in

Fiat: Sergio Marchionne conferma l’arrivo delle 500 Elettrica e Giardiniera

La gamma futura di Fiat sarà composta solo dalle Fiat 500

Fiat 500 Elettrica e Giardiniera

Nel corso dell’Investor Day di Balocco, Sergio Marchionne, oltre ad annunciare i piani di Ram, Jeep, Alfa Romeo e Maserati, ha parlato del futuro dello storico marchio torinese: Fiat. In particolare, la gamma futura del brand di Torino verrà rappresentata esclusivamente dalla 500. Innanzitutto, entro i prossimi 5 anni sarà svelata la Fiat 500 Elettrica, ovvero la vettura che conosciamo attualmente ma con motore interamente elettrico.

Successivamente, arriverà un altro veicolo completamente nuovo della gamma, la Fiat 500 Giardiniera che sarà il diretto successore della 500 allungata degli anni ’60. La Fiat 500X e la 500L, ovviamente, riceveranno una nuova generazione e avranno tutte motorizzazioni ibride. Sergio Marchionne ha spiegato che le normative anti-inquinamento europee per le emissioni e la CO2 renderanno obbligatorie forme di elettrificazione. Ecco perché FCA ha deciso di utilizzare motori elettrici e ibridi sulla Fiat 500 e le sue derivate.

Fiat 500 Elettrica e Giardiniera

Fiat: Sergio Marchionne conferma l’arrivo nei prossimi anni delle 500 Elettrica e Giardiniera

Molto probabilmente, la futura 500 elettrica si chiamerà 500E o 500 Green. Marchionne ha spiegato che per decenni la 500 è stata un’icona della mobilità urbana. I 2 milioni di esemplari dell’auto del marchio torinese vengono usati principalmente in città, dunque l’adozione di un motore elettrico è la soluzione più ovvia. Il CEO di Fiat Chrysler Automobiles ha aggiunto che il veicolo sarà riprogettato dal punto di vista del design per offrire un’esperienza d’uso su misura per la città.

Oltre alla 500 Elettrica, verrà proposta un modello mild-hybrid. Come detto qualche riga fa, la gamma 500 si amplierà con la 500 Giardiniera, considerata una mini station wagon dedicata a quegli utenti che cercano il massimo spazio interno. Questa verrà proposta sia con propulsore elettrico che ibrido. Per quanto riguarda le future generazioni delle Fiat 500X e 500L, queste non saranno offerte in versioni Full Electric.

Fiat 500 Elettrica e Giardiniera

La Fiat Panda, invece, resterà un’utilitaria a basso costo con motori tradizionali a combustione con l’obiettivo di ridurre le emissioni. Ciò si traduce nella disponibilità con motore a benzina di piccola cilindrata e/o metano/GPL. La Fiat 500 Elettrica arriverà nel 2020 mentre la versione mild-hybrid nella prima metà del 2019. Per la Fiat 500 Giardiniera, invece, bisognerà attendere il 2021.

Per quanto riguarda gli stabilimenti di produzione, purtroppo Sergio Marchionne non ha svelato informazioni al riguardo. Tuttavia, le ultime indiscrezioni hanno rivelato che le fabbriche italiane si occuperanno esclusivamente della produzione di vetture premium di Alfa Romeo e Maserati mentre le più piccole saranno prodotte all’estero. In ogni caso, l’amministratore delegato di FCA ha confermato che dal 2022 i siti italiani manterranno la piena capacità industriale.

Lascia un commento

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.