in

Opel sarà leader nell’elettrico per tempi di ricarica e autonomia

Opel: il CEO Uwe Hochgeschurtz parla del futuro del marchio tedesco che vuole primeggiare nel settore delle auto elettriche

Opel

Importanti dichiarazioni da parte del numero uno di Opel, l’amministratore delegato Uwe Hochgeschurtz. Nel corso di un’intervista rilasciata alla stampa tedesca nelle scorse ore, il CEO della casa automobilistica tedesca che fa parte del gruppo Stellantis ha dichiarato che la sua azienda sarà in futuro uno dei leader nel settore delle auto elettriche. Questo in particolare per quello che concerne il tempi di ricarica delle sue auto e anche per la loro autonomia.

Opel vuole primeggiare nel settore delle auto elettriche nei prossimi anni

A circa 100 giorni dall’inizio del suo incarico di amministratore delegato di Opel, Uwe Hochgeschurtz si è detto onorato di poter ricoprire tale ruolo e ha pure confermato che questi primi mesi nella casa tedesca sono stati molto belli per lui dal punto di vista professionale. Il CEO ha ricordato che Corsa è l’auto più venduta in Germania a novembre e anche gli altri modelli della casa tedesca stanno andando molto bene. “Abbiamo aumentato la nostra quota di mercato nel nostro mercato interno altamente competitivo della Germania per 14 mesi consecutivi” ha dichiarato il numero uno del marchio del gruppo Stellantis.

Il CEO di Opel ha pure ribadito che entro il 2028 la casa tedesca diventerà un marchio elettrico al 100 per cento. Il numero uno del produttore di Russelsheim ha pure aggiunto che la sua casa automobilistica intende diventare leader nel settore delle auto elettriche non solo all’interno del gruppo Stellantis ma di tutto il mercato in generale.

Opel logo
Opel: il CEO Uwe Hochgeschurtz parla del futuro del marchio tedesco che vuole primeggiare nel settore delle auto elettriche

Questo in particolare grazie ad alcune caratteristiche che esalteranno le future vetture di Opel con tempi di ricarica piuttosto ridotti e autonomie molto elevate. Uwe Hochgeschurtz ha confermato che la celebre Manta sarà riportata in vita a metà del decennio. Ciò sarà fatto in una forma nuova, accattivante e puramente elettrica.

Ciò significa che la Manta-e sarà di nuovo un’auto elettrica di Opel, divertente per ogni chilometro in cui verrà guidata ma anche molto conveniente. Insomma idee chiare per il numero uno di Opel su quello che sarà il futuro della sua azienda nei prossimi anni all’interno del gruppo Stellantis e più in generale nell’intero settore automobilistico.

Ti potrebbe interessare: Nuova Opel Astra GS Line a 299 euro al mese con RCA e manutenzione incluse

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento