in

Nuova Alfa Romeo Giulietta: le ultime ipotesi sul suo debutto

Sebbene il suo futuro sia ancora incerto, sul web nel frattempo una nuova ipotesi di design è emersa

Nuova Alfa Romeo Giulietta

La nuova Alfa Romeo Giulietta rimane al centro delle attenzioni di molti, tra gli appassionati di motori ma anche tra gli addetti ai lavori. Il ritorno del celebre modello di Alfa Romeo, che negli ultimi 10 anni ha rappresentato l’auto più venduta dalla casa automobilistica del Biscione, viene auspicato da molti. Al momento onestamente non sappiamo quante possibilità vi siano di un suo ritorno nella gamma dello storico marchio milanese.

Nuova ipotesi sul web a proposito della nuova Alfa Romeo Giulietta

Questo in quanto di recente, nel corso di una lunga intervista rilasciata ad un noto magazine automobilistico internazionale, il nuovo responsabile a livello globale di Alfa Romeo, Jean-Philippe Imparato, ha dichiarato che l’arrivo di una nuova Alfa Romeo Giulietta nella gamma della sua casa automobilistica non è al momento certo.

Il numero uno del Biscione ha però ammesso che lui e il suo team stanno ancora pensando ad un ritorno di questa auto, ma che in ogni caso ci sarà ancora molto tempo per pensarci. Infatti prima del 2027 o addirittura del 2028 non se ne parlerà di sicuro.

Nonostante ciò, sul web continuano a proliferare le ipotesi che provano ad immaginare quello che potrebbe essere l’aspetto di una nuova Alfa Romeo Giulietta, qualora realmente il gruppo Stellantis decidesse di riportare in vita questo modello. Modello che come sappiamo è uscito di produzione nel mese di dicembre del 2020 ma che ha continuato a vendere unità per molti mesi anche nel 2021.

Nuova Alfa Romeo Giulietta
Nuova Alfa Romeo Giulietta: il suo futuro è ancora incerto ma sul web nel frattempo una nuova ipotesi di design è emersa

E’ questo il caso dell’architetto e designer Tommaso D’Amico, il quale nelle scorse ore ha pubblicato un nuovo video nel suo canale su YouTube. In esso mostra la sua ultima idea su quello che potrebbe essere l’aspetto di questo atteso e purtroppo fino a questo momento solo eventuale modello di Alfa Romeo.

L’auto in questo video viene mostrata non solo all’esterno, come è spesso consuetudine in caso di render, ma anche nel suo ipotetico abitacolo. Si tratta indubbiamente di immagini interessanti. Questo non tanto per la loro verosimiglianza, ma semplicemente per il fatto che ci fanno riflettere su come sarebbe una nuova Alfa Romeo Giulietta, se davvero questa nel 2027 o nel 2028 facesse ritorno sul mercato.

Quello che è certo è che se davvero ci fosse in cantiere questo progetto, l’auto sarebbe chiaramente gemellata con le altre berline di segmento C di Stellantis. Con esse condividerebbe piattaforma, gamma di motori e componenti chiave. Ancora una volta il luogo di produzione sarebbe l’Italia con lo stabilimento di Cassino in pole position.

Nei giorni scorsi infatti Stellantis ha fatto sapere ai sindacati che anche in futuro sarà quella casa di Alfa Romeo. Questo significa che oltre a Giulia e Stelvio e a Maserati Grecale, qualche altro modello dello storico marchio milanese sarà aggiunto alla produzione di quella fabbrica per garantire la piena occupazione, cosa che da quelle parti manca ormai da troppi anni.

Infine vi riportiamo una voce, che per la verità non sappiamo quanto sia veritiera. Questa afferma che qualche notizia in più sul possibile arrivo di una nuova Alfa Romeo Giulietta potrebbe arrivare entro fine anno. Staremo a vedere se davvero le cose andranno così o se ci sarà ancora da aspettare per i fan del Biscione.

Questi in grande maggioranza vorrebbero il ritorno di questa auto considerata come una valida alternativa ad Alfa Romeo Tonale. Questo in particolar modo per tutti quei fan di Alfa Romeo che non tollerano i SUV.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Giulia e Stelvio: prime immagini di una nuova versione delle due auto della casa automobilistica del Biscione?