in

Alfa Romeo maxi SUV: ecco come potrebbe essere

Alfa Romeo Maxi SUV: un render prova ad ipotizzare quale potrebbe essere il suo aspetto

Si parla tanto dei futuri modelli di Alfa Romeo. Ci si chiede infatti come la gamma del Biscione evolverà nel corso dei prossimi anni. Uno dei modelli di cui si sta discutendo di più nelle ultime settimane è un nuovo Alfa Romeo maxi SUV.

Si tratterebbe di un modello pensato per fare bene in mercati dove la casa automobilistica del Biscione vuole crescere per affermarsi come marchio premium globale del gruppo Stellantis.

Il riferimento va ovviamente a paesi quali Cina, Stati Uniti e Medio Oriente dove lo storico marchio milanese per forza di cose dovrà crescere e non di poco se vuole coltivare le sue aspirazioni di espansione nel segmento premium del mercato auto.

Ecco il possibile aspetto del futuro Alfa Romeo Maxi SUV

A proposito di questo Alfa Romeo Maxi SUV, di cui al momento non si conosce nemmeno il nome, vi mostriamo un render proposto dal designer Mirko Del Prete il quale ha provato ad ipotizzare quale potrebbe essere l’aspetto di questo SUV nel caso in cui il suo debutto fosse realmente confermato. Sicuramente questo veicolo non è previsto per i prossimi 5 anni.

Infatti Jean-Philippe Imparato ha previsto prima di lanciare modelli che possano far aumentare le vendite del Biscione recuperando circa 2 milioni di clienti persi con il ritorno in segmenti di mercato dove un tempo la casa milanese era protagonista ad esempio con MiTo e Giulietta.

Alfa Romeo Maxi SUV
Alfa Romeo Maxi SUV: un render prova ad ipotizzare quale potrebbe essere il suo aspetto nel caso in cui il modello fosse realmente portato sul mercato dal Biscione

Tuttavia dal 2027 in poi l’arrivo di un Alfa Romeo maxi SUV inteso come modello più grande di Alfa Romeo Stelvio e dunque futuro top di gamma del Biscione sembra un’ipotesi plausibile. Il segmento dove il veicolo si andrebbe a collocare è il segmento E.

Di questo modello si dice anche che potrebbe essere la prima auto di Alfa Romeo con 7 posti a sedere. Infatti il SUV potrebbe arrivare in duplice versione a 5 e 7 posti. Quest’ultima avrebbe 3 file di sedili. Ovviamente un SUV di questo tipo avrebbe molte cose in comune con Jeep Grand Wagoneer, top di gamma di Jeep che sta regalando soddisfazioni alla casa di Stellantis in America del Nord.

Vedremo dunque se nel 2022 arriveranno nuovi indizi sul possibile arrivo di una vettura di questo tipo nella gamma della casa automobilistica milanese. Un modello che magari non fa emozionare i numerosi fan del Biscione ma che potrebbe aumentare l’interesse per il marchio in paesi in cui questo tipo di auto va per la maggiore.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: la casa automobilistica del Biscione quest’anno supererà le 2.000 unità vendute in Spagna

Looks like you have blocked notifications!