalli di potenza.

Ricordiamo che Maserati Grecale doveva inizialmente essere presentato lo scorso 16 novembre, ma poi Stellantis decise di rinviare il debutto per evitare problemi con le forniture. Questo vista la situazione legata alla mancanza di semiconduttori. Questo modello dovrebbe arrivare sul mercato nel corso della prossima estate.

Le aspettative di Maserati sono elevate in quanto esso dovrebbe diventare il modello più venduto in assoluto tra quelli presenti nella gamma della casa automobilistica del Tridente quando finalmente la sua produzione sarà a regime. Per quanto riguarda il prezzo si ipotizza che la versione entry level possa partire da circa 72 – 75 mila euro. Vedremo in sede di presentazione quali altre novità emergeranno a proposito di questa auto.

Ti potrebbe interessare: Maserati GranTurismo Folgore: nuovo prototipo camuffato avvistato in Svezia