in

Maserati Grecale potrà realmente infastidire Porsche Macan?

In tanti si domandano se Maserati Grecale quando arriverà riuscirà a dare serio filo da torcere a Porsche Macan

Maserati per il suo rilancio ha grandi aspettative su Maserati Grecale. Il SUV di segmento D che la casa automobilistica del Tridente produrrà presso lo stabilimento di Cassino, dovrebbe diventare in breve tempo il modello più venduto dal marchio modenese di Stellantis. Questo modello, quando finalmente sarà giunto sul mercato, avrà un compito molto difficile. Infatti il SUV compatto sarà chiamato a dare serio filo da torcere a rivali del calibro di Porsche Macan che da tempo domina il segmento dei SUV di lusso compatti.

Maserati Grecale riuscirà ad infastidire Porsche Macan?

Fin da quando si è saputo dell’intenzione di Maserati di entrare in quel segmento con un proprio modello, appassionati e addetti ai lavori si sono domandati se davvero la casa automobilistica del Tridente avesse qualche chance concreta di poter un giorno spodestare Porsche Macan come leader delle vendite a livello globale. Si tratta ovviamente di una vera e propria impresa considerando quanto Macan ormai sia ben radicato sul mercato. Il SUV di Porsche infatti fin da subito si è dimostrato essere un vero successo commerciale per la casa tedesca.

Secondo i dirigenti del marchio di lusso di Stellantis, Maserati Grecale possiede tutti i requisiti per poter fare bene sul mercato. Ovviamente Maserati sa che se davvero vuole rilanciare le proprie quotazioni sul mercato automobilistico, sfidando ad armi pari gli avversari diretti, non potrà fare alcun passo falso. Non è un caso che il debutto del SUV di segmento D di recente sia stato posticipato alla prossima primavera.

Maserati infatti sa quanto delicato sia questo debutto e vuole che tutto sia perfetto. L’avvio della commercializzazione di un nuovo modello è un momento molto delicato che spesso può influenzare l’andamento generale delle vendite di un veicolo. Da qui la decisione di spostare da novembre 2021 alla prossima primavera questo importante debutto. Ufficialmente il motivo è la mancanza di microchip che potrebbe causare rallentamenti nelle consegne di Maserati Grecale.

Maserati Grecale
Maserati Grecale: appassionati e addetti ai lavori si domandano se riuscirà a dare fastidio a Porsche Macan nel segmento dei SUV compatti di lusso

Come sappiamo Maserati Grecale sarà prodotto sulla piattaforma Alfa Romeo Giorgio, la stessa di Alfa Romeo Stelvio e Giulia. Il SUV compatto nello stile ricorderà molto da vicino l’altro SUV della casa automobilistica del Tridente, Maserati Levante. Il veicolo condividerà i motori con la Ghibli. Nella sua gamma di propulsori troverà spazio anche un motore quattro cilindri plug-in hybrid.

Ricordiamo che il 16 novembre, data in cui inizialmente era previsto il debutto di questa auto di Maserati, la casa automobilistica del Tridente rivelerà comunque alcuni importanti dettagli su questa vettura. E’ possibile che per quella data sapremo con certezza il mese esatto di presentazione del veicolo.

Infine ricordiamo anche che Stellantis punta forte su Maserati. Il marchio del Tridente infatti viene considerato come l’unico brand di lusso del gruppo automobilistico guidato da Carlos Tavares. L’obiettivo di Stellantis per Maserati nei prossimi anni con i nuovi modelli che arriveranno in futuro è quello di portare il marchio ad aumentare le sue immatricolazioni arrivando sino a quota 80 mila all’anno. Vedremo se con Maserati Grecale e con gli altri modelli che arriveranno Stellantis riuscirà nel suo ambizioso piano di rilancio del brand automobilistico del Tridente.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento