in

Alfa Romeo Giulietta: il restyling immaginato in alcuni render

Motor1.com immagina come potrebbe essere il restyling dell’Alfa Romeo Giulietta

Alfa Romeo Giulietta restyling render

Sergio Marchionne ha rivelato delle novità interessanti venerdì a Balocco per quanto riguarda Alfa Romeo. La roadmap, che riguarda il periodo 2018-2022, include le nuove generazioni della GTV e 8C, nuove varianti della Giulia e dello Stelvio, 2 nuovi SUV e solo un restyling dell’attuale Alfa Romeo Giulietta.

Molti si aspettavano che la casa automobilistica milanese avrebbe lanciato nei prossimi 5 anni una nuova generazione della popolare berlina ma purtroppo ciò non accadrà. È stata una notizia alquanto deludente considerando che la vettura si trova in commercio da circa 8 anni, dunque sta diventando meno appetibile rispetto alle rivali più recenti.

Alfa Romeo Giulietta: ecco le prime ipotesi di desgin del restyling della berlina

Nell’attesa di scoprire maggiori informazioni sul marcato restyling dell’Alfa Romeo Giulietta, il sito web Motor1.com ha condiviso in rete dei interessanti render che potrebbero mostrare il design finale della nuova auto dello storico brand di Milano. Stando a quanto riportato nelle immagini, il restyling della Giulietta prenderà in prestito alcune cose a livello di design dalle ultime Giulia e Stelvio.

Fra le novità attese sulla vettura dovrebbero esserci anche alcuni cambiamenti sotto il cofano. In particolare, la berlina del Biscione dovrebbe adottare i nuovi motori visti sul nuovo Jeep Renegade MY19: un 3 cilindri da 1 litri da 120 CV e un 4 cilindri da 1.3 litri da 150 CV e 180 CV.

Dato che il nuovo piano industriale ha confermato che Alfa Romeo proporrà una gamma completamente elettrificata entro il 2022, il restyling dell’Alfa Romeo Giulietta potrebbe essere offerta anche in una versione con motore mild-hybrid per ridurre il consumo di carburante e le emissioni di CO2.

Lascia un commento