in

Lancia: all’estero molti già pregustano il ritorno

Il ritorno di Lancia in Europa dal 2024 non è passato inosservato in molti al di fuori dei confini italiani hanno dato risalto alla notizia

Sta avendo un certo risalto l’annuncio fatto nei giorni scorsi dal numero uno di Lancia, l’amministratore delegato Luca Napolitano che nel 2024 la casa automobilistica piemontese tornerà in Europa. Data per morta più di una volta l’azienda italiana sembra finalmente poter tornare a dire la sua grazie alla nascita del gruppo Stellantis che fin da subito ha detto chiaro e tondo di voler puntare su questo brand considerato importante per la sua storia e la sua tradizione.

Fa rumore nel mondo il ritorno di Lancia in Europa

Anche l’annuncio che Lancia era considerato da Stellantis come uno dei tre marchi premium del gruppo insieme ad Alfa Romeo e a DS Automobiles ha convinto anche i più scettici che qualcosa era finalmente cambiata dopo l’era di Sergio Marchionne che proprio non vedeva come poter rilanciare questo marchio dal glorioso passato. Le parole dette nei giorni scorsi da Luca Napolitano hanno letteralmente fatto il giro del mondo.

In molti paesi la notizia è stata accolta molto bene non solo dalla stampa specializzata che ha avuto parole di elogio per la decisione di Carlos Tavares di puntare su questo brand, ma anche da parte dei semplici appassionati che si sono detti contenti di poter rivedere un marchio che ormai da troppo tempo era uscito di scena in tutti i principali mercati europei tranne in Italia.

Lancia Montecarlo Concept Obendorfer

In Spagna, in Francia, in Germania e in molti altri paesi cresce la curiosità di sapere come saranno le future auto di Lancia e di conoscere nuovi dettagli sul piano di rilancio che Stellantis ha in serbo per il suo brand premium. Ypsilon, Delta e Aurelia dovrebbero essere solo le prime di una serie di nuove auto che daranno il via ad una nuova era per la casa automobilistica piemontese. Vedremo quali aggiornamenti arriveranno con il futuro piano industriale di Stellantis.

Ti potrebbe interessare: Lancia Montecarlo Concept: crossover che guarda al passato [RENDER]

 

Looks like you have blocked notifications!