in

Nuova Lancia Delta: se fosse prodotta all’estero?

Nuova Lancia Delta: possibile che la futura generazione possa venire prodotta all’estero? l’1 marzo probabilmente conosceremo la risposta

Nella giornata di ieri si è diffusa la voce che la nuova Lancia Ypsilon molto probabilmente sarà prodotta nello stabilimento Stellantis di Saragozza insieme a Opel Corsa e Peugeot 208. Questa notizia ha fatto ritornare in mente a molti la questione relativa ai luoghi di produzione dei futuri modelli che il gruppo Stellantis vuole produrre per rilanciare nei prossimi anni alcuni suoi brand. Basti per esempio pensare ad Alfa Romeo e Lancia. In particolare ci si domanda se anche la nuova Lancia Delta potrebbe essere prodotta all’estero.

Potrebbe essere prodotta all’estero la nuova Lancia Delta?

La vettura di Lancia, molto probabilmente, sorgerà sulla piattaforma STLA Medium e avrà molto in comune con auto quali Peugeot 308, Opel Astra, DS 4, e forse anche con la nuova Alfa Romeo Giulietta, sempre che l’auto venga effettivamente realizzata. Questo porta più di qualcuno a pensare che al pari della nuova Ypsilon che verrà prodotta insieme alle gemelle Opel Corsa e Peugeot 208, la stessa sorte potrebbe toccare alla nuova Lancia Delta. La produzione dell’auto di Lancia potrebbe dunque venire accorpata a quella di una delle cugine.

Questo significherebbe che la vettura potrebbe venire prodotta in uno degli stabilimenti che Stellantis ha in Germania o Francia. In effetti negli scorsi mesi qualche voce in proposito era arrivata anche dall’estero. Ovviamente si tratta di semplici supposizioni che non trovano conferma da nessuna parte, per il momento.

Certezze in proposito molto probabilmente le avremo già il prossimo 1 marzo 2022. Infatti in quella data il gruppo Stellantis svelerà il suo piano industriale e probabilmente capiremo dove la nuova Lancia Delta sarà costruita.

Questo infatti è uno dei modelli che sono stati già confermati per i prossimi anni e dunque è probabile che qualche dettaglio in più sul suo arrivo emergerà in fase di rivelazione dei piani strategici di Stellantis. A proposito di questa auto ricordiamo che si era anche parlato di Cassino o Melfi, ma anche in quel caso si trattava di semplici supposizioni.

A Cassino l’auto potrebbe tornare in coppia con la nuova Alfa Romeo Giulietta, a Melfi invece già da tempo gira voce che nei prossimi anni assisteremo ad una vera rivoluzione con 4 nuove auto prodotte in una unica “super linea” di produzione, una delle quali sarà proprio di Lancia. Vedremo dunque quali notizie arriveranno in proposito nel corso delle prossime settimane.

Lancia Delta 2026 render
Nuova Lancia Delta: possibile che la futura generazione possa venire prodotta all’estero? l’1 marzo probabilmente conosceremo la risposta

Per il momento però ricordiamo che la nuova Lancia Delta arriverà nel 2028 e sarà solo elettrica. La notizia ha suscitato non poche polemiche tra i fan dell’iconico modello, tanto che il nuovo numero uno della casa automobilistica piemontese, Luca Napolitano, è dovuto intervenire. Il CEO di Lancia ha detto che la nuova Delta sarà una vera Delta e che come design, tecnologia e prestazioni non avrà assolutamente nulla in meno della sua famosa antenata protagonista dei rally.

Infine ricordiamo anche che Lancia nei prossimi anni lancerà sul mercato altre due auto. La nuova generazione di Ypsilon nel 2024 e un Crossover che forse si chiamerà Lancia Aurelia nel 2026. Saranno tutte auto completamente elettriche.

Ti potrebbe interessare: Stellantis, nuove Lancia ed Alfa Romeo come la Ariflow di Chrysler?

Looks like you have blocked notifications!